Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Armati di kalashnikov assaltano un portavalori. Si teme per la sorte della guardia giurata
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21718
Offline
Armati di kalashnikov assaltano un portavalori. Si teme per la sorte del conducente


L’uomo potrebbe essere ancora a bordo del mezzo assaltato dal commando. Istituiti come da prassi diversi posti di blocco nella zona

MARCIANISE – Attimi di grande tensione a Marcianise, nel casertano, dove poco fa si è assistito ad un assalto da film nella zona di via Matteotti, nel rione che ospita la stazione ferroviaria. Un commando armato di kalashnikov ha infatti dato l’assalto a un furgone portavalori che si stava dirigendo all’ufficio postale della zona. I banditi probabilmente erano a conoscenza del fatto che il veicolo era carico di denaro e così gli hanno sbarrato la strada prima che potesse effettuare la consegna.

Secondo le prime testimonianze raccolte in zona, ma ancora in corso di verifica da parte degli investigatori, l’autista è stato bloccato con la forza dai banditi che lo hanno minacciato puntandogli contro anche i mitra. Una volta immobilizzato hanno preso possesso del portavalori e si sono dileguati dalla zona probabilmente attraverso il vicino sottopasso.

Si teme per l’autista che potrebbe essere ancora a bordo del mezzo assaltato dal commando. Istituiti come da prassi diversi posti di blocco nella zona.

Il primo a dare l’allarme è stato l’edicolante seguito da alcuni clienti del bar. Sul posto ci sono gli agenti del Commissariato di Marcianise per i rilievi del caso: è caccia aperta al furgone.

FONTE: EDIZIONECASERTA.IT

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SULLA VICENDA A QUESTO LINK

http://www.ilmeridianonews.it/2019/02 ... -la-sorte-del-conducente/

Data invio: 15/2 13:45
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Armati di kalashnikov assaltano un portavalori. Si teme per la sorte del conducente
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21718
Offline
MARCIANISE (red. cro.) – Assalto ad un portavalori. E’ successo questa mattina, 15 febbraio, in via Matteotti a Marcianise, più precisamente nella zona della ferrovia.
Il commando ha bloccato il furgone che si stava dirigendo presso l’ufficio postale per la consegna dei soldi. I banditi, che molto probabilmente erano a conoscenza della cosa, hanno puntato i kalashnikov contro l’autista il quale si è visto costretto, stando alle prime indiscrezioni, a darla “vinta” ai malviventi.




Attualmente ci sono posti di blocco ovunque degli agenti del locale commissariato di polizia.
A dare l’allarme i presenti che hanno visto la scena.


https://casertace.net/assalto-ad-un-portavalori-pieno-di-soldi/

Data invio: 15/2 13:46
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate