Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Vigilanza privata, riprende il confronto per il Ccnl: i punti discussi
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/8/2016 23:57
Da Piemonte
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 974
Offline
Si è tenuto il secondo incontro, dopo la ripresa del negoziato, per il Ccnl Vigilanza Privata e Sicurezza.

La discussione ha consentito di giungere ad un testo conclusivo per la “sfera di applicazione”: tassello fondamentale per definire il “perimetro” delle attività per le quali si disciplina il rapporto di lavoro: oltre alla classica vigilanza privata, si menzionano i servizi di sicurezza (sparisce finalmente l’improprio termine “fiduciari”), le attività di
stewarding e i “servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi”.

In sintesi, l’intera filiera della Sicurezza, con l’unica eccezione dell’attività di investigazione (in cui, però, prevale il lavoro autonomo) e i servizi “anti-pirateria” a bordo navi.

Si è successivamente affrontato lo spinoso tema della Classificazione. L’impostazione sindacale verte sull’obiettivo fondamentale di ritornare al sistema della classificazione unica, nel quale ad ogni livello di inquadramento corrisponda una declaratoria omogenea e una sola retribuzione.

Ciò è compatibile con un’articolazione anche per comparti (quante sono le attività sopra indicate), nelle quali si possano identificare le specifiche mansioni. Sotto questo profilo, nel caso dei Servizi di Sicurezza, vi è la necessità di colmare alcune lacune e contraddizioni della precedente impostazione; sono emerse diverse vedute relative alla corretta collocazione dell’attività di contazione.

Altro aspetto di rilievo sul quale si sono registrate profonde distanze è il salario di ingresso: la richiesta di ridurre il periodo da 48 a 36 mesi e di limitarne il ricorso esclusivamente al primo impiego nel settore è stata giudicata eccessiva dalle associazioni datoriali.

Pur costatando questi elementi di difficoltà, occorre apprezzare il fatto che finalmente il confronto si sta sviluppando sulla base dei testi predisposti dalle organizzazioni sindacali e con l’impegno delle associazioni datoriali a fornire di volta in volta proposte di sintesi sui vari argomenti.

Nella prossima seduta del 10 luglio verificheremo se questo metodo si confermerà, sui temi della salute e sicurezza, previdenza e assistenza sanitaria integrative, permessi e congedi.

https://uiltucs.it/vigilanza-privata-r ... il-ccnl-i-punti-discussi/

Data invio: 29/6 5:02
_________________
Cadi sette volte, rialzati otto.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza privata, riprende il confronto per il Ccnl: i punti discussi
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/2/2007 23:45
Da provincia BAT
Gruppo:
Utenti registrati
Addetto ai Sondaggi
Messaggi : 1912
Offline
Il 10 Luglio, cosa faranno un'altra discussione?
E dove si riuniranno, sulla spiaggia con le dovute distanze interpersonali?
Ma ci prendete ancora per i fondelli?
Ditelo subito che miseria ci volete dare e finiamola qui!

Data invio: 29/6 12:30
_________________
Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza privata, riprende il confronto per il Ccnl: i punti discussi
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
23/6/2016 13:01
Da Parma
Gruppo:
Utenti registrati
Staff
Collaboratore
Messaggi : 724
Offline
Citazione:

FFS ha scritto:
Il 10 Luglio, cosa faranno un'altra discussione?
E dove si riuniranno, sulla spiaggia con le dovute distanze interpersonali?
Ma ci prendete ancora per i fondelli?
Ditelo subito che miseria ci volete dare e finiamola qui!


Quoto!

Data invio: 30/6 11:31
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate