Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Scelta arma e calibro
Matricola
Iscritto il:
17/12/2018 22:55
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 4
Offline
Ciao a tutti, sono Dario. Leggo spessissimo il forum perché mi sembra un luogo autorevole. Sono in attesa di rilascio del porto per tiro sportivo e sto girando armerie per provare ciò che mi piace di più. Nel frattempo frequento anche il poligono della zona e ho già provato a sparare un po’ in 9x21 e in .45acp che poi sono i due calibri che mi interessano.
L’uso dell’arma sarà ricreativo, possibilmente in cava o qualche posto dove è possibile usare l’arma in maniera più realistica e ovviamente sarà custodita in casa a difesa della stessa...
In mano fino ad oggi ho trovato fantastiche sia la P30 che la Hk45 compact, mi piacciono molto esteticamente e so che sono notoriamente robuste e affidabili. Sparo bene anche con Glock ma non è un’arma che comprerei adesso preferendo lo scatto in azione mista. La domanda è: si può divertirsi anche col .45 facendo tiro dinamico o operativo o e meglio ripiegare sul 9?

Data invio: 9/9 14:33
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Scelta arma e calibro
Matricola
Iscritto il:
17/12/2018 22:55
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 4
Offline
Non c’è proprio nessuno che ha qualche consiglio?

Data invio: 10/9 21:03
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Scelta arma e calibro
Guru
Iscritto il:
26/6/2007 17:03
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2945
Offline
Buongiorno Dario , benvenuto su Guardie Informate (formalmente ci si presenta sul forum "Benvenuti").
Di solito si sceglie dopo aver provato varie armi e calibri diversi , quella che corrisponde alle esigenze, alla mano come ci si trova nel gestirla e logicamente in base alle necessità e maneggiandole in sicurezza e nel tuo caso mi sembra di capire che utilizzerai le armi ad uso "ludico/sportivo".
Per un uso in in poligoni privati o al TSN potesti provare delle Tanfoglio P21L, oppure la serie StockIII disponobili con variazioni di prezzo sia in cal. 9x21 mm, in cal.45acp , .40s&W ecc., ecc., sempre ad azione mista. Io in poligono ho utilizzato in cal.45acp una ottima Norinco(sistem colt 1911) in cal. 45 acp azione singola e...senza sicura al percurssore , ottima arma dal rinculo sostenuto data dalla potenza del calibro e del fusto in acciaio. Che dire, ci sono le nuove Beretta 98FS "create" per le categorie sportive, io uso spesso la mia arma personale una Beretta PX4 storm con risultati molto soddisfacenti. ci sono tante armi, ci vuole molto allenamento per usarle correttamente e in sicurezza, basta scegliere quella che crea più feeling Arma/Tiratore . Consiglierei di iniziare con un'arma in cal. 9x21mm.

Data invio: 11/9 11:57
_________________
L'Utopia mi spinge ad affermare che con persone giuste -al posto giusto- si potrebbero raggiungere miglioramenti delle problematiche nel Mondo...Tant'è ...Che Non è Così!
Io dico: la vita è una sola, la si deve rispettare!!
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Scelta arma e calibro
Matricola
Iscritto il:
17/12/2018 22:55
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 4
Offline
Io per adesso sto sparando con una 1911 Ruger e con una glock 17...fondamentalmente sono orientato verso Glock, mi sono trovato abbastanza bene con lo scatto e non voglio un’arma con sicure esterne. Come dicevo mi piace molto la P30 ma me l’hanno sconsigliata per la scarsissima rivendibilità, anche se ad ergonomia penso sia la 9mm più interessante che ho impugnato.
Il calibro .45 mi è piaciuto ma l’ho trovato un po’ ostico per fare un uso dell’arma che sia più “realistico” rispetto al tiro lento e mirato.

Data invio: 15/9 14:54
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Scelta arma e calibro
Matricola
Iscritto il:
17/12/2018 22:55
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 4
Offline
Citazione:

Dariaki88 ha scritto:
Io per adesso sto sparando con una 1911 Ruger e con una glock 17...fondamentalmente sono orientato verso Glock, mi sono trovato abbastanza bene con lo scatto e non voglio un’arma con sicure esterne. Come dicevo mi piace molto la P30 ma me l’hanno sconsigliata per la scarsissima rivendibilità, anche se ad ergonomia penso sia la 9mm più interessante che ho impugnato.
Il calibro .45 mi è piaciuto ma l’ho trovato un po’ ostico per fare un uso dell’arma che sia più “realistico” rispetto al tiro lento e mirato.


Vorrei precisare che nonostante abbia detto nel primo post che non ero sicuro con un’arma a percussore lanciato devo comunque rettificare il mio pensiero perché alla fine tra un’azione mista con abbatticane e uno scatto Glock indurito non passa poi una gran differenza...

Data invio: 15/9 14:57
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Scelta arma e calibro
Guru
Iscritto il:
26/6/2007 17:03
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2945
Offline
Se vai sulle Glock, puoi prendere in considerazione ad es., il mod. 19X , il mod. 45 Fs sport in cal.x21, eventualmente lil mod. 21 ottima in cal.45acp. Oppure che so, hai provato la Beretta Apx, oppure le pistole HS Hdm o le Strike one della Arsenal Firearms tutte ottime armi a percussore lanciato senza dimenticare la Walther PPQ o le S&W M&P, insomma tanta scelta e ci sono altre case costruttrici di armi a percussore lanciato.

Data invio: 15/9 17:29
_________________
L'Utopia mi spinge ad affermare che con persone giuste -al posto giusto- si potrebbero raggiungere miglioramenti delle problematiche nel Mondo...Tant'è ...Che Non è Così!
Io dico: la vita è una sola, la si deve rispettare!!
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate