Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Ma che divisa indossiamo?
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/2/2007 23:45
Da provincia BAT
Gruppo:
Utenti registrati
Addetto ai Sondaggi
Messaggi : 1871
Offline
Cari colleghi, è da molto che ci tenevo a dirvelo: ma indossate volentieri la vostra divisa?
Come ogni estate, si pone il problema del caldo soffocante che ci fa sudare come i cavalli.
Purtroppo, la mimetica (è dire una parola grossa!) la si indossa sempre, 365 giorni all'anno, compresi gli anfibi di gomma e il cinturone da wonder woman.
I pantaloni e le camice sono in tessuto misto (cotone e acrilico) che non aiutano per niente la trasudazione e si impregnano subito di sudore, che asciugando lascia aloni bianchi, maculati e impresentabili.
Una polo leggera (tipo polizia) no la si poteva inserire nella divisa?
A ciò si aggiunge anche la misera scorta di vestiario, presente nel magazzino che ci viene fornito (col contagocce) e spesso, con le taglie diverse dalle proprie.
A un mio amico, gli hanno dato un paio di scarpe 48 (lui porta il 45) e gli hanno detto: prendere o lasciare, puoi sempre mettere delle solette per adattarle ai piedi.
Roba da pazzi!
Vita più difficile per chi fa i piantonamenti antirapina o il blindato.
Indossare il gap è peggio di stare in una fornace, sembra di stare in una piastra elettrica per arrostire la carne.
Che ne pensate?

Data invio: 6/7 12:00
_________________
Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Ma che divisa indossiamo?
Donatore GuardieInformate Moderatore
Iscritto il:
29/7/2007 14:54
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 4099
Offline
Gli ultimi anni, soffrivo davvero le pene dell'inferno d'estate in divisa, cmq questa ditta che voleva assumermi, fornisce le polo, e non le camice tipo carabinieri

Data invio: 6/7 15:21
_________________
Vivo la vita per dominarla...non per esserne schiavo!
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Ma che divisa indossiamo?
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/8/2016 23:57
Da Piemonte
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 866
Offline
Niente di nuovo sotto il sole!
Da noi adesso hanno sostituito le camicie con le polo.. niente da dire, sono più comode delle vecchie camicie.. peccato che il tessuto è completamente sintetico!

Data invio: 7/7 6:32
_________________
Cadi sette volte, rialzati otto.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Ma che divisa indossiamo?
Guru
Iscritto il:
26/6/2007 17:03
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2945
Offline
LìIvp dove presto servizio utilizza in estate camicia e/o polo , la seconda più pratica e comoda sicuramente.

Data invio: 7/7 11:56
_________________
L'Utopia mi spinge ad affermare che con persone giuste -al posto giusto- si potrebbero raggiungere miglioramenti delle problematiche nel Mondo...Tant'è ...Che Non è Così!
Io dico: la vita è una sola, la si deve rispettare!!
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate