Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Morto Graziano Niccolai fondatore e direttore della vigilanza “Il Globo”
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
8/2/2012 10:18
Da milano
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Donatori
Messaggi : 6260
Offline
Morto Graziano Niccolai fondatore e direttore della vigilanza “Il Globo”

Fondata nel 1968 la sua azienda conta 300 dipendenti. Il funerale nella chiesa di San Biagio



24 Maggio 2019




PISTOIA. Si è spento all’ospedale di Pistoia, all’età di 78 anni, Graziano Niccolai, fondatore e direttore dell’istituto di vigilanza “Il Globo”, sinonimo, non solo nella nostra provincia di vigilanza privata. Malato da tempo, le sue condizioni si erano aggravate negli ultimi giorni a causa di un infarto, che non è riuscito a superare. Dalle cappelle del commiato del San Jacopo, il feretro sarà trasferito nel pomeriggio di oggi alla chiesa di San Biagio dal servizio funebre, dove alle 16 avrà inizio la cerimonia religiosa. Al termine, il trasporto al cimitero della Misericordia. Graziano Niccolai, che aveva perso la moglie circa due anni fa, lascia i figli Cristina e Cristiano e quattro nipoti.

Era il 1968 quando Graziano Niccolai fondò insieme alla moglie l’istituto di vigilanza che oggi, con i suoi circa trecento dipendenti, è una delle prima tre-quattro aziende pistoiesi in termini di occupazione. E con 8 sedi, 10 ponti radio e una flotta di circa 130 automezzi il Gruppo Il Globo opera in quasi tutte le province della Toscana, anche nel settore delle investigazioni private. La centrale operativa unica si trova nella sede di Pistoia, in Corso Gramsci, ed è da lì che vengono gestite 365 giorni all’anno, 24 ore su 24, le attività sull’intero territorio in cui l’istituto è autorizzato ad operare. Fa parte del gruppo, inoltre, La “Il Globo Service srl”, società che ha nello specifico la fornitura di servizi alle aziende (portierato, custodia, reception, antitaccheggio...) e che, con i suoi circa 60 dipendenti, serve principalmente centri commerciali, strutture turistiche, cantieri, fabbriche e strutture simili.

«Mio padre ha iniziato dal niente questa attività, insieme alla mamma – racconta la figlia Cristina, che insieme al fratello dirige ora l’azienda – Una persona che dal niente è riuscita a creare, se mi si passa la parola, un impero. Ci ha lasciato tanto».

Dalla semplice vigilanza notturna, in mezzo secolo di attività il patròn del Globo è riuscito ad ampliare la tipologia di servizi offerti, anche grazie alle nuove tecnologie: si pensi alla videosorveglianza o al personal tracker per il soccorso di anziani o altre categorie di persone a rischio.
https://iltirreno.gelocal.it/pistoia/c ... obo-1.32900349?refresh_ce

Data invio: 24/5 19:33
_________________
VIRTUDE ET FIDE.
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate