Lo sfogo al tg4 di un italiano del ceto medio

Editore: Admin
Visto: 14359 volte
Presentatore: ADMIN
Tue, 05-Aug-2008
Categoria: Video vigilanza
Tempo: 00:00
Descrizione:

Admin Copyright 2017 http://www.guardieinformate.net
I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.
Autore
Contenuto
  • Matricola

 Re: Lo sfogo al tg4 di un italiano del ceto medio

salve,lavoro in un istituto di vigilanza da qualche anno lo scorso mese mi sono trovato in busta paga un contributo di 169.00 euro il contributo si chiama IVS.
qualcuno sa darmi qualche spiegazione?? grazie

 
  • Allievo

 Re: Lo sfogo al tg4 di un italiano del ceto medio

No, mi spiace, io di IVS non ne ho mai sentito parlare... occhio magari che poi non te lo richiedano con gli interessi prima o poi. Piuttosto volevo commentare sul filmato:
Di cosa ci lamentiamo?! E' più o meno lo stesso stipendio di un parlamentare no! Piuttosto che lamentarci perché invece non lottiamo e cerchiamo di cambiare qualcosa mandando a casa questa classe politica di poltroni mangia soldi!! Invece tiriamo a campare... ma fino a quando durerà?! Poi tanto ad aprile si va a votare, come al solito... e stavolta cosa votiamo?!?! Che previsione difficile da apocalisse. Ovviamente votiamo a sinistra no!! Italiani soliti volta e gabbana. E' ora di farla finita con queste prese in giro!!

 
  • Matricola

 post

Не говори,что делаешь и делай,что говоришь...

 

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate