Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Strage in tribunale: Cassazione annulla condanna a vigilante Roberto Piazza
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/8/2016 23:57
Da Piemonte
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 849
Offline
La guardia giurata in servizio a Palazzo di giustizia il 9 aprile 2015 non aveva bloccato Claudio Giardiello che riuscì così a uccidere 3 persone

Strage tribunale Milano sentenza: Cassazione annulla condanna a vigilante Roberto Piazza
La Cassazione ha annullato con rinvio la sentenza di condanna a 3 anni di carcere pronunciata dalla Corte d'Appello di Brescia nei confronti di Roberto Piazza, l'ex sorvegliante accusato di omicidio colposo prlurimo e lesioni colpose in relazione alla strage avvenuta nel tribunale di Milano per mano di Claudio Giardiello che uccise tre persone. Piazza era stato assolto in primo grado e poi condannato in appello perche' ritenuto colpevole di non avere fermato il killer all'ingresso che presidiava. Il 9 aprile 2015, Giardiello uccise a colpi di pistola tre persone: il coimputato Giorgio Erba, nel processo per bancarotta, l'avvocato Lorenzo Claris Appiani e il giudice Fernando Ciampi. "Siamo soddisfatti - e' il commento dell'avvocato Giacomo Modesti - la Cassazione e' stata molto attenta e ha riconosciuto i motivi del nostro ricorso".


Nelle motivazioni alla sentenza di condanna, i giudici bresciani avevano riconosciuto che lavorava "in condizioni difficili" ma gli imputavano di non essersi allarmato nonostante "le tre macchie di particolare intensita'" (riprese dalle telecamere della videosorveglianza), corrispondenti a pistola, caricatore e mazzo di chiavi", che per venti secondi risaltarono sullo schermo al passaggio sotto il tunnel della '24 ore' di Giardiello. "Dall'altro lato - evidenziavano pero' i giudici - non possono sottovalutarsi le difficili condizioni nelle quali Piazza si e' trovato a lavorare, tenuto conto del fatto che egli, oltre ad essere addetto al Fep (l'apparecchiatura radiogena usata per i controlli, ndr.) ricopriva quel giorno, in quanto unica guardia armata presente al varco di via San Barnaba, la funzione di capoposto e quindi con l'esigenza di coordinare e, in qualche modo, controllare, l'operato delle guardie armate, che lo coadiuvavano nell'espletamento dei controlli di accesso con conseguente dispersione di energie nervose".

http://www.affaritaliani.it/milano/st ... oberto-piazza-625116.html

Data invio: 12/9 23:51
_________________
Cadi sette volte, rialzati otto.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Strage in tribunale: Cassazione annulla condanna a vigilante Roberto Piazza
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/2/2007 23:45
Da provincia BAT
Gruppo:
Utenti registrati
Addetto ai Sondaggi
Messaggi : 1867
Offline
Finalmente una buona notizia.
Se ti fanno lavorare in condizioni disagiate, non riesci a coordinare e controllare tutto.
E quanto accaduto non è un caso isolato.

Data invio: 13/9 4:37
_________________
Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Strage in tribunale: Cassazione annulla condanna a vigilante Roberto Piazza
Guru
Iscritto il:
26/6/2007 17:03
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2945
Offline
Bene per il collega , ogni tanto qualche notizia positiva, ma è assodato -situazioni di cronaca giornaliere- che il Nostro lavoro parte sempre dalla Condizione lavorativa svantaggiata....nel lato giuridico, privatistico e alla bisogna "attività pubblicistica", in sostituzione in vari presidi (es. ospedali, aeroporti, e qunt'altro) dove fino a poco tempo fa erano preposte le delle FF.OO. , sempre come operai a bassissimo costo da "adoperare" alla bisogna.

Data invio: 13/9 9:33
_________________
L'Utopia mi spinge ad affermare che con persone giuste -al posto giusto- si potrebbero raggiungere miglioramenti delle problematiche nel Mondo...Tant'è ...Che Non è Così!
Io dico: la vita è una sola, la si deve rispettare!!
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate