Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Roma, parte colpo a guardia giurata in visita dal medico: muore paziente in sala d'attesa
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
8/11/2010 6:25
Da Lombardia
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Donatori
Messaggi : 6222
Offline
Assurda tragedia a Roma in uno studio medico nella zona est della città. Un uomo di 68 ani, Gaetano Randazzo, che era nella sala d'attesa è morto centrato da un colpo di pistola esploso da una guardia giurata che stava effettuando una visita medica nella stanza accanto.

La dinamica. La tragedia si è consumata in uno studio medico di Colli Aniene, in viale Palmiro Togliatti 1640. Da una prima ricostruzione sembra che la guardia giurata, di 40 anni, si trovasse nella stanza accanto per una visita per il rinnovo del porto d'armi. A un certo punto l'uomo avrebbe estratto l'arma, forse per mostrarla al dottore, ed è partito il colpo che ha attraversato la parte i cartongesso centrando Gaetano Randazzo. Sul posto per i rilievi i carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma e i carabinieri della compagnia di Montesacro che indagano sulla vicenda.

Arrestata la guardia giurata. I carabinieri hanno arrestato il vigilante. L'uomo, 40 anni, è accusato di omicidio colposo. A quanto ricostruito finora, la guardia giurata era dal medico per un certificato relativo al porto d'armi quando il dottore gli avrebbe chiesto di mostrargli la pistola. Prendendola gli sarebbe partito accidentalmente il colpo

Choc nello studio medico. La tragedia si è consumata davanti agli occhi increduli di altri pazienti che in quel momento si trovavano con la vittima nella sala d'aspetto. Sconvolti, avrebbero raccontato di aver sentito prima lo sparo e poi visto la vittima accasciarsi per terra. Gli inquirenti in queste stanno ascoltando la guardia giurata, il medico e diversi testimoni per ricostruire con esattezza quello che è accaduto

https://www-ilmessaggero-it.cdn.amppro ... _medico_roma-3778310.html

Data invio: 6/6 0:49
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Roma, parte colpo a guardia giurata in visita dal medico: muore paziente in sala d'attesa
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/2/2007 23:45
Da provincia BAT
Gruppo:
Utenti registrati
Addetto ai Sondaggi
Messaggi : 1710
Offline
Che dire, due stupidi!!!
Il collega ancor di più!!!

Data invio: 6/6 7:44
_________________
Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Roma, parte colpo a guardia giurata in visita dal medico: muore paziente in sala d'attesa
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
8/11/2010 6:25
Da Lombardia
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Donatori
Messaggi : 6222
Offline
Non capisco cosa aspettano a toglierci il porto d'armi!Più corsi e preparazione, meno armi che alla GPG se guardiamo bene non serve... Meno spese pure per le aziende...

Data invio: 6/6 8:08
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Roma, parte colpo a guardia giurata in visita dal medico: muore paziente in sala d'attesa
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/2/2007 23:45
Da provincia BAT
Gruppo:
Utenti registrati
Addetto ai Sondaggi
Messaggi : 1710
Offline
Caro Findus, accetto e apprezzo la tua frase volutamente provocatoria..., ma nella realtà, l'arma (in/out servizio) ci serve per la nostra/altrui difesa personale.
Ovviamente, nella malagurata evenienza, occorre dimostrare agli inquirenti il suo uso corretto.
Discorso totalmente diverso è la selezione che viene fatta per assumere le gpg.
Infatti, spesso avviene grazie a raccomandazioni e a test psicoattitudinali all'acqua di rose!
Nel maneggio dell'arma (estrarla/riporla nella fondina o nella sua pulizia periodica) bisogna avere la cortezza di ritenerla sempre carica anche se siamo certi che sia scarica: è una regola semplice che evita tanti incidenti.
La stupidità non ha limiti!

Data invio: 6/6 10:35
_________________
Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Roma, parte colpo a guardia giurata in visita dal medico: muore paziente in sala d'attesa
Allievo
Iscritto il:
15/9/2016 23:59
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 100
Offline
Questa tragedia evidenzia ancora una volta come tanti di noi non siano in grado di avere un arma come strumento di lavoro. Troppa leggerezza, figlia dell’ignoranza che impera nel nostro settore. Di questo passo finiremo come in Spagna, dove le uniche gpg ad avere il porto d’armi sono quelle che si occupano di trasporto valori.

Data invio: 6/6 12:49
_________________
Quando cala la notte la nostra guardia ha inizio.
Non ci son feste ne famiglia c’é solo il servizio.
La guardia giurata continua a vigilar.

Noi siam guardie giurate timore non abbiate.
Noi ci sacrifichiamo per ciò che ci affidate.
La guardia...
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Roma, parte colpo a guardia giurata in visita dal medico: muore paziente in sala d'attesa
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
8/11/2010 6:25
Da Lombardia
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Donatori
Messaggi : 6222
Offline
Ma nemmeno alle GPG che svolgono servizio di portavalori lascerei più un arma. Se ci fate caso ogni volta che c'è una rapina, oltre che portare via i soldi, i malviventi rubano pure le armi alle guardie.

Data invio: 6/6 18:44
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Roma, parte colpo a guardia giurata in visita dal medico: muore paziente in sala d'attesa
Allievo
Iscritto il:
15/9/2016 23:59
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 100
Offline
Si, effettivamente uno dei motivi principali per cui siamo sempre più spesso oggetto di aggressioni è proprio per l’arma. Siamo malviventi seriali o improvvisati questi galantuomini sanno di poter contare su tre aspetti che volgono a loro favore, ovvero:
A) lavoriamo da sempre da soli
B) spesso le gpg predate hanno una certa età, elemento che combinato alla routine con cui svolgono il servizio le rendono prede facili da sorprendere.
C) le regole di ingaggio che abbiamo escludono al 90% che uno di noi metta mano all’arma se aggredito per strada.

Tutti gli elementi sopra descritti potrebbero venire annullati con le dovute riforme, addestramento, procedure. Ma nella nostra triste realtà di appalti al ribasso e IVP improvvisati, tutto questo non può che restare utopia.

Data invio: 8/6 11:44

Modificato da Heimdall su 8/6/2018 12:07:55
_________________
Quando cala la notte la nostra guardia ha inizio.
Non ci son feste ne famiglia c’é solo il servizio.
La guardia giurata continua a vigilar.

Noi siam guardie giurate timore non abbiate.
Noi ci sacrifichiamo per ciò che ci affidate.
La guardia...
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Roma, parte colpo a guardia giurata in visita dal medico: muore paziente in sala d'attesa
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/2/2007 23:45
Da provincia BAT
Gruppo:
Utenti registrati
Addetto ai Sondaggi
Messaggi : 1710
Offline
Citazione:

Heimdall ha scritto:
___"tutto questo non può che restare utopia."___


L'utopia è solo una barriera apparentemente insuperabile, la storia c'insegna che tutto è possibile e tutto può cambiare!
Occorre solo trovare l'idea e il coraggio di provarci.
La presa di coscienza riesce a farci capire quali sono i "VERI" ostacoli e come affrontarli.
Come ho sempre detto: la mattina, soffermiamoci di più allo specchio, ci farebbe comprendere meglio chi siamo e cosa vogliamo.

Data invio: 8/6 20:09
_________________
Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Roma, parte colpo a guardia giurata in visita dal medico: muore paziente in sala d'attesa
Allievo
Iscritto il:
15/9/2016 23:59
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 100
Offline
Che la storia insegni che tutto può cambiare mi trova ovviamente d’accordo, ma clamorosi “terremoti” normativi e istituzionali a parte credo che guardando in prospettiva i prossimi 20 anni e gli ultimi cinque trascorsi, il mercato continuerà a premiare le aziende di “servizi fiduciari”, più flessibili sia come tariffe che come problematiche derivanti dalla nomina e dalla burocrazia ruotante attorno a noi gpg. E parlo di aziende che sfruttando la crisi occupazionale e i cavilli normativi sulle assunzioni tutto fanno tranne che formare figure professionali. Io posso continuare a informarmi, a correre ogni giorno tenendomi in forma, a esercitarmi per conoscere a menadito la mia arma di servizio, ma il futuro non lo vedo affatto bene, che ci si guardi allo specchio investendo su se stessi e decidendo chi si vuole essere o no.

Data invio: 10/6 16:29
_________________
Quando cala la notte la nostra guardia ha inizio.
Non ci son feste ne famiglia c’é solo il servizio.
La guardia giurata continua a vigilar.

Noi siam guardie giurate timore non abbiate.
Noi ci sacrifichiamo per ciò che ci affidate.
La guardia...
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Roma, parte colpo a guardia giurata in visita dal medico: muore paziente in sala d'attesa
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
8/11/2010 6:25
Da Lombardia
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Donatori
Messaggi : 6222
Offline

Data invio: 14/6 0:17
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate