Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Milano, ragazza palpeggiata mentre aspetta il bus: 23enne arrestato per violenza sessuale
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
23/6/2016 13:01
Da Parma
Gruppo:
Utenti registrati
Staff
Collaboratore
Messaggi : 799
Offline
Una ragazza di 24 anni è stata aggredita molestata nella notte mentre attendeva l’autobus a una fermata. L’episodio si è verificato a Milano in via San Virgilio, vicino all’ospedale San Paolo. La ragazza si è messa a urlare attirando l’attenzione di due guardie giurate, che hanno bloccato l’aggressore: si tratta di un 23enne poi arrestato dalla polizia.
Ha molestato, palpeggiandola nelle parti intime, una ragazza di 24 anni che stava aspettando il bus vicino all'ospedale San Paolo, a Milano. Il responsabile del grave gesto, un ragazzo di 23 anni, è stato però arrestato anche grazie alla coraggiosa reazione della sua vittima, che non si è lasciata terrorizzare dalla paura. Il nuovo episodio di violenza sessuale nel capoluogo lombardo, ancora scosso dopo l'aggressione in pieno giorno ai danni di una donna al Parco Monte Stella, è avvenuto nella notte tra ieri e oggi in via San Vigilio, proprio di fronte all'ospedale San Paolo. Stando a quanto riporta la testata "Milanotoday", la vittima è una giovane cittadina ucraina che stava aspettando l'autobus alla fermata. L'aggressore, un cittadino marocchino con precedenti e irregolare, le si è avvicinato alle spalle e ha iniziato a molestarla, toccandola nelle parti intime con violenza.
L'intervento di due vigilantes, poi l'arresto: il 23enne è in carcere
La ragazza, comprensibilmente spaventata e sorpresa per l'aggressione improvvisa, ha trovato il coraggio e la prontezza di reagire e di gridare per attirare l'attenzione di qualche passante e chiedere aiuto. Le sue urla sono state fortunatamente sentite da alcune guardie giurate che erano in zona, e che si sono subito precipitate verso la fermata dell'autobus. I vigilantes sono riusciti a bloccare l'aggressore e lo hanno tenuto fermo in attesa dell'arrivo della polizia, che nel frattempo era stata avvertita. Una pattuglia delle volanti della questura è giunta sul posto e ha arrestato l'aggressore, che adesso si trova in carcere: deve rispondere di violenza sessuale.


https://www.fanpage.it/milano/milano-r ... to-per-violenza-sessuale/

Data invio: 30/7 18:59
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Milano, ragazza palpeggiata mentre aspetta il bus: 23enne arrestato per violenza sessuale
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
23/6/2016 13:01
Da Parma
Gruppo:
Utenti registrati
Staff
Collaboratore
Messaggi : 799
Offline
BRAVISSIMI i colleghi!!!

Data invio: 30/7 19:03
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate