Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Guardie Giurate: il SAGG non aderirà allo sciopero
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
25/5/2007 17:15
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 41
Offline
27/06/2008 - Messaggero Veneto

Le Guardie Giurate del SAGG, Sindacato Autonomo Guardie Giurate,non aderiranno a nessuno sciopero per il rinnovo del ontratto integrativo provinciale indetto dalle sigle Confederali. Lo afferma il vice segretario nazionale Fausto Capuozzo che spiega: "scioperare significherebbe rivendicare un contratto provinciale scarso di contenuti , in particolare per quanto riguarda la parte economica". Il SAGG, oltre a non aderire alla protesta dei Confederali, proporrà la propria ipotesi di accordo provinciale per la provincia di Udine che in particolare farà leva su un premio di produzione di un certo riguardo, visto anche i rischi a cui sono esposti ogni giorno i Lavoratori.

Data invio: 27/6/2008 20:38
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardie Giurate: il SAGG non aderirà allo sciopero
Matricola
Iscritto il:
11/5/2008 4:39
Gruppo:
Utenti bloccati
Messaggi : 2
Offline
Ma siete in quattro gatti, che forza pensate di avere? In questo modo togliete alle persone anche quel poco che vorrebbero dare i datori: poi resterebbero anche senza quello.

Ma possibile che in questo forum non ci sia nessuno che risponda con un po' di criticità e competenza? Disfo, distruggo, mando in galera, denuncio... ma non sapete dire altro voi del SAGG? Ma dove volete andare con quel sindacato scapestrato... Se siete cosi forti appoggiateli e fategli ottenere di più invece di cercare divisione. Hai hai... vedo poco costrutto nel vostro modo di agire sconsiderato.

Data invio: 27/6/2008 23:04
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardie Giurate: il SAGG non aderirà allo sciopero
Primo della classe
Iscritto il:
28/8/2007 21:21
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 173
Offline
non importa se sono quattro gatti ma è crederci in quello che si fa.Roccx per il fare come dici tu,la situazione dell'azienda in cui io lavoro è la seguente:
turni di 12 0re, ferie non godute dal 2005,riposi che saltano ecc.Per concludere,io sono RSA del SNGG eppure ho solo 2 iscritti e riesco a far rispettare quanto c'è scritto nel CCNL
mi spieghi perchè?Mi dispiace solo per i miei colleghi che vanno dietro alle illusioni.

Data invio: 28/6/2008 12:07
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardie Giurate: il SAGG non aderirà allo sciopero
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
25/5/2007 17:15
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 41
Offline
X roccx

Accetto la tua critica, ma credo che sia stata avanzata senza conoscere ne le persone che compongono la nostra O.S. ne tanto meno la cronaca della provincia di Udine

http://www.guardieinformate.net/site/ ... t_id=35708#forumpost35708

Come apprenderai dalla rassegna stampa del 20 e del 21 aprile (link sopra) la nostra O.S. ha subito un attacco immediato dalle sigle Confederali che appena appresa la notizia della nascita del SAGG in provincia di Udine, non hanno perso tempo per mettere le mani avanti. Nonostante ciò, il SAGG, ha chiesto “collaborazione e non ostruzionismo”, e quale è stata la risposta? Un bel articolo sulla medesima testata di cui riporto il titolo: “Cgil, Cisl e Uil dichiarano guerra al SAGG”.

Con questo non voglio dire che non parteciperemo all’eventuale sciopero dei Confederati per rispondere alle loro minacce di guerra (non ci tocca), ma solo perché le proposte avanzate nell’ipotesi di accordo provinciale non rispecchiano le richieste dei Lavoratori che, autonomamente, hanno deciso di rivendicare i propri diritti con una nuova ipotesi di accordo.

Nonostante il SAGG nasca come O.S. di spaccatura, i rappresentanti hanno sempre cercato di far prevalere il buon senso e, se scioperare fosse ritenuto opportuno da parte delle GPG, non esiteremmo ad aderire all’astensione dal lavoro senza badare alla sigla proclamante lo sciopero.

Per quanto riguarda le problematiche legate alla violazione delle leggi e delle Contrattazioni nazionali e/o di secondo livello, si è sempre cercato di comunicare con le aziende e di intimarle affinché si mettessero in regola evitando fastidiose vertenze che creano non poche tensioni, ma è chiaro che dove queste fanno orecchie da mercante e non riconoscono i diritti fondamentali ai lavoratori, per prassi instaurate da anni e che nessuno riesce a risolvere a causa di un finto equilibrio tra aziende, OO.SS e alcuni Lavoratori, non resta altra strada da percorrere se non quella della segnalazione alle istituzioni competenti.

Data invio: 28/6/2008 15:42
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardie Giurate: il SAGG non aderirà allo sciopero
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21794
Offline
Roccxx cortesemente le tue critiche offensive tienile per te (sindacato scapestrato).
Il regolamento parla chiaro.
Cercate di rispettare le idee e l'operato altrui.

Data invio: 28/6/2008 15:56
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardie Giurate: il SAGG non aderirà allo sciopero
Maestro
Iscritto il:
14/2/2008 23:05
Da albenga
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 445
Offline
Quoto Zahir ed Admin .


















_____________________

Semper Fidelis

Data invio: 28/6/2008 16:17
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate