Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi

(1) 2 »


cambio di appalto
Guru
Iscritto il:
8/3/2007 21:05
Da Tarquinia ( VT )
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1611
Offline
In caso di cambio di appalto, il ccnl vigente non è tanto chiaro o non è applicato in molti casi di cambio di appalto, cosa si può cambiare in questo articolo(25) dello stesso e cosa si può aggiungere.

Data invio: 10/9/2007 21:12
_________________
VIVI COME SE TU DOVESSI MORIRE SUBITO PENSA COME SE TU NON DOVESSI MORIRE MAI

www.portavalori.net
www.tarquinia.net ( il sito della mia città )
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: cambio di appalto
Guru
Iscritto il:
21/3/2007 18:26
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1506
Offline
Si potrebbe aggiungere innanzi tutto che al cambio appalto dell'istituto non si azzeri tutto:nuovi numeri di matricola,azzeramento degli scatti e dei livelli,tutto deve rimanere come prima!!!!non tutti ma alcuni istituti azzerano tutto ,sono i vertici che cambiano non le guardie. faccina2 yes

Data invio: 11/9/2007 8:44
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: cambio di appalto
Guru
Iscritto il:
8/3/2007 21:05
Da Tarquinia ( VT )
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1611
Offline
esatto marziano , infatti è successo anche nella nostra provincia e la cosa più disgustosa che è stato fatto con un accordo sindacale

Data invio: 12/9/2007 18:13
_________________
VIVI COME SE TU DOVESSI MORIRE SUBITO PENSA COME SE TU NON DOVESSI MORIRE MAI

www.portavalori.net
www.tarquinia.net ( il sito della mia città )
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: cambio di appalto
Guru
Iscritto il:
21/3/2007 18:26
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1506
Offline
Assurdo non dovevano permetterlo!!!!poi dite che pensiamo male!!!dico cosi' perchè da noi non hanno azzerato nulla ,quindi è fattibile che al cambio appalto non si azzeri : cambio numero di matricola,livelli,scatti,gradi,mansioni,ecc ecc.....e allora!!!!!!e allora!!!!






UFO

Data invio: 12/9/2007 20:53
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: cambio di appalto
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
24/2/2007 16:38
Da MILANO
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2071
Offline
calmi ragazzi non e cosi!! ma cosi

Art.25 – Cambio di Appalto e/o affidamento di servizio
Premessa. Le parti ritengono che per la qualificazione dell’attività di vigilanza a mezzo di guardie giurate, disciplinata dal presente CCNL, è necessario adottare misure al fine di conseguire l’obiettivo di favorire, nel settore, la salvaguardia occupazionale per gli operatori che abbiano acquisito una specifica qualificazione professionale, in linea con le direttive in ordine alla qualità dei servizi.
Rilevato:
che l’affidamento di importanti servizi di vigilanza, per la consistenza numerica del personale da impiegare, comporta la possibilità di cambio d’appalto e/o affidamento di servizio a seguito dell’espletamento di procedure di gara; che con il cambio di appalto e/o affidamento di servizio si possono determinare esuberi occupazionali per l’azienda che ha perduto il servizio; che ciò comporta la dispersione di professionalità tecnica ed operativa acquisita e la perdita di occupazione, con le conseguenti problematiche e costi collettivi sociali.
Le parti convengono di proporre l’inserimento nei bandi di gara, a partire dagli appalti pubblici, di clausole che prevedano l’applicazione della norma contrattuale relativa alla salvaguardia delle professionalità acquisiti ed alla tutela dell’occupazione esistente, di conseguenza decidono di trasmettere, alle Direzioni Provinciali del Lavoro e Prefetture nei singoli territori, il presente CCNL nella parte che regola le procedure da attivare, in caso di cambio d’appalto e/o affidamento di servizio, per evitare ricadute occupazionali di rilevante impatto sociale e la dispersione di professionalità acquisite con formazione ed addestramento profes-sionale.
Il mancato rispetto delle eventuali determinazioni scaturite dell’attivazione delle procedure previste in questo articolo e nei successivi, sarà considerata mancata applicazione del CCNL stesso.


in caso che i vari istituti applicano questo articolo le GPG conservano tutte le caratteristiche precedentemente acquisite (vedi la regione marziano) se invece il collega si licenzia e si fa assumere dal nuovo IVP e non viene applicato l'art.25 (come in tribunale)allora perde tutto e viene liquidato del suo TFR.
nel primo caso invece l'IVP
passa tutte le spettanze all'ivp che assume la GPG con l'articolo 25 del CCNL faccina1 faccina1

Data invio: 13/9/2007 11:14

Modificato da ANUBYS su 13/9/2007 11:29:51
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: cambio di appalto
Guru
Iscritto il:
8/3/2007 21:05
Da Tarquinia ( VT )
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1611
Offline
si è in quel modo ma sai che con un accordo sindacale si può trasformare e l'accordo è valido davanti a qualsiasi giudice dell'lavoro

Data invio: 14/9/2007 20:17
_________________
VIVI COME SE TU DOVESSI MORIRE SUBITO PENSA COME SE TU NON DOVESSI MORIRE MAI

www.portavalori.net
www.tarquinia.net ( il sito della mia città )
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: cambio di appalto
Maestro
Iscritto il:
4/9/2007 12:14
Da Civitavecchia
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 417
Offline
Ragazzi ha ragione matrix23 perche l'art. 25 è molto anzi moltissimo vago:c'è solo la proposta di inserimento nei bandi di gara della clausola che prevede il mantenimento diciamo di tutto quello che già avevamo (salvaguardia della professionalità) e chi lo dice che un cliente pubblico (per es. porto aeroporto ecc.)o privato sia obbligato ad inerirla?????? ve lo dico io NESSUNO!!!!!
PARLO PER ESPERIENZA! alcuni miei colleghi ingannati da questo articolo volevano fare il passaggio con l'i.v. subentrante datosi che il mio aveva perso un grosso appalto pubblico, l'appalto non prevedeva nessuna clausola di salvaguardia delle professonalità e meno male che i colleghi sono rimasti dove erano altrimenti si venivano assunti ma tutti al sesto livello senza scatti di anzianità! bella fregatura!!!!

Data invio: 19/9/2007 19:28
_________________
Par Ce Signe Vaincras
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: cambio di appalto
Guru
Iscritto il:
8/3/2007 21:05
Da Tarquinia ( VT )
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1611
Offline
e' così p99 , e sai quanti casi ci sono ! in molti appalti pubblici e non è successo che chi è passato con l'ivp subbentrante hanno iniziato dal 4 livello e perso tutto ( anzianità ecc.)

Data invio: 19/9/2007 19:59
_________________
VIVI COME SE TU DOVESSI MORIRE SUBITO PENSA COME SE TU NON DOVESSI MORIRE MAI

www.portavalori.net
www.tarquinia.net ( il sito della mia città )
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: cambio di appalto
Maestro
Iscritto il:
4/9/2007 12:14
Da Civitavecchia
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 417
Offline
Caro matrix23 è proprio questa la fregatura!!! questo nostro contratto è molto ambiguo e credo che bisognerebbe lavorare proprio su questo: più chiarezza! comunque per questo apro un'altra discussione sempre in questa stanza prima di essere bacchettato!

Data invio: 19/9/2007 20:52
_________________
Par Ce Signe Vaincras
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: cambio di appalto
Guru
Iscritto il:
8/3/2007 21:05
Da Tarquinia ( VT )
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1611
Offline
ok p99 , proponiamo delle modifiche al nuovo ccnl

Data invio: 19/9/2007 21:03
_________________
VIVI COME SE TU DOVESSI MORIRE SUBITO PENSA COME SE TU NON DOVESSI MORIRE MAI

www.portavalori.net
www.tarquinia.net ( il sito della mia città )
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva
(1) 2 »

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate