Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi

« 1 (2)


Re: affiancamento
Guru
Iscritto il:
21/12/2007 13:07
Gruppo:
Utenti registrati
Utente Vip
Messaggi : 4497
Offline
No. Non condivido anche se succede largamente, tant'è che la futura gpg per ben che gli vada è in prova o peggio a contratto determinato, rimanendo in balia dell'azienda cui dipende.

Il servizio cui è comandato in affiancamento è ordinato a operatori armati per questioni di sicurezza pubblica: poco importa se uno dei due è armato, anche all'altra guardia non può essere negato il diritto di difendersi.

Se a conoscenza agli atti del Questore, l'azienda è costretta a fare marcia indietro.

Gli unici servizi che l'ivp può comandare nell'attesa del rilascio del PDA, sono quelle mansioni riservate (e a conoscenza del Questore) alle GG (disarmate).

Il come, quando e perché è problematica dell'istituto, che non deve (dovrebbe) fare calcolo delle entrate con la vita dei dipendenti.

La storiaccia delle due guardie una armata e l'altra in affiancamento disarmata, uccise da un serial killer durante una semplice ronda di controllo, dovrebbe insegnare.

Data invio: 12/6/2010 17:50
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: affiancamento
Matricola
Iscritto il:
4/5/2009 18:56
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 15
Offline
In bocca al Lupo!

Data invio: 22/6/2010 17:29
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: affiancamento
Matricola
Iscritto il:
31/5/2010 21:42
Da Lecce
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 29
Offline
quoto bafometto

Data invio: 23/6/2010 0:28
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: affiancamento
Matricola
Iscritto il:
30/10/2009 18:59
Da torino
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 24
Offline
si è stato cosi' anche per me quando lavoravo per un ivp di mestre ..mi hanno fatto affiancamento (zona )" sotto allarme restavo in macchina " nel fratempo cica dieci gg è arrivAto il pda e dal giorno successivo solo. soletto... e vi diro' in affiacamento pensavo non sarei riuscito a ricordarmi tutti gli utenti i vari passaggi , premetto che la zona era la vr7 verona centro.. piu' utenti nei paesi limitrofi....

invece quando poi mi sono trovato da solo è filato tutto liscio....

Data invio: 10/7/2010 22:59
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: affiancamento
Maestro
Iscritto il:
13/12/2008 4:28
Gruppo:
Utenti bloccati
Messaggi : 284
Offline
Citazione:

guardian71 ha scritto:
si è stato cosi' anche per me quando lavoravo per un ivp di mestre ..mi hanno fatto affiancamento (zona )" sotto allarme restavo in macchina " nel fratempo cica dieci gg è arrivAto il pda e dal giorno successivo solo. soletto... e vi diro' in affiacamento pensavo non sarei riuscito a ricordarmi tutti gli utenti i vari passaggi , premetto che la zona era la vr7 verona centro.. piu' utenti nei paesi limitrofi....

invece quando poi mi sono trovato da solo è filato tutto liscio....


A me invece, alla VSM ora SICURGLOBAL, durante l'affiancamento, in alcuni casi o meglio con alcuni "colleghi" andò diversamente; siccome era DICEMBRE ( uno dei più freddi con punte di -10 ) il "collega", mentre se ne stava al calduccio in macchina, mi mandava da SOLO e DISARMATO a fare il giro di controllo benchè in alcuni casi ( ALPE ADRIA di Casale sul Sile ), data la vastità, rimanessi per il controllo perimetrale anche una decina di minuti "fuori dalla sua vista".

Ho "sopportato", e non me la sono sentita di fare l' infame ( agli occhi di molti ) anche perchè neo assunto e non volevo farmi da subito dei potenziali "nemici".

Tra l'altro il "bastardo", proprio per mettermi in difficoltà, mi cambiava continuamente l'intinerario saltando di palo in frasca proprio per impedirmi di memorizzare la "zona".

Data invio: 12/7/2010 15:01
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: affiancamento
Guru
Iscritto il:
21/12/2007 13:07
Gruppo:
Utenti registrati
Utente Vip
Messaggi : 4497
Offline
La questione nasce a monte: è l'ivp che non deve mandare in servizio gpg disarmate, anche se affiancate da collega armato.

Purtroppo, il problema è ancora più a monte: sono le delgazioni sindacali che dovrebbero impedire scempi del genere, consapevoli che qualsiasi rimostranza del nuovo assunto in prova o addirittura a contratto determinato, è pura utopia (giustificata).

Per il resto, i giusti provvedimenti per un collega che a essere buoni, non si comporta da tale, non sono una infamia ed eventuali "nemici" che non comprendono la gravità dell'argomento, meglioperderli che trovarli: più che altro si torna alla controversia iniziale della guardia in prova o a tempo determinato.

Data invio: 12/7/2010 19:20
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: affiancamento
Matricola
Iscritto il:
30/10/2009 18:59
Da torino
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 24
Offline
ciao poket....ho letto che anche tu hai lavorato alla vigile san marco .... anche io ,ho per un breve periodo lavorato per visama nel2006/7.

Data invio: 31/7/2010 22:55
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva
« 1 (2)

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate