Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Vigilanza : "Le parole che non ti ho detto"
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
12/8/2008 14:03
Da Verona
Gruppo:
Utenti registrati
Moderatore Armi e Dotazioni.
Messaggi : 1662
Offline
Ho pensato col vostro aiuto di unire le frasi tipiche che "che girano" nella vigilanza privata.
Chi vuole aiutarmi...
inizio:




"...una volta si stava meglio..." (propio vero)



"Se ti piace un servizio non dirlo a nessuno altrimenti ti trasferiscono..." (e siiiii...)


"Dall'anno prossimo andremo via in due..." (tra bs e vr sono 10 anni che la sento sto balla)

Data invio: 6/9/2008 16:48
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza : "Le parole che non ti ho detto"
Allievo
Iscritto il:
15/3/2008 21:48
Da rimini(avellino)
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 83
Offline
e xkè nn l'hai mai sentita questa...

"NN TI FIDARE MAI DEGLI ALTRI COLLEGHI XKE' TI FANNO PARLARE MALE DELL'AZIENDA E POI GLIELO VANNO A RIFERIRE"

il bello di sta frase sapete qualè?
è ke sto in un istituto di circa 100 guardie e tutte e 100 lo dikono...ora vai a capire tu di ki ti puoi fidare...
io nn mi fido di nessuno e buon giorno e buona sera cn tutti,o no?!?!
sciaooooo belli

Data invio: 6/9/2008 17:09
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza : "Le parole che non ti ho detto"
Esperto
Iscritto il:
23/4/2008 0:20
Da Brescia
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1069
Offline
"sei ha un altro lavoro evita questo" esperti a neo assunti

Data invio: 6/9/2008 17:15
_________________
Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegargliela a tua nonna.

http://www.canismarriti.com Sito dedicato agli annunci di cani smarriti, in cerca di casa da adottare
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza : "Le parole che non ti ho detto"
Primo della classe
Iscritto il:
10/5/2008 20:08
Da Perugia (CATANESE)
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 159
Offline
''ma ancora non ti sei stufato di questo lavoro''?

''non ti fidare di nessuno,sono tutte carogne''
E la prima carogna e proprio colui che ti dice male degli altri..

Ho imparato a fidarmi solo di me stesso,perche con chiunque parli riferisce sempre al collega di turno,che amarezza..

Data invio: 6/9/2008 22:06
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza : "Le parole che non ti ho detto"
Maestro
Iscritto il:
14/2/2008 23:05
Da albenga
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 445
Offline
"Ma chi te la fatto fare di entrare nelle gpg"?
"qualunque cosa hai bisogno dillo a me" e quando ne hai bisogno ti dice arrangiati come mi sono arrangiato io !

Data invio: 6/9/2008 22:21
_________________
Semper Fidelis
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza : "Le parole che non ti ho detto"
Matricola
Iscritto il:
12/5/2008 7:16
Da salerno
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2
Offline
e'veramente vergognoso con un lavoro che facciamo che ci pagano con una miseria di stipendio, ti trovi anche dei giuda come colleghi,vogliamo capire che il nostro lavoro che offriamo deve essere di fiducia e responsabilita' verso gli altri e tanto rispetto per i nostri colleghi che sono come fratelli per noi.in una societa' che non ci aiuta per niente ma che ci toglie la vita ogni giorno della nostra esistenza si il lavoro di G.P.G e'una vergogna essere trattati come carne da macello,ed essere retribuiti in modo non corrispondente alle nostre mansioni,lavorare bene non odiarci tra di noi. ciaooooooooooo

Data invio: 6/9/2008 23:20
_________________
petrone giuseppe
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate