Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Movida esagerata: a Trieste arrivano i vigilantes
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
23/6/2016 13:01
Da Parma
Gruppo:
Utenti registrati
Staff
Collaboratore
Messaggi : 724
Offline
Il sindaco Dipiazza era contrario a nuovi dispositivi di controllo, ma gli episodi dell'ultimo week-end hanno imposto il punto di vista dei commercianti che pagheranno un servizio di vigilanza privato
di Andrea Saule

Non saranno assistenti civici, ma vigilantes. Alla fine anche il sindaco Dipiazza si è arreso: in via Torino, cuore della vita notturna triestina, da venerdì i locali pagheranno delle guardie per vigilare sulla "movida". Non solo nello spazio di bar e paninoteche, ma anche sul suolo comunale antistante dove i ragazzi consumano bevande per asporto oppure portate da casa. Il sindaco aveva chiesto un ritorno alla normalità graduale, senza troppi controlli, cercando di responsabilizzare i giovani. Strategia che ha funzionato soltanto in parte visto che dopo mezzanotte, in entrambi i weekend post-lockdown si sono verificati assembramenti di persone sprovviste di mascherina e soprattutto, nella notte tra venerdì e sabato, una maxirissa. L'episodio comunque è avvenuto con i locali che stavano chiudendo.
Un tutti contro tutti tra teenager che preoccupa il prefetto di Trieste Valerio Valenti, che teme che questi episodi - che nulla avrebbero a che vedere con questioni di controllo del territorio tra bande rivali - possano diventare più frequenti nel momento in cui i giovani hanno meno sfoghi come scuola e sport.
Mercoledì presiederà il comitato per la sicurezza e l'ordine pubblico, dove verranno definite le linee di intervento. La priorità rimangono comunque le misure anti covid, con i vigilantes che non avranno nessun potere sanzionatorio ma che potranno segnalare situazioni non consone alle forze dell'ordine come spiega nel servizio l'assessore comunale alla Polizia locale e sicurezza Paolo Polidori.
Difficile si arrivi alle transenne vere e proprie, men che meno a un'area recintata con un contapersone, per motivi di sicurezza. Il debutto dei "buttafuori" dovrebbe avvenire già venerdì sera.

https://www.rainews.it/tgr/fvg/video/2 ... 89-80e0-cd5fe7248605.html

Data invio: 2/6 13:04
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate