Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Guardia giurata picchiata da nigeriano che chiedeva soldi in un parcheggio
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/8/2016 23:57
Da TORINO
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 588
Offline
Paolo Leto, fratello del pugile Pino, era in servizio al centro commerciale Forum di Palermo: aveva invitato l'immigrato a non infastidire i clienti, che si erano più volte lamentati con la direzione per la richiesta di soldi nella zona del parcheggio

PALERMO - Una guardia giurata in servizio al centro commerciale Forum di Palermo è stato picchiato da un nigeriano che chiedeva soldi ai clienti del centro commerciale nella zona del parcheggio. Paolo Leto, fratello del pugile Pino Leto, per due volte aveva chiesto al migrante di andare via. "Diversi clienti si erano lamentati in direzione per le continue richieste di soldi. Le persone venivano seguite fino all’auto - racconta Leto -. Prima l’uomo mi ha insultato. La seconda volta quando gli ho ripetuto che non doveva importunare i clienti mi ha dato una testata e poi una serie di pugni al volto al corpo". Paolo Leto, anche lui pugile, non ha reagito come avrebbe potuto. Ha cercato solo di bloccare l’aggressore.

«I sanitari del 118 mi hanno soccorso e trasportato in ospedale. I medici del Buccheri La Ferla mi hanno medicato le ferite. Sono intervenuti i carabinieri che si sono portati via l'aggressore - aggiunge Leto - Voglio sottolineare che queste situazione si ripetono con troppa frequenza. Noi guardie giurate siamo lasciate spesso sole a fronteggiare situazioni sempre al limite».

https://www.lasicilia.it/news/palermo/ ... ldi-in-un-parcheggio.html

Data invio: 9/9 0:23
_________________
Cadi sette volte, rialzati otto.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardia giurata picchiata da nigeriano che chiedeva soldi in un parcheggio
Guru
Iscritto il:
1/7/2008 15:33
Da Ceglie Mess. (Br) Torre Ann. (Na)
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2099
Offline
Non nascondo che sono errori comuni.
Caro collega hai sbagliato a non chiamare le FF.OO e se c'era reato in corso procedevi in modo appropriato sempre avendo chamato le FF.OO

Data invio: 13/9 13:18
_________________
Gaspare
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate