Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi

(1) 2 »


Vale davvero la pena essere un GPG?
Guest_
Salve a tutti.
Penso che il titolo del thread lasci intendere i dubbi che ultimamente mi attanagliano e che riguardano la possibilità o meno di intraprendere questo mestiere che mi affascina molto (ho fatto un'esperienza simile dal 2002 al 2004, come addetto alla vigilanza non armata presso un ospedale). Ma scendiamo nei dettagli!

Vorrei inoltrare una domanda con curriculum alla KSM Security di Palermo, sperando nella buona sorte, e di questo ero molto entusiasta fino a qualche giorno fa. Poi ho cominciato a leggere varie opinioni su forum, blog e quant'altro e mi sono reso conto che quello della GPG è un mestiero ingrato: sfruttato, sottopagato e molto stressante.

Attualmente sono impiegato presso una cooperativa con contratto a tempo indeterminato e percepisco uno stipendio che varia dai 750 agli 850 € al mese, ma non mi viene dato nessun indennizzo, straordinario o 13/14esima.. Prima mi occupavo di sanificazione e pulizia spazi esterni in ospedale, ma da un pò di tempo sono in una sorta di periodo di ferie forzate, visto che la convenzione con l'azienda ospedaliera è stata chiusa. Per adesso percepisco lo stipendio pur non lavorando, in seguito ad una clausola della cooperativa stessa, ma questo periodo non può durare per sempre. Potrebbe capitarmi tra una settimana, un mese o quattro anni, di essere licenziato per taglio di personale, quindi stavo cominciando a guardarmi intorno per un nuovo lavoro. Però potrebbe anche capitare di essere richiamato per cominciare il servizio da qualche altra parte, ma di questo non v'è certezza!

E qui entra in gioco il mestiere del GPG. Come già detto, mi ha sempre affascinato e avevo pensato di provare ad intraprenderlo. Però mi sorge qualche dubbio! Ho letto che lo stipendio base è di 850 € e per arrivare a 1200 si dovrebbe dare dentro di straordinari e notturni, rendendo i turni pesantissimi e annullando di fatto la vita privata.

Voi cosa fareste al posto mio? Buttarsi e tentare in questo nuovo lavoro, oppure aspettare e sperare che la situazione della cooperativa migliori?
A tal proposito, vorrei da voi alcune delucidazioni riguardo il mestiere del GPG. Qual'è la turnazione tipica? Quante ore il turno base? Durante le varie pratiche burocratiche della prefettura, in attesa di prendere servizio e quindi essere retribuito, dovrei lasciare il lavoro della cooperativa? Last but not least... il contratto è a tempo indeterminato?

Il mio timore è che, dopo qualche tempo alla KSM, mi renda conto che questo mestiere non fa per me (più che altro per l'annullamento della vita privata), giocandomi di fatto anche la possibilità in cooperativa e restando fregato da entrambi i lati. Secondo voi ne vale davvero la pena?

P.S.= Il fatto di praticare il tiro a segno con buoni risultati, saper maneggiare in sicurezza le armi da fuoco (corte e lunghe) e possedere già un'arma, credete che possa essere una buona "referenza" per una possibile assunzione?

P.P.S.= Scusate per la lunghezza del thread e per la confusione che ho fatto in alcuni punti, ma... comprendetemi! Orario e concitazione non mi hanno aiutato!

Saluti!

Data invio: 28/10/2008 2:58

Modificato da Blackwater su 28/10/2008 3:37:41
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vale davvero la pena essere un GPG?
Esperto
Iscritto il:
10/6/2008 5:43
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 711
Offline
Ciao Blackwater...e benvenuto

certo che per uno che non lavora nella sicurezza chiamarsi con il nick "Blackwater" non è da tutti ...non so se lo sai ma è il nome di una delle migliori Agenzie di sicurezza Inglesi che opera in tutto il mondo.(Anche a livello Militare)
Ma torniamo a noi ...voglio essere diretto anche perchè non sono molto diplomatico..Leggendo attentamente il tuo post, credo che il lavoro da GpG non faccia per te...hai troppa "paura" che la tua vita primava venga messa in secondo piano, e per nostra sfortuna la vita di una GpG è spesso così. La nostra " Missione" condiziona tutto.
Molte ore fuori casa...servizi da 10/12 ore anche più.. al girono anche se nei contratti sono menzionate solo 8 ore. Molti straordinari...spesso turnazioni massacranti per varie esigenze....insomma se vuoi fare il nostro lavoro lo devi sentire dentro...come dire, una Vocazione.
Non voglio spaventarti, ma ormai la vecchia tipologia di Guardia Particolare Giurate che esisteva qualche tempo fa sta cambiando...non è più l'individuo che non trova lavoro o che s'improvvisa GpG. Siamo sempre più professionisti del settore "Votati" al servizio pubblico e a volte anche qualcosa di più.
Ci sono molte responsabilità, spesso non evidenziate come si dovrebbe...come il nostro Porto D'Armi, che agli occhi dei non adetti potrebbe essere molto figo...ma se non usi la testa e il buon senso ti mette in un mare di guai.
Valuta anche che svolgendo alcuni servizi..potresti trovarti seriamente in pericolo di vita (vedi porta valori ecc ecc..) sei disposto a rischiarla per pochi Euro al mese?
Spero tu possa trovare un buon lavoro che soddisfi le tue esigenze....anche se nessuno può dirti di non provare ..magari fare la GpG con i suoi lati positivi e negativi potrebbe piacerti.
Un Saluto Glock40

Data invio: 28/10/2008 7:07
_________________
Cave ad sum " Attento sono presente!!"
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vale davvero la pena essere un GPG?
Esperto
Iscritto il:
23/4/2008 0:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1069
Offline
arrivare ai 1200 non è una impresa ardua come hai detto o_O ci arrivo con qualche ora di straordinario ma non mi sconbussola la mia vita privata!al contrario ho colleghi che prendono anche 1700-1800 euro che loro si che ci danno dentro di straordinari,non riposano quasi mai e la loro vita privata e quasi pari a zero...Il lavoro da gpg è duro ma non quanto può sembrare,nè leggero allo stesso tempo..non c'è lavoro fisico,ma lo stress è molto e bisogna essere coscienti che feste,sabati e domenica te le scordi!Per il resto bisogna amarlo,altrimenti passerai ore di piantonamento pari all inferno per gli stress!
Ma pensa..quale altro lavoro ti permette di fare cosi tant ore per arrotondare lo stipendio?in gener quasi tutti gli ivp ci sono gli straordinari e sono questi che pagano,perchè la base fa schifo..


Ahh..poi non capisco perchè tanti non amano fare la notte...la notte per me è ottima,non mi devo svegliare presto (che odio terribilmente),non devo entrare nel traffico,hai tutti i pomeriggi liberi,quindi negozi,ragazza o moglie da dedicare tempo,possibile secondo lavoro e inoltre girare di notte nei piantonamenti ti mette un adrenalina e una carica diversa dal girare di giorno..il buio è misterioso e ha i suoi lati positivi.
Infatti i servizi voglio farli solo di notte,anche se haimè..alcune volte mi sveglio di mattina per lavorare di piantone


se non hai queste cose purtroppo posso dirti che no farebbe per te la gpg ed evitarlo se è l unico lavoro che trovi,ti troveresti da schifo,con te stesso e con i colleghi.



Rispondo alle domande:

-Qual'è la turnazione tipica?
6 giorni lavorativi 1 riposo e 1 permesso

-Quante ore il turno base?
7 ore e 15 minuti ccnl

Durante le varie pratiche burocratiche della prefettura, in attesa di prendere servizio e quindi essere retribuito, dovrei lasciare il lavoro della cooperativa?
prima di giurare si,quindi in genere dopo 60 giorni ,perchè al momento del giuramento devi essere assunto dall azienda,ma durante l attesa puoi tranuquillamente lavorare altrove

-Last but not least... il contratto è a tempo indeterminato?
si e no,dipende se ne ha bisogno l azienda..solitamente prima determinao e poi assumono indeterminato..

Data invio: 28/10/2008 7:39

Modificato da berto86 su 28/10/2008 7:54:38
_________________
Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegargliela a tua nonna.

http://www.canismarriti.com Sito dedicato agli annunci di cani smarriti, in cerca di casa da adottare
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vale davvero la pena essere un GPG?
Esperto
Iscritto il:
10/6/2008 5:43
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 711
Offline
..ehhh sorry la Blackwater è USA e non Inglese ..per la precisione.

Data invio: 28/10/2008 9:10
_________________
Cave ad sum " Attento sono presente!!"
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vale davvero la pena essere un GPG?
Guru
Iscritto il:
1/8/2007 17:43
Da sicilia
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1887
Offline
Se ami questo lavoro sicuramente si.

Data invio: 28/10/2008 9:24
_________________
I veri amici vedono i tuoi errori e ti avvertono. I falsi amici vedono allo stesso modo i tuoi errori e li fanno notare agli altri.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vale davvero la pena essere un GPG?
Maestro
Iscritto il:
18/1/2008 18:16
Da Viterbo
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 415
Offline
berto 86 ha pienamente ragione....x fare la guardia giurata nn devi badare solo allo stipendio o alla vita privata...questo non toglie che non siano importanti..anzi...è un mestiere che te lo devi sentire dentro...deve essere una passione!!!
ciao e in bocca al lupo

Data invio: 28/10/2008 11:07
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vale davvero la pena essere un GPG?
Guest_
Buongiorno a tutti ragazzi.
Vi ringrazio molto per le vostre risposte, chiare e dirette, proprio quello che volevo io!

La passione per questo tipo di mestiere c'è. Mi affascina tutto quello che gira intorno al law enforcement e vigilanza, quindi divise, armi e tipo di servizio. Diciamo che il portare una divisa e un'arma e prestare un servizio di vigilanza mi gratificherebbe molto. Ma purtroppo non si vive solo di gratificazione! Come già accennato, dal 2002 al 2004 ho fatto vigilanza presso un ospedale e questo servizio era molto simile a quello di una GPG, anzi a dirla tutta era identico a quello che attualmente la KSM presta presso l'Ospedale Cervello di Palermo, quindi controllo del territorio e delle strutture, servizio d'ordine presso il Pronto Soccorso, ronde notturne sia in coppia che singolarmente (a piedi e in furgone) e tutto quello annesso, con l'unica differenza di non avere un'arma. Diciamo che rimanendo nell'ambito ospedaliero, credo di aver prestato un servizio ancora più difficile e pericoloso di quello di una GPG, visto che sono stato pure minacciato di morte e mi son trovato in mezzo a delle risse che ho dovuto sedare con la diplomazia, senza avere un pò più di autorità come nel caso di una GPG e senza avere la possibilità di un'immediata autodifesa. Nonostante ciò i dipendenti dell'ospedale erano soddisfattissimi del nostro operato e l'essere apprezzato e ricercato mi soddisfava molto. Quindi diciamo che, nella dovuta misura, non avrei problemi ad inserirmi nell'ottica di questo mestiere. In ospedale avevo una turnazione che mi faceva dimenticare Sabato, Domenica e Feste e facevo turni di notte di 10 ore (che a dire la verità mi piacevano un sacco).

Ma da quell'esperienza ne è passata di acqua sotto i ponti! Diciamo che tendenzialmente me ne infischio delle feste e delle uscite serali, ma quello che mi dispiacerebbe sarebbe non poter più dedicare tempo alla passione per il tiro. Almeno ogni due settimane (a volte anche per quattro di fila), dedico la Domenica a questo mio hobby che mi diverte moltissimo e a cui ho dato molto del mio tempo e delle mie risorse economiche. Mi dispiacerebbe dover abbandonare tutto!

Un'altra cosa che mi rende indeciso è la possibilità che il lavoro alla KSM non sia alla fine così affidabile come sembra e che mi faccia ritrovare in mezzo ad una strada. Non mi perdonerei mai il fatto di aver lasciato un lavoro che bene o male da più di 6 anni mi da a mangiare, anche se è a rischio. Il fatto è che non c'è nulla di certo, perchè potrebbe continuare per ancora tanti anni, come potrebbe finire il mese prossimo, ma di sapere il suo futuro (e il mio) non c'è modo.

E' una difficile situazione. Fare la GPG mi piacerebbe davvero molto, ma contemporaneamente mi spaventa il fatto che potrebbe assorbire tutta la mia vita, per una paga veramente bassa. Se fossì già senza lavoro, non avrei avuto remore e indecisioni e mi sarei buttato a capofitto su questo mestiere, perchè non avere soldi in tasca è MOLTO peggio di non avere una vita privata. Però tutto sommato ancora lavoro (non so per quanto) e questo mi fa riflettere.


X Glock40:

Ciao Glock e grazie per i suggerimenti! Riguardo il mio nick, mi riferivo proprio alla Blackwater USA, la più grande agenzia di contractors del mondo.

P.S.= Per caso hai una Glock? Io ho una 17!


X Berto86:

Ciao!
Mi faresti un riassunto della tua turnazione con cui arrivi a 1200 €? Scusa se sono un pò indiscreto, ma è l'unico modo per avere informazioni esatte!

Quando dici 6 giorni lavorativi, 1 riposo e 1 permesso, cosa intendi per "permesso"? Durante la settimana, c'è solo un giorno di riposo che cade in un giorno qualunque?

Se ricevessi parere positivo dall'IVP, dopo quanto tempo dovrei abbandonare il mio attuale lavoro? 60 gg?

Grazie Berto!

Ringrazio anche Sicurezza e Ghost8!

Data invio: 28/10/2008 12:31
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vale davvero la pena essere un GPG?
Guru
Iscritto il:
26/6/2007 17:03
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2945
Offline
Blackwater, perchè non dai un'occhiata al CCNL di categoria?
Per il resto quoto Glock40 e berto86 !

Data invio: 28/10/2008 15:06
_________________
L'Utopia mi spinge ad affermare che con persone giuste -al posto giusto- si potrebbero raggiungere miglioramenti delle problematiche nel Mondo...Tant'è ...Che Non è Così!
Io dico: la vita è una sola, la si deve rispettare!!
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vale davvero la pena essere un GPG?
Maestro
Iscritto il:
29/6/2008 12:51
Da milano(PALERMITANO)
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 405
Offline
ciao,innanzitutto ben arrivato tra di noi(figglio'),volevo solamente dirti che i colleghi hanno ragione,x fare questo lavoro devi averlo dentro di te,avere iniziativa,spirito del buon senso,umilta',freddezza,insomma devi avere la passione di rappresentare qualcuno che aiuti le ff.oo a far rispettare la legge ed essere sempre un uomo a servizio del cittadino sempre con professionalita' e cortesia.a riguardo la ditta ksm,sarei contetento x te se ti assumessero,ma io ci ho mandato 100000 curriculum ma non mi hanno mai dato risp,anzi glieli ho pure portati di presenza,ma niente!!be' io non ho a nessuno che mi raccomanda!!!!a riguardo i turni massacranti te ne do' conferma,xo' magari di piu' i primi tempi!1spero che i miei consigli possano tornarti utili!!ciao!! alla salute compa'!!

Data invio: 28/10/2008 19:37
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vale davvero la pena essere un GPG?
Maestro
Iscritto il:
6/12/2007 20:35
Da Genova
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 320
Offline
Quoto in pieno Sicurezza e Ghost8.

Data invio: 28/10/2008 21:03
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva
(1) 2 »

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate