Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi

(1) 2 3 4 ... 7 »


Spara a terra per far fuggire i banditi.Guardia giurata perde il lavoro.
Donatore GuardieInformate Moderatore
Iscritto il:
22/10/2007 13:36
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2494
Offline
Antonio ha perso il lavoro come guardia giurata dopo essersi difeso da due aggressori
Spara a terra per far fuggire i banditi «Mi hanno tolto la pistola e licenziato»
MILANO 25/07/2009 - «Ero la vittima e mi hanno trattato come un bandito». Antonio, 38 anni e un passato come guardia giurata, racconta con rabbia il calvario che da due anni sta vivendo.
Un calvario cominciato la notte del 5 agosto 2007, mentre era al volante della sua Fiat 600, insieme alla madre, sul cavalcavia di porta Venezia. «Avevo appena fatto benzina quando una macchina, un’auto vecchia e scassata, mi ha superato sulla destra a tutta velocità, speronando la fiancata della mia 600» ricorda. Antonio decide di inseguire quell’auto, «mi avevano distrutto la macchina - si giustifica - non potevano fuggire così. Certo, se avessi saputo come andavano a finire le cose avrei evitato».

Il 38enne riesce a raggiungere la macchina pirata, si ferma, scende dalla sua 600 ma prima ancora che possa chiedere spiegazione «dall’auto scassata sono scesi due stranieri, indiani forse, che hanno cominciato a picchiarmi». La madre di Antonio vede la scena e si precipita in strada. «Tentava di difendermi, di dividerci - racconta - ma uno dei due se l’è presa anche con lei». Calci, pugni, spintoni, «avevo la vista annebbiata, gli occhiali mi erano volati via, avevo perso il controllo della situazione - racconta - sentivo i due urlare ma non capivo cosa dicevano perché non parlavano l’italiano, mia madre gridava. Ho avuto paura». Talmente paura che «ho estratto la pistola, quella che usavo nei servizi come guardia giurata, e ho urlato di andarsene».

Ma i due non si sono mossi. Anzi. «Uno di loro ha aperto il baule e ha estratto un oggetto lungo circa 40 centimetri, forse un coltello o una spranga. Senza occhiali non riuscivo a capire». Solo allora Antonio ha sparato. Ha puntato la sua pistola a terra e ha esploso un colpo. Poi è risalito in macchina e si è presentato dai carabinieri, prima, e in ospedale per farsi medicare, poi. E da lì «è cominciato il mio inferno». Qualche giorno dopo «quattro poliziotti si sono presentati al lavoro, mi hanno scortato a casa e mi hanno sequestrato l’arma». Poi «mi sono ritrovato indagato e ho perso il lavoro». Da allora Antonio vive di lavoretti saltuari, perché «nessuno assume un’ex guardia giurata a cui è stata tolta la pistola» si sfoga. Senza lavoro e senza casa, «ora sono ospite da mia madre, ma vorrei un lavoro» continua. Abbandonato dalla giustizia, «da vittima mi sono ritrovato bandito, accusato di minacce e danneggiamento. Ma quella sera ho sparato perché ho avuto paura. Per me e per mia madre». Scritto da: Federica Mantovani - federica.mantovani@cronacaqui.it


http://www.cronacaqui.it/news-spara-a ... a-e-licenziato_25200.html

Data invio: 25/7/2009 13:13
_________________
Guardie Informate!
Tutto il resto è noia!
Avatar by Igor e Leon.


معؤهشىش
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Spara a terra per far fuggire i banditi.Guardia giurata perde il lavoro.
Guru
Iscritto il:
21/12/2007 13:07
Gruppo:
Utenti registrati
Utente Vip
Messaggi : 4497
Offline
"Purtroppo", giuridicamente parlando, Antonio non a cercato di sottrasi agli avvenimenti infausti, lasciando l'intervento alle autorità preposte.

Anzi, ha inseguito gli energumeni - incurante della madre a bordo - e una volta raggiunti li ha affrontati.

Per quanto possa apparire assurdo che una vittima possa in men che non si dica divenire colpevole, la Legge è severa con chi cerca di assumere ruoli spettanti ad altre autorità, soprattutto se forti per un'arma avuta con regolare licenza, ma per ben altri scopi.

Fosse per me, le cose andrebbero diversamente... ma brutta o bella, importante capire la Legge e regolarsi di conseguenza.

Fatti come questi, a spese del povero Antonio, devono servire a quelli come noi con un porto d'armi, a farci meditare.

Data invio: 25/7/2009 14:14
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Spara a terra per far fuggire i banditi.Guardia giurata perde il lavoro.
Matricola
Iscritto il:
12/5/2008 23:11
Da Minturno
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 11
Offline
Come sempre in Italia non funziona niente perchè se il povero Antonio non avesse estratto la pistola e si fosse fatto malmenare da quei due animali non sarebbe successo nulla tanto la giustizia in Italia lo sappiamo come funziona.
P.S. Antonio peccato che non hai sparato a loro

Data invio: 25/7/2009 14:46
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Spara a terra per far fuggire i banditi.Guardia giurata perde il lavoro.
Matricola
Iscritto il:
5/7/2009 19:47
Da napoli
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 14
Offline
credo che antonio ,si e'mosso x leggittima difesa non e' il caso di licenziarlo,altrimenti che giustizia e' alla fine era una guardia giurata e' ha fatto il suo dovere difendersi .vorrei sapere xche' ci danno il porto d'armi se poi non possiamo usare l'arma,in certe situazioni

Data invio: 25/7/2009 16:51
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Spara a terra per far fuggire i banditi.Guardia giurata perde il lavoro.
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21914
Offline
la giustizia e la legge non vanno sempre nella stessa direzione.

Data invio: 25/7/2009 16:55
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Spara a terra per far fuggire i banditi.Guardia giurata perde il lavoro.
Matricola
Iscritto il:
27/9/2008 0:19
Da Trento
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 67
Offline
Frasi da bacio perugina. La giustizia espressa attraverso la legge, va amministrata con il buon senso. E non da perfetti ignoranti.

Data invio: 25/7/2009 17:45
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Spara a terra per far fuggire i banditi.Guardia giurata perde il lavoro.
Esperto
Iscritto il:
2/12/2007 1:56
Da Texas
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1493
Offline
Citazione:

Bafometto ha scritto:
"Purtroppo", giuridicamente parlando, Antonio non a cercato di sottrasi agli avvenimenti infausti, lasciando l'intervento alle autorità preposte.

Anzi, ha inseguito gli energumeni - incurante della madre a bordo - e una volta raggiunti li ha affrontati.


Ecco . Questo è il principio . Ancora una volta Bafometto non ha perso di vista l'essenza del problema che ha incontrato il malcapitato collega .

Ciao

@Xen0n : anche da parte nostra la legge va seguita con il buon senso e non da perfetti ignoranti ... sennò prestiamo il fianco agli avvocati della difesa !

Data invio: 25/7/2009 18:04
_________________
Abraham Lincoln può aver liberato tutti gli uomini ma Samuel Colt è quello che li ha resi uguali .
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Spara a terra per far fuggire i banditi.Guardia giurata perde il lavoro.
Matricola
Iscritto il:
31/8/2008 21:07
Da Ascoli Piceno
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 52
Offline
è difficile dire se è sbagliato o giusto.....mi dispiace per il collega ma purtroppo la legge non ammette ignoramza. Io in primis nonostante leggo e rileggo il nuovo T.U.L.P.S. mi viene da piangere perchè le parole usate sono a caratteri cubitali. Una cosa però sono sicuro.... quando si percepisce il pericolo di vita per se stessi o per altri, non c' è libro o manuale che tenga,è la natura, lo spirito della sopravvivenza che porta una persona a compiere tale gesto. Se la mia ragazza dovesse essere in pericolo farei in modo che ciò non avvenisse anche se questo richiede la forza estrema o addirittura la mia vita.

Data invio: 25/7/2009 18:58
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Spara a terra per far fuggire i banditi.Guardia giurata perde il lavoro.
Guru
Iscritto il:
21/12/2007 13:07
Gruppo:
Utenti registrati
Utente Vip
Messaggi : 4497
Offline
...meglio però "percepire il possibile pericolo" prima di cacciarsi nei guai; meno che meno portare chi ti stà caro proprio dritto in bocca al lupo; quindi, dove possibile, delegare le ff.oo. in questo caso, ad inseguimenti e accertamenti vari.

Data invio: 25/7/2009 19:35
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Spara a terra per far fuggire i banditi.Guardia giurata perde il lavoro.
Esperto
Iscritto il:
23/4/2008 0:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1069
Offline
Non c'era motivo di inseguire l'auto e mettere la propria persona e quella di terzi in pericolo, come ha fatto l'ex collega, ingenuamente.
Quello che doveva fare era prendere il numero di targa, comunicarlo alla polizia, dando piu informazioni possibili, dove era diretta la macchina, in quante persone erano ecc..Non di certo fare un inseguimento, mettersi nei guai e poi sparare..
Inoltre bisogna vedere come ha inseguito l'auto.
Visto che l'auto come descritta, viaggiava a gran velocità, perciò ha di certo superato i limiti stradali, senza segnalatori addette alle auto di pubblica sicurezza..Se investiva qualcuno durante ll'inseguimento o faceva dei danni, che diceva?

Data invio: 25/7/2009 19:47
_________________
Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegargliela a tua nonna.

http://www.canismarriti.com Sito dedicato agli annunci di cani smarriti, in cerca di casa da adottare
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva
(1) 2 3 4 ... 7 »

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate