Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Trasferimento volontario dubbio da atteggiamenti
Matricola
Iscritto il:
7/6 12:46
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 3
Offline
Salve! Vi spiego la mia situazione:
Sono una gpg e faccio parte di un istituto con varie sedi in tutta italia , nella sede di appartenenza hanno dichiarato ,solo verbalmente , un esubero di 10 persone e chiesto alle sigle oo.ss di chiedere alle guardie chi fosse interessato a trasferirsi altrove con la volontarietà sulla base di posti liberi in altre sedi ...premetto che la gestione uffici della stessa filiale non credo abbia molta simpatia nei miei confronti , sicuramente per il solito lecca....o che pur di prendersi una postazione discrimina il collega...inizialmente vengo avvicinato e mi viene proposta una filiale nei pressi delle mie origini di nascita la quale mi interessava , dopo una trattativa lunga tale posto mi viene detto che non c era più disponibilità... passano pochi giorni e mi propongono un altra sede , sempre se potesse interessarmi sulla volontarietà , distante 200km dalla mia zona natale , inizialmente accetto per poi rifiutare dopo pochi giorni a causa di problemi fisici della mia compagna...ancora pochi giorni e mi ripropongono la zona natale però a patto di passare sui portavalori , io rispondo che potrebbe interessarmi ma di avere solo la patente B ovviamente per andare sui portavalori dovrei licenziarmi ed essere riassunto e poi c è il fatto che ho i documenti in prefettura per il rinnovo e non sò se rischio di restare senza decreto.. il punto è questo , io non riesco a capire il loro insistere , questo loro darsi da fare per trasferirmi , premetto che salto riposi permessi dò la massima disponibilità ho solo il difetto di essermi scobtrato con uno che fà la spia .... ho 2 bambini piccolissimi 1 anno e mezzo e 1 mese , e a loro dire se non si trova una soluzione obbligheranno partendo dagli ultimi arrivati... potete darmi tante info per aiutarmi a salvaguardarmi il posto di lavoro? Non mi fido di Nessuno qui e ho bambini piccoli da sfamare.grazie a tutti

Data invio: 7/6 14:53
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Trasferimento volontario dubbio da atteggiamenti
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
3/7/2008 17:32
Da nord //sud nel cuore
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1588
Offline
Sicuramente fatti aiutare da un buon avvocato
Se no unica alternativa sindacati di categoria ...siccome hai dei bambini piccoli sicuramente ti aiuta....
Poi se accetti il trasferimento aziendale Mica ti devi licenziare ....

Data invio: 10/6 11:47
_________________
Si fanno chiamare vigilanza sorveglianza e io chi sono?? noi chi siamo???
.....sono molto preoccupato...

Px4 inox

Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate