Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Roma, sottraevano soldi da macchinette Atac: arrestate 11 guardie giurate
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21636
Offline
Roma, sottraevano soldi da macchinette Atac: arrestate 11 guardie giurate

Erano addette al trasporto e alla vigilanza dei biglietti e del denaro di parcometri e biglietterie bus e metro: asportavano banconote e monete, tra i 200 e i 500 euro a testa al giorno. Ai domiciliari per peculato e simulazione di reato




di Redazione Roma
La Guardia di Finanza ha arrestato 11 guardie giurate addette al trasporto e alla vigilanza dei biglietti e del denaro di parcometri e biglietterie bus e metro di proprietà di Atac. Gli indagati attraverso alcuni stratagemmi e approfittando dell’obsolescenza delle macchine che emettono i biglietti, asportavano dalle casse banconote e monete, spesso anche non rendicontate dal contatore elettronico. La media del guadagno illecito per ciascuno degli indagati si è aggirato tra i 250 e i 500 euro a testa al giorno.
«Banda Bassotti»

Gli undici indagati - a seguito delle indagini svolte dalle Fiamme Gialle del Gruppo Frascati, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma, nell’operazione denominata `Banda Bassotti´ - sono ai domiciliari, ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di peculato e simulazione di reato. Altre due persone sono state destinatarie dell’obbligo quotidiano di presentazione alla polizia giudiziaria.


Ci pagavano le vacanze

I diversi riscontri eseguiti - sia presso l’azienda municipalizzata, sia esaminando le stesse macchine distributrici di biglietti - hanno permesso di delineare un collaudato sistema criminale, tanto semplice quanto dannoso. Con quei soldi sottratti all’Atac,sottolineano gli inquirenti, gli 11 indagati acquistavano beni di consumo di varia natura e pagavano le vacanze.




Simulavano tentativi di furto

Tutti gli indagati erano ampiamente a conoscenza del sistema, ma alcuni di loro preferivano agire individualmente o, comunque, senza dividere con il collega di turno il provento dell’attività illecita. Per giustificare gli ammanchi, quando rilevati dalla società titolare dell’appalto in sede di rendicontazione, le guardie ricorrevano a espedienti di ogni tipo, arrivando anche a simulare dei tentativi di furto.


5 dicembre 2018 | 09:31

https://roma.corriere.it/notizie/crona ... 68d97.shtml?refresh_ce-cp

Data invio: 5/12 10:12
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Roma, sottraevano soldi da macchinette Atac: arrestate 11 guardie giurate
Matricola
Iscritto il:
8/8 7:05
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 4
Offline
Ma quanto pensavano potesse durare? È vero che siamo sottopagati e sfruttati ma adesso??? Rendono vano tutto il lavoro dei colleghi che cercano di cambiare il sistema

Data invio: 5/12 10:50
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Roma, sottraevano soldi da macchinette Atac: arrestate 11 guardie giurate
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/2/2007 23:45
Da provincia BAT
Gruppo:
Utenti registrati
Addetto ai Sondaggi
Messaggi : 1751
Offline
Corrado78, concordo!
Purtroppo le mele marce stanno ovunque e noi non possiamo esimerci da tale vergognoso fenomeno.
"Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino".
"L'occasione fa l'uomo ladro".
E' vero sono dei proverbi che hanno un elevato riscontro reale ma comunque, le persone "oneste" non ci cascano, neanche se hanno impellenti necessità economiche.

Data invio: 5/12 18:58
_________________
Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Roma, sottraevano soldi da macchinette Atac: arrestate 11 guardie giurate
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/2/2007 23:45
Da provincia BAT
Gruppo:
Utenti registrati
Addetto ai Sondaggi
Messaggi : 1751
Offline

Data invio: 5/12 19:09
_________________
Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Roma, sottraevano soldi da macchinette Atac: arrestate 11 guardie giurate
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/2/2007 23:45
Da provincia BAT
Gruppo:
Utenti registrati
Addetto ai Sondaggi
Messaggi : 1751
Offline
Una bella stretta di mano e amici più di prima!
A questi (ormai ex) se io fossi il giudice, li darei il doppio della pena, non per il reato ma per la stupidà che hanno dimostrato.
Ma davvero credevano di farla franca?

Data invio: 6/12 13:38
_________________
Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate