Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Movida selvaggia, arrivano i vigilantes ingaggiati dai privati
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/8/2016 23:57
Da Piemonte
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 1058
Offline
Metronotte armati assoldati da commercianti e residenti. "Stanchi di risse a vandalismo"
di SARA SCARAFIA
14 Marzo 2017

Vigilantes armati contro la movida selvaggia: un gruppo di residenti e commercianti esasperati si riunisce in comitato e assolda una società di metronotte. Accade all’Olivella, tra piazzetta Monteleone e piazzetta Angelina Lanza, come scrive "Repubblica" oggi nell'edizione di Palermo, dove vivere e lavorare sarebbe diventato impossibile: lo denuncia il comitato d quartiere “Olivella-Monteleone” che riunisce una trentina tra abitanti e negozianti, dal bio-bistrot Le Freschette al pub Fusorario al Tetathé di via dell’Orologio.

«Quasi un mese fa — dice Mario Varvaro, docente di Diritto romano a Giurisprudenza e presidente del comitato — abbiamo scritto alla Rap, alle forze dell’ordine e al Comune per denunciare la situazione di gravissimo degrado nella quale siamo costretti a vivere ma nessuno, eccetto la Rap, ci ha risposto. Così abbiamo deciso di trovare da soli una soluzione. Non ne possiamo più di risse e schiamazzi, atti di vandalismo, libero consumo di droghe anche in pieno giorno, orde di minorenni che cominciano a bere alcolici già nel primo pomeriggio e fanno sesso all’aperto, musica ad alto volume fino a notte fonda».

Il servizio di vigilanza partirà l’ultima settimana di marzo: il venerdì e il sabato dalle 23 alle 4 del mattino. Costo: 130 euro a sera. «Una spesa grossa ma inevitabile», dice Francesca Leone proprietaria, insieme con Marina Scalesse, de Le Freschette

http://palermo.repubblica.it/cronaca/ ... ati-160505449/?refresh_ce

Data invio: 14/3/2017 23:21
_________________
Cadi sette volte, rialzati otto.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Movida selvaggia, arrivano i vigilantes ingaggiati dai privati
Allievo
Iscritto il:
23/2/2013 22:19
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 127
Offline
Prepariamoci a leggere di qualche gpg malmenata dal popolo della notte!
Sinceramente non vedo come due GPG possano fronteggiare una situazione di degrato così avanzata.

Data invio: 15/3/2017 13:05
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Movida selvaggia, arrivano i vigilantes ingaggiati dai privati
Guru
Iscritto il:
26/6/2007 17:03
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2957
Offline
Certo, tuteleranno la sicurezza e l'ordine pubblico come "FIGURANTI" Operai Generici IPS, pronti ad accogliere E Ricevere gratuitamente minaccie, insulti, nonché scontri fisici con persone dal profilo sociale alquanto discutibile. Lo Stato Ha l'esclusiva sulla SICUREZZA E L'ORDINE PUBBLICO.

Data invio: 15/3/2017 14:35
_________________
L'Utopia mi spinge ad affermare che con persone giuste -al posto giusto- si potrebbero raggiungere miglioramenti delle problematiche nel Mondo...Tant'è ...Che Non è Così!
Io dico: la vita è una sola, la si deve rispettare!!
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate