SmartSection is developed by The SmartFactory (http://www.smartfactory.ca), a division of INBOX Solutions (http://inboxinternational.com)
Info, CCNL, Leggi e documenti > Tecniche operative, a cura di Tony Zanti > L ' ARMA LUNGA NELL ' UTILIZZO OPERATIVO
L ' ARMA LUNGA NELL ' UTILIZZO OPERATIVO
Publicato da ADMIN su 19/2/2009 (20033 Letto)
L'ARMA LUNGA NELL'UTILIZZO OPERATIVO
I recenti episodi di cronaca relativi al mondo del Trasporto Valori hanno riempito
tante pagine di giornali e portato lutto alle Comunità  della Sicurezza pubblica e
privata. Molte voci si sono levate sdegnate ad indicare i problemi atavici di cui
soffrono queste Organizzazioni e – irrimediabilmente – gli indici puntavano contro
gli stessi bersagli: le "mancanze". Mancanza di addestramento, mancanza di
strumenti adeguati, mancanza della volontà  di affrontare i problemi (pur diversi, ma
talvolta convergenti) che la Sicurezza pubblica e la Sicurezza privata devono
risolvere.

http://www.guardieinformate.net/L_ARM ... LL_UTILIZZO_OPERATIVO.pdf

clicca qui per proseguire la lettura..

Naviga negli articoli
Precedente articolo FORMARE I FORMATORI DI POLIZIA...UN ' IMPRESA D ' OLTREOCEANO! IL SERVIZIO DI RONDA NOTTURNA prossimo articolo
I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.
Autore
Contenuto

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate