Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



SCIOPERO VIGILANZA PRIVATA 1 E 2 FEBBRAIO 2019, IN TOSCANA ADESIONE ALTISSIMA CON PICCHI DELL’80%.
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21678
Offline
SCIOPERO VIGILANZA PRIVATA 1 E 2 FEBBRAIO 2019, IN TOSCANA ADESIONE ALTISSIMA CON PICCHI DELL’80%.

Lo sciopero Nazionale proclamato da FILCAMS, FISASCAT e UILTuCS per il CCNL Vigilanza Privata e Servizi Fiduciari scaduto il 31/12/2015 si è rivelato un successo come già avvenuto il 4 maggio u.s..

La Toscana ha partecipato alla manifestazione di Milano dove un nostro Delegato UILTuCS Toscana (area di Pistoia) dal palco ha descritto la situazione assurda che vivono migliaia di lavoratori,

Un Contratto scaduto da 37 mesi; rinnovato negli ultimi dieci anni una sola volta e con le indennità di presenza ferme al 2008.

La paga delle Guardie Giurate è tra le più basse che ci siano (6° livello 1.058 euro lordi). Per arrivare a fine mese sono costretti a dover svolgere molte ore di straordinario, spesso di notte non percependo, a differenza di altre categorie, maggiorazioni per il lavoro notturno, viene riconosciuta solo una misera indennità di presenza giornaliera di 4,18 o 5,61 euro;

Per capire quanto è difficile questo lavoro bisogna viverlo:

Di pattuglia di notte da soli, davanti ad un monitor per ore e ore in Centrale Operativa a gestire segnalazioni ed allarmi; negli aeroporti, nelle stazioni ferroviarie, nei tribunali, negli ospedali, di servizio antirapina, di piantonamento spesso in piedi per tante ore e nei furgoni blindati che sempre più spesso vengono assaliti da criminali senza scrupoli.

A parte le Guardie Giurate lo sciopero ha interessato anche gli Addetti ai Servizi Fiduciari, Lavoratori non armati con una paga a livello F di 797 euro lordi. Paga quest’ultima talmente bassa da violare la Costituzione.

Lo sciopero è riuscito -commenta Gennaro Cotugno della UILTuCS Toscana- eravamo in tanti alla Manifestazione di Milano, e tanti sono stati i Lavoratori che hanno aderito allo sciopero; in alcuni Istituti di Vigilanza si è arrivati all’80% di adesioni. Non sono mancate, però, le aziende che hanno cercato di indebolire l’Azione di Sciopero sostituendo i lavoratori in sciopero con personale esterno; violazioni che accerteremo e porteremo nelle sedi opportune.

Complimenti a tutti i Funzionari, Delegati Sindacali e soprattutto ai LAVORATORI che con sacrificio hanno aderito a questo sciopero che dovrà portare a tutti loro un CONTRATTO DIGNITOSO.

NON CI FERMERO


https://guardiegiurate.eu/2019/02/03/s ... issima-con-picchi-dell80/

Data invio: 3/2 14:55
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate