Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi

(1) 2 3 »


Forum o Arena?
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21633
Offline
Ultimamente sto notando(ma era gia in previsione) che ci si trova a discutere in maniera accesa,offensiva,ad attaccare senza ragione un altro utente,ad essere attaccati da qualcuno..NON VA BENE COSI.
Io ogni giorno e ogni notte mi adopero per offrire un sevizio gratuito alla comunita',un informazione globale,un forum che sia migliore degli altri ,non perche piu bello,ma perche piu completo,ordinato,serio,preciso..
Ma nelle ultime settimane ho dovuto cancellare messaggi e discussioni.
QUESTO E' UN FORUM X DISCUTERE IN MANIERA CIVILE E E NON OFFENSIVA ,NON UN ARENA PER COMBATTERE.
Il messaggio e' chiaro.
La pazienza e il mio permissivismo sono al termine.
I prossimi saranno cancellati dal sito.
Non ho altre soluzioni,e ricordate che NON E ADMIN CHE CANCELLA,MA SIETE VOI CHE VI FATE CANCELLARE.

Data invio: 23/4/2007 7:59
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Forum o Arena?
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
30/4/2007 7:36
Da San Benedetto del Tronto (AP/NA)
Gruppo:
Utenti registrati
Utente Vip
Messaggi : 2399
Offline
Citazione:

ADMIN ha scritto:
QUESTO E' UN FORUM X DISCUTERE IN MANIERA CIVILE E E NON OFFENSIVA ,NON UN ARENA PER COMBATTERE.


Giusto ADMIN, sono queste le doti che ci dovranno far distinguere da tutti gli altri forum.

Data invio: 23/6/2007 5:43
_________________
La differenza tra un genio e uno stupido è che il genio ha dei limiti.
Hodettotutto.....
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Forum o Arena?
Maestro
Iscritto il:
7/11/2007 4:47
Gruppo:
Utenti bloccati
Messaggi : 292
Offline
Arena? Mi permetto di esprimere la mia personale impressione, circa l'impostazione di taluni commenti di alcune categorie del forum.

La buona parte dei navigatori si connette a determinati siti per trovarvi le informazioni di proprio interesse, la frequenza delle visite sucessive è determinata anche dal grado di soddisfazione in relazione alle informazione trovate, tale principio non è assoluto per tutto il sito ma relativo alle varie categorie di interesse del visitatore.

MI riferisco ai temi del forum che trattano la materia del lavoro e delle retribuzioni e che corrispondono al mio interesse, e immedesimando in un eventuale visitatore, mi pare increscioso che la risposta ad una domanda che stimola il proprio interesse debba poi essere trovata ( ammesso che ci sia ) scorrendo risposte con commenti sciocchi che hanno rilevanza col solo pettegolezzo da piazza e da bar, e per buona pace di questi signori riconosco che anche il pettegolezzo è informazione, tuttavia mentre il commento banale è alla portata di tutti ed è fine solo a se stesso, una informazione che coincide con le risposte attese è valsa il tempo impiegato per formularla, ma l'abitudine ben spregievole di alcuni signori che non demordono e hanno la capacità di rivalutare la chiacchiera di cui dicevo ad una sana lettura, e per questo dovrebbero postare con una bella P proprio come quelle in evidenza sui veicoli guidati da conducenti con autorizzazione provvisoria in attesa del rilascio patente, sono coloro che fanno allegramente delle dichiarazioni diverse da quelle riscontrabili nelle normative di contratto e di legge, facendo affidamento sul l' ho sentito dire ma senza avere una cognizione di causa, alla stregua della bufala che poi circola incontrollata, a questi signori raccomanderei di documentarsi prima di spararne a destra e a manca o quanto meno a non farlo, ne conosco alcuni personalmente i quali ritengono di intendersi di CCNL e per questo di conoscerlo, poi si scopre che quello vigente non lo ha ancora letto, quando incontrate questi signori che quasi sempre le sparano davvero grosse anzi galattiche perchè non si preoccupano delle conseguenze di quel che stanno dicendo, ricordatevi la P sorpassateli o cambiate strada.

Si trovano interventi degni di note di merito, da parte di chi mette a disposizione le proprie conoscenze maturate con lo studio mettendole a disposizione della comunità e producendo valore per tutti.

Tengo a precisare che la mia osservazione non è generalizzata alla moltitudine ma isolata in ristretta a pochi commenti che ho letto.

Quando entro in un forum sull' html per cercare la spiegazione di una comando o la soluzione ad una difficoltà incontrata, non mi è mai capitato di leggere post tipo, quello ha fatto un corso pagato dalla regione invece io con i danari dei miei genitori e magari lo hanno pure raccomandato, e l'altro ribatte che fortunati io invece di tasca mia, ( questi sono gli untori ) ma quel'era il tema ? ha si ! chi ha frequentato un corso di html finanziato dalla regione ha poi trovato lavoro in quel settore ?

Questi intrusi oltre che ad irritarmi mi fanno meditare o la domanda è mal impostata e sono nel forum sbagliato, o questi fanfaroni non hanno di meglio dove andare a scrivere le loro baggianate, credo di aver reso l'idea a chi si riconosce in quello che ho scritto che per fortuna non sono una minoranza rispetto a quelli con la P. che tra le altre cose è anche l'iniziale di un aggettivo che ben introduce ad una delle possibile classificazione dei soggetti indicati che a mio parere vanno a neutralizzare il beneficio che si può ricavare nel trovare i lumi che si stavano cercando riducendo questa opportunità alla mera mediocrità, tuttavia sia per gli untori che per i lumi vige la massima libertà di proseguire su questa o altra strada.

Non sto dicendo che taluni commenti non vadano postati ma quanto meno sono ragionevomente fuori luogo quando la domanda del forum attende una risposta che sottende la natura del diritto o di contratto, per quel che mi riguarda questa è la mia aspettativa, non leggere le chiacchere ce ne sono già tante e non vedo come trarne beneficio da nuove, ma sapere le norme del mio contratto si.

Non ho citato nik perchè non è indispensabile farlo ma ne cito uno solo ADMIN che ha messo in piedi e gestisce tutta la struttura mosso dalla sola passione aggettivo che fa certamente la differenza tra i leoni e i macachi.

Naturalmente quanto detto è una personale impressione e pertanto lascia il tempo che trova.


asterisco

Data invio: 13/1/2008 4:03
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Forum o Arena?
Donatore VIP
Iscritto il:
30/3/2007 9:55
Da cremona
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2053
Offline
Quello che hai rilevato è vero, ma questo è appunto un forum, per la quale oltre a dare delle informazioni, che meritano appunto essere lette ed ascoltate, ci sono pure le personali vedute, chi deve valutare quale prendere in considerazione e l'utente, che entra per sapere qualcosa, non ci vuole molto a ignorare le informazioni dette per conoscenze, avute chissà da chi e tra informazioni assolutamente attendibili, siamo sempre un "grosso" gruppo di colleghi, che come succede dove ci si è in tanti, capita quello che parla per sentito dire o senza tenere conto dell'argomento in discussione, se poi il riferimento e a qualcosa o a qualcuno di preciso, forse è meglio segnalarlo a chi ha le competenze per prendere delle decisioni, perchè da quando letto, tutti o nessuno potrebbero essere coloro che ti infastidiscono, personalmente ritengo che quando si evidenziano dei problemi vanno fatti anche i nomi, se si intende risolverli,
Questo sito, per le mie valutazioni, dà sia delle informazioni utilissime a chi naviga nel buio del settore e fa anche conoscere le diverse vedute e i difetti di colleghi che potrebbero trovarsi ad avere o a che fare nel momento di un loro ingresso del mondo della vigilanza.
Purtroppo è così, io non conosco forum dove non ci sono i fanfaroni o chi dice baggianate o chi parla fuori tema, io, ripeto, non ne conosco, per mio personale avviso non c'è questo grosso problema, chi li vuole evitare lo fà, io quando intervengo su di una discussione e mi capita di vedere interventi inopportuni li scorro velocemente fino ad arrivare a quello che merita di essere letto, idem faranno, sicuramente, gli altri quando riterrano i miei interventi non meritevoli di essere letti.

Data invio: 14/1/2008 12:47
_________________
"" Non abbiate paura ad avere coraggio ""
faccina1 ( Papa Giovanni Paolo II )
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Forum o Arena?
Maestro
Iscritto il:
7/11/2007 4:47
Gruppo:
Utenti bloccati
Messaggi : 292
Offline
recentemente sto leggendo il tema delle assenze per malattia ma anche delle assenze per maternità, nel primo tema una valanga di accuse ai malati finti o veri che siano che prevalgono di diverse lunghezze in relazione alle norme che trattano a favore di questa materia, a prescindere che sia malattia improvvisata o programmata per i giorni strategici come le festività, nel secondo caso accuse discriminati nei confronti del cosiddetto sesso debole perchè tali assenze erroneamente ritenute loro esclusivamente riservate, ma è forse un delitto divenire mamma?

ma di fatto nella pratica tali permessi di astensione per l'allevamento dei figli tengono conto in larga misura anche del padre, le simulazioni sono uso comune nel mondo del lavoro e magari solo in questo, ma ciò non giustifica le crociate perchè non producono valore se non nel breve termine.

Ma avete provato anche per un solo istante a mettetevi nei panni del lavoratore o lavoratrice che trovandosi nelle sopraccitate situazioni cerca informazioni a riguardo della sua situazione leggendo recepisce un clima che si pone ben oltre ai confini della solidarietà informativa, che per tale collocazione si può pacificamente definire ostilità.

Come dicevo non pretendo che tali commenti non debbano venir postati e non sto dicendo questo, ma a mio parere manca un equilibrio tra gli ammonimenti e l'informazione a favore degli ammoniti ( presunti furbi ) senza entrare nel merito della simulazione, il beneficio del dubbio è d'obbligo e questo manca, manca una informazione che dovrebbe prevalere sulle accuse e questo lo dico solo in riferimento alla materia del lavoro, ecco cosa volevo dire, per concludere questa è la mia replica e ultimo post in questa stanza altrimenti darei corso alla sterilità per compiacere gli untori saluti.


l'elemento del rimprovero non sostituisca l'elemento dell'informazione.


asterisco

Data invio: 26/1/2008 18:05
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Forum o Arena?
Maestro
Iscritto il:
3/4/2008 21:03
Da milano
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 386
Offline
ciao,anche questa è una bella gatta da pelare, x ò consideriamo una cosa , qualè la piu grossa e grottesca arena Italiana,il Parlamento, non ci sono mica le GPG,ci son fior fiore di laureati, in percentuale siamo piu seri noi pur dicendo cavolate a raffica che loro portandoci a conoscenza delle verità,non voglio entrare nei particolari ma se siete attenti vi renderete conto che un po di ragione ce l ho,certo come gia detto innumerevoli volte in un forum ci entra chiunque, lo stolto giusto x parlare, ma come ribadito il bagaglio personale, l esperienza, la conoscenza dell argomento fanno di un interlocutore una persona da ascoltare ,non prendere il tutto x vangelo ma almeno valutare le risposte e dichiarazioni x poi eventualmente vagliarle con altre persone magari addetti alle questioni inerenti,una volta avevo citato che lo sport piu praticato negli IVP era "lo sparlare del collega" mi sembrava di aver esagerato ma adesso mi rendo conto che forse se non è il primo è sicuramente il secondo, x le varie stanze ,in alcune ci sono stranezze in altre mezze verità,pareri personali forse i piu veri(sempre secondo me)ma tutto va preso con i dovuti modi;per citare la stanza "della malattia" dietro un foglieto rosso non ci deve essere sentenza dico sciocco o dico bene? ognuno sano o malato si prenda le proprie responsabilita e chi resta non guidichi , con questo saluto e comunque ringrazio i colleghi che si prodigano tutti i giorni x scrivere ,scremare le notizie piu importanti x la comunità ciao da oreste

Data invio: 22/5/2008 16:09
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Forum o Arena?
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
22/4/2008 20:29
Da Arezzo (Napoletano)
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 3094
Offline
e' giusto... un forum e' fatto x scambiare idee non offese..
Per quelle ci sono i programmi tv .....

Data invio: 24/5/2008 12:25
_________________
Quando tutto sembra perduto, e' allora che bisogna non abbattersi ciao
www.sscnapoli.it
www.guardieinformate.net
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Forum o Arena?
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/2/2007 18:33
Da varese
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1885
Offline

Data invio: 24/5/2008 18:20
_________________
non e' la fame ma e' l'ignoranza che uccide


tutti bravi tutti buoni ma solo in tempo di elezioni tutti belli generosi narcisisti e un po’ mafiosi ( litfiba 2012 )

Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Forum o Arena?
Guru
Iscritto il:
26/6/2007 17:03
Da Come da avatar... Abruzzo
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2919
Offline
quoto oreste , aggiungo che ,effettivamente ci sono molte discussioni portate avanti con garbo e rispetto dellle varie opinioni...,anche, perchè, la zampata e, la conseguente, frustata di Leon è..., sempre pronta!!

Data invio: 21/6/2008 16:06
_________________
L'Utopia mi spinge ad affermare che con persone giuste -al posto giusto- si potrebbero raggiungere miglioramenti delle problematiche nel Mondo...Tant'è ...Che Non è Così!
Io dico: la vita è una sola, la si deve rispettare!!
-David-
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Forum o Arena?
Maestro
Iscritto il:
20/12/2007 17:16
Da Roma
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 356
Offline
quoto!!

Data invio: 25/7/2008 19:47
_________________
VIVI E LASCIA VIVERE!!
http://s4.battleknight.it/index.php?loc=hire&ref=ODk2MTcy
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva
(1) 2 3 »

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate