Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Metronotte: «La missione delle guardie giurate è scoraggiare i reati»
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/8/2016 23:57
Da Piemonte
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 739
Offline
Dall’emanazione del DM 269 del 2010, decreto che determina i requisiti fondamentali per esercitare l’attività di vigilanza privata, l’argomento formazione è divenuto una priorità per tutti gli addetti ai lavori. In questa ottica, l’istituto Metronotte Piacenza S.r.l., in maniera lungimirante, ha fatto di professionalità e formazione gli ingredienti principali per la sua missione. Giampaolo Zilocchi, Titolare di Metronotte ricorda che: “durante la sua carriera professionale una Guardia Giurata è spesso esposta a rischi di natura fisica, penale e disciplinare. Pertanto la formazione professionale obbligatoria è determinante per ridurre tali rischi, ma nel nostro piccolo riteniamo che non sia sufficiente. In tal senso – continua Zilocchi – il nostro istituto ha intrapreso già diverso tempo un iter di formazione professionale volontaria che prevede un percorso attivo di mantenimento e aggiornamento che va ad approfondire alcuni temi che riteniamo determinanti”.

A questo proposito il massimo risultato che può ottenere una Guardia Giurata come conseguenza del proprio servizio è proprio far cambiare idea a chi aveva ipotizzato di commettere un reato nei confronti dell’obiettivo sorvegliato. La finalità del lavoro degli istituti di vigilanza privata in servizio antirapina davanti ad una banca, ad esempio, non è quella di attendere i rapinatori e sventare la rapina a seguito, magari, di un conflitto a fuoco, ma quella di fare in modo che tutto ciò non avvenga, scoraggiando con il proprio comportamento operativo chi stava valutando questa ipotesi. La stessa cosa si applica a quei privati o commercianti che si affidano al nostro istituto commenta Zilocchi: “Chi si rivolge a noi per un servizio di collegamento e pronto intervento in caso di allarme, si aspetta che nel momento in cui un malintenzionato si introduce all’interno della sua abitazione o attività commerciale, i nostri impianti di sicurezza e una sirena siano sufficienti per scoraggiare il ladro… ma qualora lo stesso non desista diventa fondamentale il tempo di reazione e cioè quell’arco di tempo che passa da quando il sistema di allarme a noi collegato scatta, a quando la nostra pattuglia radiomobile con a bordo una Guardia Giurata interviene fisicamente sul posto.


“In questo caso diventa fondamentale il modo in cui il nostro personale interviene e soprattutto la formazione che la stessa Guardia Giurata ha affrontato nella sua carriera professionale. Proprio grazie ad essa il nostro personale riesce a garantire in primis la propria incolumità fisica, quella delle eventuali altre persone presenti e poi la sicurezza dell’obbiettivo vigilato.” Conclude Zilocchi che per ottenere tutto ciò occorre “sapere, conoscere, essere formati e addestrati”.

A questo proposito la formazione volontaria e il continuo aggiornamento che vede impegnate costantemente tutte le Guardie Giurate di Metronotte Piacenza, spazia da corsi antiterrorismo, corsi specifici su privacy, protezione dati e segreto aziendale, seminari tecnici sui principi di funzionamento e gestione dei sistemi di allarme e video sorveglianza aggiornati alle ultime tecnologie, ma anche corsi più pratici finalizzati alla gestione di situazioni critiche ad alto rischio come corsi di Krav Maga (tecnica di combattimento e autodifesa di origine israeliana) e corsi di maneggio armi nel tiro operativo difensivo sotto stress.

In conclusione, finalmente è in vigore una norma le cui previsioni sono di grande beneficio per gli istituti di vigilanza privati che possono presentarsi sul mercato con del personale professionalmente formato riducendo così al minimo tutti i rischi di diversa natura che questa professione propone. In quest’ottica opera l’istituto Metronotte Piacenza S.r.l., fiore all’occhiello della vigilanza privata piacentina, realtà opportunamente certificata che ha fatto della formazione professionale dei sui dipendenti un pilastro del suo modus operandi per essere in grado di garantire al mercato e ai suoi clienti, sempre il miglior servizio possibile, rispettando i più alti standard di sicurezza richiesti dalle normative vigenti.

https://sportelloquotidiano.com/2019/03/07/metronotte/

Data invio: 7/3 13:38
_________________
Cadi sette volte, rialzati otto.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Metronotte: «La missione delle guardie giurate è scoraggiare i reati»
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
8/11/2010 6:25
Da Lombardia
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Donatori
Messaggi : 6262
Offline
Ottimo, complimenti a questo istituto di vigilanza...Spesso leggo notizie di cronaca che riguardano le guardie di Metronotte Piacenza, con interventi delle Gpg determinanti.... Comunque una maggiore attenzione anche da parte del governo non farebbe male per l'intero settore ...

Data invio: 7/3 16:43
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate