Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



"Vigilanza privata, settore in ginocchio"
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
23/6/2016 13:01
Da Parma
Gruppo:
Utenti registrati
Staff
Collaboratore
Messaggi : 724
Offline
Sono oltre 1500 gli addetti nel territorio marchigiano "Pochi portavalori in servizio dopo l’emergenza pandemia"

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs delle Marche esprimono preoccupazione per l’inasprirsi di una situazione già difficile che sta caratterizzando la vigilanza privata, settore che conta quasi 1.500 addetti nel nostro territorio. "Senza Ccnl da più di 4 anni, il settore della sicurezza privata è tra quelli ritenuti essenziali sia in periodi di normalità che durante il lockdown; durante la fase più critica della pandemia ha contribuito a garantire la regolare fruizione dei servizi pubblici, la difesa del patrimonio e dell’ordine pubblico, nonostante il rischio di contagio sia stato altissimo negli scorsi mesi e ad oggi non sia ancora cessato. Un’alta considerazione da parte dell’opinione pubblica che, però, non trova riscontro nella qualità e nella tutela delle condizioni di lavoro", spiegano le organizzazioni sindacali.
"Alle difficoltà per una balcanizzazione del settore – spiegano Filcams, Fisascat e Uiltucs – e tra cambi d’appalto e competizione contrattuale che fanno leva sull’abbassamento delle condizioni di lavoro, si aggiunge oggi una riduzione delle attività dei portavalori causata dal lockdown. Il rischio è che alle attuali difficoltà che oggi attraversano il mondo della Vigilanza Privata si sommino ulteriori situazioni destabilizzanti, per un settore già stressato da una deregolamentazione di fatto. Occorre, quindi, porre un freno alle involuzioni delle condizioni di lavoro e della qualità dei servizi di sicurezza offerti a cui troppo spesso abbiamo assistito nei recenti cambi di appalto in strutture pubbliche", sottolineano ancora i sindacati.

http://www.vivonapoli.it/2020/06/23/a ... ustizia-faccia-suo-corso/

Data invio: 24/6 12:14
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate