Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi

(1) 2 3 4 »


Vigilanza privata: il Ministero definisce le caratteristiche del tesserino di riconoscimento
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21809
Offline
Vigilanza privata: il Ministero definisce le caratteristiche del tesserino di riconoscimento

Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno, rispondendo ad un quesito posto dalla Prefettura di Trieste e ad analogo presentato da Ebinvip, ha stabilito le caratteristiche del tesserino di risconoscimento di cui all'articolo 6 della legge n. 123 del 2007, “Tessera di riconoscimento per il personale delle imprese appaltatrici e subappaltatrici” che estendeva a tutti i settori le misure già previste dall’art. 36 bis del decreto c.d. Bersani (Decreto legge 4 luglio 2006, n. 223, così come approvato con legge di conversione 4 agosto 2006, n. 248 e pubblicato in Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 153 del 4 luglio 2006).

Allega:


pdf tesserino.pdf Dimensione: 282.34 KB; Letture: 1557

Data invio: 10/7/2009 19:51
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza privata: il Ministero definisce le caratteristiche del tesserino di riconoscimento
Donatore GuardieInformate Moderatore
Iscritto il:
2/2/2007 21:47
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1601
Offline
Mi sembra giusto non portarlo in bella vista: già che c'erano, comunque, potevano anche chiedere di sostituire il vecchio e scomodissimo decreto con un tesserino plastificato, simile a quello di tutte le altre categorie di lavoratori (rilasciato al posto del libretto).

Igor

Data invio: 10/7/2009 21:08
_________________
"Cuore saldo non fallisce il colpo".
"Tiocfaidh ar la": Il nostro giorno verra'." Bobby Sands
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza privata: il Ministero definisce le caratteristiche del tesserino di riconoscimento
Esperto
Iscritto il:
10/5/2008 21:36
Da roma
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1193
Offline
ma sembra piu giusto che sia del ministero degli interni non falsificabile come in europa qui si gira sempre intorno al problema se ho letto bene è la terza volta che viene sanzionata 'ITALIA poi questa pagliacciata di esporlo.prima la mia privacy e la mia tutela specie in servizi poco raccomandabili con verità non l'ho mai esposto devo far sapere a tutti quanti anni ho come mi chiamo non esiste proprio,quanti incontri sulla vigilanza ma poi il nesso!!!!

Data invio: 10/7/2009 22:16
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza privata: il Ministero definisce le caratteristiche del tesserino di riconoscimento
Allievo
Iscritto il:
29/8/2007 11:18
Da reggio emilia
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 132
Offline
io nn l'ho mai esposto e mai e poi mai faro' sapere agli extracomunitari malviventi ai tossici agli zingari ai ladri o alla gente in generale dei vari centri commerciali i miei dati, poi il mio istituto potra' dirmi quello che vuole ma in strada ci sn io, se vogliono che esponga il tesserino, scendono giu i capi e in servizio cn me ci vengono loro sempre che ne siano in grado (nn credo) con esposto il loro di tesserino cn la loro foto e i loro connotati. cmq si chiacchiera sempre del superfluo!!! 54000 uomini e nessuno sa chi sn, a meno che nn si parla di tragendia perche le gpg in italia per bocca di idioti sn persone esaltate. saluti a tutti

Data invio: 11/7/2009 16:37
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza privata: il Ministero definisce le caratteristiche del tesserino di riconoscimento
Matricola
Iscritto il:
16/3/2008 11:17
Da Veneto
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 50
Offline
Era ora che si ufficializzasse la posizione delle autorità su questa questione, addirittura nel mio UVP sul badge da esporre è riportato il numero della C.I. , la data di nascita, il numero di P.A., bastava solo scrivere venite sotto casa... Non l'ho mai messo e gli ho contestato che c'erano troppi dati personali in bella vista.

Data invio: 11/7/2009 20:18
_________________
AUDACES FORTUNA ADIUVAT
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza privata: il Ministero definisce le caratteristiche del tesserino di riconoscimento
Allievo
Iscritto il:
15/11/2007 20:02
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 94
Offline
io nn lo mai messo ed alcuni colleghi che lo hanno fatto sopra il nome e cognome hanno scritto parole innocue

Data invio: 12/7/2009 0:49
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza privata: il Ministero definisce le caratteristiche del tesserino di riconoscimento
Esperto
Iscritto il:
10/5/2008 21:36
Da roma
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1193
Offline
c'è la legge sulla privacy poi il tesserini DEVE ESSERE MINISTERIALE l'azienda è privata i nostri titoli di polizia nooooo!!!!EUROPA IN PORTOGALLO TESSERINO MINISTERO DEGLI INERNI.VALIDITà 5 ANNI poi dinuovo il rinnovo i nostri sono facili da falsificare

Data invio: 13/7/2009 0:08
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza privata: il Ministero definisce le caratteristiche del tesserino di riconoscimento
Matricola
Iscritto il:
1/7/2009 15:42
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 10
Offline
e'giusto il tesserino ministeriale,un unico tesserino x tutti allo stato attuale ogni singolo istituto di vigilanza disegna il suo tesserino x le gpg,pensate un po' qualche istituto non lo ha ancora. Non va io mi domando le persone che si dovrebbero occupare di queste cose ma gia' da anni sembrano non esistere. sono cose serie si presta un servizio a privati ma ricordiamoci che sono comunque utenti publici che pagano le tasse,quindi in quel caso e' un servizio a privati ma x noi gpg e' anche publico, dobbiamo rispettare il testo unico di publica sicurezza,in alcuni casi abbiamo regole militari.

Data invio: 13/7/2009 0:41

Modificato da albcar su 13/7/2009 0:56:23
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza privata: il Ministero definisce le caratteristiche del tesserino di riconoscimento
Esperto
Iscritto il:
10/5/2008 21:36
Da roma
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1193
Offline
il degreto europeo c'è per noi L'ITALIA prende tempo ma si stancherà ho letto e non ricordo dove ch'è stata sanzionata per la terza volta e le multe sono salate

Data invio: 13/7/2009 11:53
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza privata: il Ministero definisce le caratteristiche del tesserino di riconoscimento
Allievo
Iscritto il:
8/3/2009 22:48
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 116
Offline
Ma le multe chi le paga?
Sempre noi, con il nostro lavoro

Data invio: 13/7/2009 12:07
_________________
Perchè i cattivi vincano, basta che i buoni si fermino.
P. Borsellino
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva
(1) 2 3 4 »

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate