Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi

(1) 2 »


Per chi è agli inizi del trasporto valori.
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
18/11/2007 2:29
Da Roma
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1895
Offline
Come da titolo, per chi è agli inizi, è possibile stilare una sorta di vademecum, una serie di linee guida, di consigli da seguire e da tenere bene a mente per un corretto e sicuro svolgimento di questo particolare servizio?

Dove è possibile scaricare il regolamento questurile (aggiornato) di Roma in merito a questo servizio?

Grazie!

Smittino.

Data invio: 13/9/2009 10:21
_________________
L'abito non fa il monaco... le mutande sì!
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Per chi è agli inizi del trasporto valori.
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21810
Offline
Il regolamento del questore e' unico per tutti i servizi e all'interno ci sono i vari articoli inerenti i diversi servizi.
lo puoi richiedere all'azienda, ai rappresentanti sindacali o direttamene alla divisioe P.A.S. della Questura.
o nel caso sperare che qlc iscritto del forum te lo passi.
a presto

Data invio: 13/9/2009 16:41
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Per chi è agli inizi del trasporto valori.
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
25/4/2008 13:25
Da Nord(Napoli nel cuore!)
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 3247
Offline
smitti qui'a reggio c'e'l'ha dato l'ist.ovviamente quello di reggio!non ha fatto la stessa cosa per quello di roma?!chiedilo a loro sicuramente te lo daranno!

Data invio: 13/9/2009 17:12
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Per chi è agli inizi del trasporto valori.
Guru
Iscritto il:
26/6/2007 17:03
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2945
Offline
Nell'Ivp dove presto servizio, il regolamento del questore è stato procurato dal sind.to, (RE) un altra dimensione

Data invio: 13/9/2009 17:36
_________________
L'Utopia mi spinge ad affermare che con persone giuste -al posto giusto- si potrebbero raggiungere miglioramenti delle problematiche nel Mondo...Tant'è ...Che Non è Così!
Io dico: la vita è una sola, la si deve rispettare!!
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Per chi è agli inizi del trasporto valori.
Guru
Iscritto il:
21/12/2007 13:07
Gruppo:
Utenti registrati
Utente Vip
Messaggi : 4497
Offline
Smittino, il regolamento deve obbligatoriamente essere reso disponibile ai dipendenti dall'ivp.

Ma sancisce regole amministrative, che poco hanno a che vedere con l'operatività del servizio medesimo.

Il TV è in assoluto il servizio più pericoloso che una gpg possa espletare.

Rimanendo sul piano teorico, bisognerebbe fare un vademecum non tanto su come espletae il servizio, ma su come farlo con quanto miseramente dato.

Il servizio andrebbe affrontato con personale volontario; avezzo; adeguatamente armato; preparato e addestrato; protetto con sistemi passivi all'avanguardia e mezzi di ultima generazione; con un ottima conoscenza di piani di risposta caso per caso, se attaccati, adeguati al servizio specifico di quella particolare scorta.

Quindi, invece, il nostro "povero" vademecum dovrebbe addattarsi a fornire regole di soppravvivenza per far fronte oltre che ai banditi, a personale spezzato di tour de force; spesso neo-assunto o comunque senza la dovuta conoscenza del mestiere; armato con rivoltelle che pure non si sanno usare bene, contro armi da guerra; impreparato mal addestrato o non addestrato per nulla; mal protetto con sistemi passivi e mezzi al limite della legalità se non oltre; con nessuna preparazione tattica...

Data invio: 13/9/2009 21:58
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Per chi è agli inizi del trasporto valori.
Maestro
Iscritto il:
22/2/2009 2:37
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 303
Offline
Nel mio istituto dicono che per fare trasporto valori devi avere almeno due anni di servizio,il 4°livello.
Sarà vera sta cosa?

Data invio: 13/9/2009 23:41
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Per chi è agli inizi del trasporto valori.
Guru
Iscritto il:
21/12/2007 13:07
Gruppo:
Utenti registrati
Utente Vip
Messaggi : 4497
Offline
<< Ministero Dell’Interno

Dipartimento della pubblica Sicurezza

Prot: nr. 557/PAS.15442.10089.D.(7)2

Roma, 7 gennaio 2005

Oggetto: Trasporto valori. Modalità volte a incrementare la sicurezza dei servizi.

[…]

Costituiscono requisito minimo di sicurezza, a tale proposito, per i componenti degli equipaggi, un’anzianità di servizio (anche presso altri istituti) non inferiore a due anni, unita ad un’età anagrafica ed a qualità attitudinali compatibili con la particolare difficoltà dei servizi in questione, e, per il responsabile dei servizi e per il capo scorta, una più ampia e specifica esperienza nel settore, almeno quinquennale, nonché, per tutto il personale impiegato, una efficace attività addestrativa e l’assenza di segnalazioni, anche nel corso del rapporto di servizio, per fatti che possono costituire uno specifico fattore di rischio.

[…] >>


Ma c’è dell’altro appetitoso:

<< […]

Con riserva, pertanto, delle ulteriori indicazioni che saranno diramate in attuazione della direttiva del Sig. Ministro volta ad incrementare la qualità dei servizi della vigilanza privata (obbiettivo operativo A.11.3), i Prefetti disporranno, intanto, con la progressività che riterranno più opportuna ed efficace, anche in sede di rinnovo annuale delle licenze - avendo comunque cura di concedere congrui termini alle imprese per gli adempimenti richiesti - una metodica verifica della permanenza della capacità tecnica dei titolari, relativa ai servizi di trasporto valori, con particolare riguardo:

[…]

f) all’assoluto rispetto dei limiti orari e delle alternanze con periodi di riposo previsti per l’impiego delle guardie giurate in tali servizi.

Riguardo a questi ultimi aspetti, nel rinviare alle ulteriori indicazioni che saranno formulate in attuazione della direttiva del Sig. Ministro specificamente finalizzata ad incrementare la professionalità delle guardie particolari giurate (obbiettivo operativo A.11.4), i Questori, nell’approvare i regolamenti dei servizi degli istituti interessati si assicureranno, anche avvalendosi della facoltà di imporre apposite prescrizioni, dell’adozione:

[…]

- di procedure di verifica della effettiva durata dei servizi operativi e dei periodi di riposo fra un servizio e l’altro, consentendo la prestazione di lavoro straordinario solo in situazioni eccezionali e in attività diverse dal servizio di scorta, e comunque nei limiti consentiti dal contratto nazionale di categoria;

- di criteri selettivi di scelta del responsabile dei servizi e del personale impiegato, fra le guardie particolari giurate di maggiore esperienza.

[…]

Particolare attenzione sarà rivolta in materia dalle SS.LL., per quanto di rispettiva competenza, sia in sede di rilascio e rinnovo dei decreti di nomina a guardia particolare giurata o, più approfonditamente, anche per i profili di idoneità psico-fisica, di rilascio e rinnovo del porto d’armi, sia nell’ambito dell’azione di vigilanza sul servizio delle guardie stesse. >>

Data invio: 14/9/2009 0:38
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Per chi è agli inizi del trasporto valori.
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
18/11/2007 2:29
Da Roma
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1895
Offline
Innanzitutto grazie a tutti per le risposte fornite.

Per ciò che riguarda il regolamento questurile infatti ciò che m'interessa è proprio l'aspetto amministrativo; ritengo che sia l'ABC su cui poi potersi muovere nel maremagnum del quotidiano con tutti i problemi che giornalmente si verificano. Va da sè che, come dice Bafometto, l'aspetto amministrativo "ha poco a che vedere con l'operatività del servizio medesimo" ma conoscerlo, intanto, significa prendere consapevolezza di ciò che si può o non si può fare svolgendo il servizio di trasporto valori.

L'operatività del servizio, è, ovviamente, "un'altro paio di maniche" rispetto alle norme giuridiche dettate dal regolamento del Questore. L'ho studiato e lo sto ripassando (per conto mio) su un paio di manuali in tema (comprati assieme ad altri, all'EXA di Brescia quest'anno), uno dei quali di Tony Zanti. Uno dei due volumi include anche il servizio di scorta alla personalità, tema che ingloba anche il discorso sulla scorta al "plico" che, ovviamente, è un tema ben diverso perchè un plico è un bene inanimato da proteggere rispetto ad una persona vivente la quale, inoltre, (oltrechè essere più preziosa la vita umana rispetto ad un plico, assicurato tra l'altro) può anche reagire a sua volta e di sua iniziativa.

Il discorso poi sul personale messo sul trasporto senza esperienza è, a sua volta, ancora un altro paio di maniche; da quanto mi pare di vedere nell'IVP dove lavoro se viene assegnato personale inesperto (per forza di cose, prima o poi occorre pure cominciare...) è altretttanto vero che questo personale è generalmente "sveglio", impara in fretta e, in parte, compensa il mancato addestramento che comunque, grazie a capi equipaggi volenterosi, viene fornito direttamente durante il servizio. Si vocifera tuttavia di un probabile corso da svolgere con i berretti verdi della GdF (magari!).

Restano sempre più che ben accetti consigli e suggerimenti (pratici) forniti dai più esperti.

Grazie!
Alla vostra

Data invio: 19/9/2009 13:52
_________________
L'abito non fa il monaco... le mutande sì!
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Per chi è agli inizi del trasporto valori.
Guru
Iscritto il:
21/12/2007 13:07
Gruppo:
Utenti registrati
Utente Vip
Messaggi : 4497
Offline
Be, se ti ineressa l'aspetto amministrativo, aggingi subito nel vademecum tra le serie di linee guida, di consigli da seguire e da tenere bene a mente per un corretto e sicuro svolgimento di questo particolare servizio, che in TV il discorso sul personale messo sul trasporto senza esperienza NON è affatto, a sua volta, ancora un altro paio di maniche.

Il regolamento questurile e l'operatività del servizio sono due concetti precisi, distinti pure se intrinsechi, che andrebbero conosciuti a priori e immancabilmente rispettati.

Quindi in TV non dovrebbe salire presonale inesperto come da regola.

Data invio: 19/9/2009 15:34
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Per chi è agli inizi del trasporto valori.
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
18/11/2007 2:29
Da Roma
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1895
Offline


Beh, se la mettiamo in questo modo Bafometto:

(...) in TV il discorso sul personale messo sul trasporto senza esperienza NON è affatto, a sua volta, ancora un altro paio di maniche (...)

aggiungiamoci pure che nel medesimo paio di maniche ci andrebbe considerato pure il personale che, pur con esperienza, lavora male e scazzato... avrei già qualche episodio da raccontare ma lo tengo per me, fortunatamente trattasi di pochi elementi perchè la maggior parte di loro lavora bene. Questo dal mio modesto punto di vista, considerato che in tema di TV sono novello...


Data invio: 27/9/2009 10:11
_________________
L'abito non fa il monaco... le mutande sì!
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva
(1) 2 »

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate