Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi

« 1 2 (3) 4 5 6 ... 17 »


Re: Napoli. Assalto a portavalori, e ci ri-siamo
Guru
Iscritto il:
26/6/2007 17:03
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2951
Offline
Robbèee, un detto.. , noto dalle mie parti, è:
Quànd' Cì Vò..., Cì Vò !!

Data invio: 16/6/2008 16:01
_________________
L'Utopia mi spinge ad affermare che con persone giuste -al posto giusto- si potrebbero raggiungere miglioramenti delle problematiche nel Mondo...Tant'è ...Che Non è Così!
Io dico: la vita è una sola, la si deve rispettare!!
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Napoli. Assalto a portavalori, e ci ri-siamo
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
25/4/2008 13:25
Da Nord(Napoli nel cuore!)
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 3253
Offline
e' brutto da dire lo so',ma riguardo al rapinatore concordo con alcatraz...

Data invio: 16/6/2008 16:09
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Napoli. Assalto a portavalori, e ci ri-siamo
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21830
Offline
Identificato il rapinatore ucciso, e'Aniello Quaranta, 46 anni
Aveva partecipato ad assalto a portavalori nel Napoletano
(ANSA) - NAPOLI, 16 GIU - Il rapinatore morto nello scontro a fuoco con un poliziotto in un assalto a un portavalori a Marano era Aniello Quaranta, 46 anni. La polizia sta accertando suoi eventuali collegamenti con la criminalita' organizzata. La guardia giurata rimasta ferita e' Gennaro Cortumaccio, di 41 anni. Le sue condizioni sono definite gravi, ma non sarebbe in imminente pericolo di vita

Data invio: 16/6/2008 16:21
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Napoli. Assalto a portavalori, e ci ri-siamo
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
22/4/2008 20:29
Da Arezzo (Napoletano)
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 3094
Offline
Speriamo che si rimetta presto... Forza Gennaro, che il patrono di Napoli vegli su di lui...

Data invio: 16/6/2008 16:23
_________________
Quando tutto sembra perduto, e' allora che bisogna non abbattersi ciao
www.sscnapoli.it
www.guardieinformate.net
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Napoli. Assalto a portavalori, e ci ri-siamo
Donatore GuardieInformate Moderatore
Iscritto il:
22/10/2007 13:36
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2494
Offline
Speriamo che il collega si rimetta presto.
Per il rapinatore...concordo con Alcatraz.

Data invio: 16/6/2008 16:25
_________________
Guardie Informate!
Tutto il resto è noia!
Avatar by Igor e Leon.


معؤهشىش
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Napoli. Assalto a portavalori, e ci ri-siamo
Esperto
Iscritto il:
22/4/2008 15:47
Da Pavia
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 900
Offline
prima di tutto tanti auguri alla gpg di pronta guarigione!! per quanto riguarda l'ispettore di polizia secondo me è stato un grande!! non ha esitato a fare il suo dovere e ad intervenire in aiuto della guardia che non dimentichiamoci era già stata raggiunta da due colpi di pistola al torace!! secondo me qualsiasi componente delle forze dell'ordine dovrebbe avere il coraggio di reagire in questa maniera!! se fosse per me la promozione gliela darei al volo!!

Data invio: 16/6/2008 16:26
_________________
Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Napoli. Assalto a portavalori, e ci ri-siamo
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21830
Offline
Mi congratulo con l ispettore fuori servizio.
e' stato un grande.
speriamo solo che si rimetta anche il nostro collega ferito.
se qlcn ha notizie ci tenga informato.

Data invio: 16/6/2008 16:29
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Napoli. Assalto a portavalori, e ci ri-siamo
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
22/4/2008 20:29
Da Arezzo (Napoletano)
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 3094
Offline
Come detto in un precedente post, il capo della polizia Manganelli, l'ha gia' citato x una promozione ed una medaglia. Speriamo bene la merita veramente.

Data invio: 16/6/2008 16:40
_________________
Quando tutto sembra perduto, e' allora che bisogna non abbattersi ciao
www.sscnapoli.it
www.guardieinformate.net
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Napoli. Assalto a portavalori, e ci ri-siamo
Matricola
Iscritto il:
30/3/2007 22:43
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 3
Offline
Citazione:

opel1972 ha scritto:
No , io non cedo all'istinto della vendetta o del dimostrare a me stesso o agli altri che sono un "figo" .
Parliamoci chiaro ; nella quasi totalità dei casi il meccanismo che scatta in chi reagisce e/o interviene presso terzi è proprio il cedere ad una richiesta inconscia di vendetta per un torto subito e ormai passato ( quindi comunque non reversibile ) o il voler dimostrare a se stessi o agli altri ( ma più a se stessi ) di essere un "grande " .

Preciso che il mio ragionamento è in senso generale e non voglio assolutamente giudicare l'operato dei vari attori dell'assalto di cui sopra .

Discorso diverso se l'aggressione è in atto e ancora può esserne evitato il consumo allora si , la reazione è d'obbligo .

Ma se il collega è a terra ( e me ne dispiace , credimi ) e il rapinatore sta andando via ma lascialo andare va ... tanto ormai le telecamere sono ad ogni angolo , il rapinatore potrà essere individuato dalla celle che il suo cellulare o un cellulare a lui riconducibile impegnerà di volta in volta durante i suoi spostamenti .

Ma , ripeto , se il collega è a terra e io sparo al rapinatore non è che il collega guarisce miracolosamente .

Poi ognuno si comporta come meglio crede ...

Ciao






Col tuo principio le forze del male avranno sempre il sopravvento sulle forze del bene.
Mi dissocio totalmente dal tuo pensiero.

Data invio: 16/6/2008 16:55
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Napoli. Assalto a portavalori, e ci ri-siamo
Guru
Iscritto il:
18/1/2007 20:44
Da Rimini
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2523
Offline
NAPOLI: ASSALTO PORTAVALORI, DURO COMMENTO DI FUSCO DELLA S.N.G.G.

MARANO (Napoli). Drammatica tentata rapina a un portavalori in via San Rocco, a Marano, nel napoletano. Un rapinatore è morto durante un conflitto a fuoco mentre una guardia giurata è rimasta ferita.


Gennaro Cortumaccio, 41 anni, questo il nome della guardia giurata, è stato raggiunto da due colpi al torace ed è ricoverato in gravi condizioni ma non sarebbe in pericolo di vita. Il rapinatore ferito all’addome è invece deceduto dopo il ricovero all'ospedale di Giugliano. Si chiamava Aniello Quarante, 46 anni. Secondo una prima ricostruzione, un poliziotto non in servizio, in strada con la figlia di cinque anni, è intervenuto sparando alcuni colpi di pistola verso Quaranta, mentre un complice di quest'ultimo è stato fermato dai carabinieri nelle fasi immediatamente successive. Sul caso indaga la polizia che sta cercando gli altri complici.


Sull'episodio, duro il commento del segretario del Sindacato Nazionale Guardie Giurate, Marco Fusco: "E’ diventata una cosa impossibile. Un nostro collega in fin di vita. Il trasporto valori, in generale, oggi è salito a quota 244 assalti e 40 morti. Non ce la facciamo più. La criminalità fa il bello ed il cattivo tempo come e quando vuole e noi, come al solito per l’incapacità dello Stato Italiano, ne subiamo le conseguenze. Che schifo, come al solito l’anello più debole paga sempre! I politici dove sono? Chi s’interessa della nostra situazione? Chi ci darebbe una mano a venir fuori da questo calvario e da questo vicolo cieco? Nessuno. I nostri governati, Presidente del consiglio compreso, provvedano con le loro auto blu ad approvvigionare le banche italiane così almeno potranno capire cosa significa lavorare con la paura di non tornare più a casa vicino ai propri cari. In conclusione notiamo, sottolineiamo e gridiamo ad alta voce che la politica italiana ed i nostri governanti sono: menefreghisti, incapaci di trovare una soluzione ai nostri problemi, in alcuni casi strafottenti. C’è di tutto un po’. Visto che hanno messo l’esercito a Napoli, lo Stato italiano potrebbe anche mettere gli incrociatori e/o porta aerei sulla riviera adriatica e tirrenica per impedire la vendita di occhiali da sole ai vu’ cumprà. Auspichiamo che il nostro collega di Napoli si riprenda presto".



http://www.pupia.tv/campania/cronaca/ ... morto-guardia-ferita.html

Data invio: 16/6/2008 17:29
_________________
MARCO FUSCO

www.ALMASECURITY.IT
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva
« 1 2 (3) 4 5 6 ... 17 »

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate