Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi

(1) 2 »


Sparatoria
Esperto
Iscritto il:
18/1/2013 18:03
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 613
Offline

Data invio: 30/1/2014 23:15
_________________
Saluti Bafometto
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Sparatoria
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
13/10/2009 11:01
Da Queens, NYC
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 4851
Offline
E' successo ad Agosto 2013, questa è la vita di un poliziotto qui negli States...triste

Il poliziotto è stato trattato in ospedale per una ferita d'arma da fuoco minore e poi rilasciato...fortunatamente

Data invio: 30/1/2014 23:38
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Sparatoria
Esperto
Iscritto il:
18/1/2013 18:03
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 613
Offline
Resto un poco perplesso da questo tipo di filmati che circolano a iosa in Rete (quindi potendomi fare un'opinione prettamente su quello che vedo).
Se da una parte è risaputo della "manica larga" consentita agli agenti USA in caso di difesa e dell'operatività effettuata in campo con l'immediato sopraggiungere di parecchie unità, noto che gli agenti sono soli (anche di notte); che svolgono interventi trascurando regole d'oro come il tralasciare del tutto i passeggeri di una macchina fermata e - come nel video qui proposto - di non essere sufficientemente preparati ad uno scontro a fuoco. Nello specifico il malvivente, del tutto allo scoperto, in parecchie fasi di avvicinamento con la mano destra che in modo evidente già impugnava un'arma dietro la schiena e con un comportamento a dire poco sospettosamente ostile, non è stato "stoppato" dall'agente appena si è materializzata l'estrazione, da una posizione sicura, ravvicinata e di fronte, che doveva essere quella ormai di "pronti" da parte del poliziotto. Anche dopo, l'energumeno pure senza riparo è riuscito a ferire il tutore della legge e a fuggirsene incolume.

Data invio: 31/1/2014 2:20
_________________
Saluti Bafometto
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Sparatoria
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
13/10/2009 11:01
Da Queens, NYC
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 4851
Offline
Nelle grandi città statunitense la pattuglia si fa sempre in due, nelle piccole città sono soli, però con un collega che si trova a 15, 20km dalla sua posizione.

Quello è un "state trooper", loro sono sempre soli in sevizio, anche qui a NY, il backup è sempre vicino 3-5 minuti. Fanno servizio fuori città


Il poliziotto non è impreparato affatto, ha fatto il suo dovere,finché non hai l'arma del malvivente in vista non puoi fare fuoco..ci sono stati parecchi incidenti, conosciuti come "Killed by cop" che in pratica lo stato a dovuto pagare milioni di dollari.. Persone che hanno agito come questo avendo di dietro il telefono cellulare, però si fanno sparare dalla polizia, solo per prendere qualche lira..

Non poteva agire diversamente il trooper, poi di fronte aveva un US ARMY SERGEANT, non un qualsiasi delinquente, cioè una persona addestrata in combattimento.

Il malvivente e stato ucciso poco lontano, circa 4 km da un posto di blocco.

Data invio: 31/1/2014 4:55
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Sparatoria
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
13/10/2009 11:01
Da Queens, NYC
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 4851
Offline
Quando uno parte da casa con l'intenzione di uccidere come in questo caso, c'è poco da fare, nessun addestramento ti può salvare, solo l'istinto...

Data invio: 31/1/2014 5:50
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Sparatoria
Esperto
Iscritto il:
18/1/2013 18:03
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 613
Offline
Uhm. Premesso che è comprensibile un fattore stress,

ma sinceramente anche qui in Italia, un individuo che avanza irrompendo ad un ripetitivo stop di autorità, avanzando con scopi a dire poco sospetti,

con una mano "dietro le quinte" (che cosa poteva mai impugnare?...)

diventa giustificato (l'agente) a porsi in una posizione di vantaggio estraendo l'arma.

Se l'individuo desiste ancora (cosa mai vorrà fare?...) attendo solo di vedere spuntare una pistola da "dietro le quinte" (ed è lì che si concentrano tutte le mie attenzioni) e prima che arrivi in punteria (a quella distanza, lui in posizione di svantaggio) lo imballo di sicuro.

Scusa, ma cosa doveva succedere per porre in atto una difesa legittima?

se vuoi ti posto un altro video dove due agenti in occasione simile si fanno imballare (morti) dal passeggero con fucile che neppure avevano considerato.
Poi, intercettati, sono letteralmente massacrati dai colleghi... ma questo è un altro capitolo famoso negli USA.

Data invio: 31/1/2014 16:42
_________________
Saluti Bafometto
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Sparatoria
Matricola
Iscritto il:
9/5/2013 14:30
Da los-angeles, ca
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 42
Offline

Data invio: 31/1/2014 18:15
_________________
S I T O - W E B
FAI IL LAVORO CHE AMI E NON LAVORERAI UN GIORNO NELLA VITA!!
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Sparatoria
Esperto
Iscritto il:
18/1/2013 18:03
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 613
Offline
Appunto. Non è possibile che uno fermato, se ne esca tranquillamente con un mitra senza essere impiombato appena fa uscire di sbieco la canna del fucile! qui il grande sedere degli agenti è quello che il tizio, evidentemente spara male!

Pensano di fermare la gente per un normale controllo sul CdS, invece, a chi tocca tocca: bau-bau settete!

Data invio: 31/1/2014 19:53
_________________
Saluti Bafometto
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Sparatoria
Matricola
Iscritto il:
9/5/2013 14:30
Da los-angeles, ca
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 42
Offline
la dinamica è stata ricostruita, si capisce di più(Comunque, hanno le palle esagonali negli U.S.A) @Nardy sei un mito, mettici occhi orecchie istinto e paura quanto basta.






Data invio: 31/1/2014 22:24
_________________
S I T O - W E B
FAI IL LAVORO CHE AMI E NON LAVORERAI UN GIORNO NELLA VITA!!
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Sparatoria
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
13/10/2009 11:01
Da Queens, NYC
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 4851
Offline
Finchè non hai l'arma in vista non puoi fare nulla, come ho detto ragazzi quando uno parte da casa con l'intenzione di uccidere, c'è poco da fare...

Anche in questo caso, non hanno visto l'arma, non potevano fare nulla. Quando uno reagisce in questa maniera, il poliziotto deve considerare tante cose prima di reagire, in pochi secondi...

Se hai paura, questo non è un lavoro per tutti...

Grazie Blackdeath!

Data invio: 31/1/2014 22:44
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva
(1) 2 »

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate