Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi

(1) 2 3 »


centrale operativa in altra città
Maestro
Iscritto il:
16/1/2007 13:01
Da Verona
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 265
Offline
sapete che in molti IVP sta prendendo moda il localizzare in una unica centrale operativa varie città...
esempio: un IVP ha 4 sedi in 4 città diverse con 4 centrali operative, ma decide di far gestire tutto il carico di lavoro ad una unica centrale, lasciando nelle altre 3 sedi solo un distaccamento, che il più delle volte risulta essere solo un garage dove parcheggiare a fine turno, con dentro un fax per esigenze di servizio.
Cosa ne pensate?

Data invio: 26/9/2008 13:15
_________________
2721
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: centrale operativa in altra città
Esperto
Iscritto il:
23/4/2008 0:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1069
Offline
penso che il nostro distaccamento neanche il fax ha

Data invio: 26/9/2008 13:57
_________________
Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegargliela a tua nonna.

http://www.canismarriti.com Sito dedicato agli annunci di cani smarriti, in cerca di casa da adottare
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: centrale operativa in altra città
Maestro
Iscritto il:
28/5/2008 17:38
Da toscana
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 366
Offline
cosa vuoi pensare questa è l'ITALIA

Data invio: 26/9/2008 14:18
_________________
BARCOLLO MA NON CROLLO
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: centrale operativa in altra città
Guru
Iscritto il:
1/8/2007 17:43
Da sicilia
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1887
Offline
Per ridurre i costi di gestione, potrebbe anche andare bene un'unica centrale operativa. Ma il distaccamento deve essere fatto con ufficio, provvisto di telefono, fax computer etc, e fuori un'insegna.

Data invio: 26/9/2008 14:22
_________________
I veri amici vedono i tuoi errori e ti avvertono. I falsi amici vedono allo stesso modo i tuoi errori e li fanno notare agli altri.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: centrale operativa in altra città
Allievo
Iscritto il:
18/9/2008 12:32
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 85
Offline
Come non quotare le parole di Sicurezza...

Data invio: 26/9/2008 14:38
_________________
...:::Ed.Guardie Informate:::... Quotidiano d'Informazione per le Guardie Giurate

Info :
segreteria@guardieinformate.com
WebSite :
http://www.guardieinformate.com
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: centrale operativa in altra città
Guru
Iscritto il:
26/6/2007 17:03
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2959
Offline
Il cosidetto e strausato Budget degli IVP, ingloba tutto e non sempre nel migliore dei modi.
Non mi meraviglierei se tra qualche anno avessimo una unica centrale operativa per IVP (sicuramente già è in essere) - come quelle delle Banche per intenderci - che controllano le varie filiali, le varie patt. di zona , TV, ecc.ecc.
Eh, Sì Il Budget!!

Data invio: 26/9/2008 14:46
_________________
L'Utopia mi spinge ad affermare che con persone giuste -al posto giusto- si potrebbero raggiungere miglioramenti delle problematiche nel Mondo...Tant'è ...Che Non è Così!
Io dico: la vita è una sola, la si deve rispettare!!
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: centrale operativa in altra città
Primo della classe
Iscritto il:
28/8/2007 21:21
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 173
Offline
è uno schifo te lo posso garantire,perché uno dei tanti è l'istituto in cui lavoro

Data invio: 26/9/2008 15:52
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: centrale operativa in altra città
Matricola
Iscritto il:
9/1/2008 22:15
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 24
Offline
Il problema non è che facendo una unica centrale operativa l'IPV risparmia!
Il problema è che in centrale operativa dovrebbero lavorare guardie che conoscono bene quanto meno il territorio (per non dire il servizio svolto dalle guardie sul territorio, appunto)se nò che supporto può dare questa benedetta centrale!!!
Già a fatica si trovano istituti con centrali operative che sostengono le guardie, fuori figuriamoci così!

Data invio: 26/9/2008 16:07
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: centrale operativa in altra città
Matricola
Iscritto il:
13/3/2008 21:14
Da PRATO
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 19
Offline
Caro Collega, questa non e' una moda... ma una disposizione imposta, che in futuro diventerà normalità a seguito della Sentenza della Corte di Giustizia Europea (causa C-465/05) del 13/12/07 e diventata esecutiva con Circolare del Ministero degli Interni nr. 557/PAS/2731/10089.D del 29/02/08.
Questa è solo una delle novità (9)introdotte non tutte migliorative per il settore.

MICILLO FABRIZIO
PRATO

Data invio: 26/9/2008 16:17
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: centrale operativa in altra città
Matricola
Iscritto il:
9/2/2007 19:13
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 5
Offline
è chi fà tv,invece la prende nel di dietro in pieno perchè chiudono le provincie minori assieme alle centrali,e ti mandano a lavorare in altre provincie con i tuoi mezzi!!
un vero schifo che farà licenziare molte persone

Data invio: 26/9/2008 19:27
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva
(1) 2 3 »

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate