Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi

(1) 2 »


Guardie Giurate, inasprimento trattative nuovo contratto: si va verso sciopero
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21809
Offline
Guardie Giurate, inasprimento trattative nuovo contratto: si va verso sciopero


di: Redazione -
15 marzo 2018
114

SITUAZIONE TRATTATIVA RINNOVO DEL CONTRATTO NAZIONALE VIGILANZA PRIVATA E SERVIZI FIDUCIARI

Nell’ ultimo incontro nazionale tra sindacato e associazione datoriali sono arrivate una serie di controproposte assurde, a distanza di ormai un anno e mezzo dall’inizio delle trattative (e due anni dalla scadenza del contratto).

Le controproposte aziendali sono orientate alla demolizione dei pochi diritti presenti nel CCNL della vigilanza privata e dei servizi fiduciari, in sintesi alcuni dei punti più assurdi:
1. Abolizione del sistema 5+1 e 6+1+1 in termini di orario di lavoro con estrema flessibilità dell’orario lavorativo con due riposi programmabili dalle aziende ogni 14 giorni e lavoro straordinario calcolato oltre le 45 ore settimanali;
2. Iper flessibilità dei lavoratori part time con introduzione di modifiche pesanti all’attuale normativa contrattuale;
3. riduzione delle tutele nei cambi di appalto;
4. peggioramento del trattamento economico di malattia (compreso il non pagamento dei primi tre giorni di malattia) e riduzione del comporto per licenziare più facilmente i lavoratori con malattia di lungo periodo;
5. introduzione di preavvisi per chi fruisce dei permessi della legge 104.

A seguito di questa sorpresa amara i tavoli di confronto si romperanno quasi certamente e presto si deciderà a livello nazionale che iniziative intraprendere, non escludendo uno sciopero nazionale di tutto il settore.

Cordiali saluti
Angelo Sifrido MANCIN
http://www.lavocedivenezia.it/guardie ... tto-si-va-verso-sciopero/

Data invio: 15/3/2018 11:52
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardie Giurate, inasprimento trattative nuovo contratto: si va verso sciopero
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/8/2016 23:57
Da Piemonte
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 873
Offline
Mi erano giunte all'orecchio queste proposte assurde... si va sempre peggio.... non ho parole....

Data invio: 15/3/2018 13:04
_________________
Cadi sette volte, rialzati otto.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardie Giurate, inasprimento trattative nuovo contratto: si va verso sciopero
Guru
Iscritto il:
26/6/2007 17:03
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2945
Offline
Che dire...Sdegno, sgomento, tristezza....NON UN CCNL gratificante ma sempre PEGGIORATIVO....mah...la domanda nasce spontanea. I Ccnl nei vari rinnovi dovrebbero essere migliorativi....ma noi siamo un'altra "specie"di lavoratori, siamo SOVRUMANI non abbiamo bisogno di un adeguato riposo, di stare con le famiglie e di vivere, si di poter godere di stare con i propri familiari e di avere uno stipendio dignitoso che consenta di vivere e NON SOPRAVVIVERE. Sono sicuro che il Ccnl purtroppo per NOI sarà ancor peggio dell'infausto ultimo vigente CCNL.

Data invio: 15/3/2018 17:29
_________________
L'Utopia mi spinge ad affermare che con persone giuste -al posto giusto- si potrebbero raggiungere miglioramenti delle problematiche nel Mondo...Tant'è ...Che Non è Così!
Io dico: la vita è una sola, la si deve rispettare!!
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardie Giurate, inasprimento trattative nuovo contratto: si va verso sciopero
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/2/2007 23:45
Da provincia BAT
Gruppo:
Utenti registrati
Addetto ai Sondaggi
Messaggi : 1871
Offline
Noi "ultimi" rosicchiamo di tutto qua e là, comprese queste notizie che trapelano con il contagocce.
Ma i sindacati, ci vogliono informare esattamente su come procedono le trattative per il nuovo CCNL?
Tutto intorno c'è solo un freddo silenzio tombale.
Siamo un esercito di morti viventi che aspetta il proprio turno di sepoltura!

Data invio: 15/3/2018 18:25
_________________
Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardie Giurate, inasprimento trattative nuovo contratto: si va verso sciopero
Allievo
Iscritto il:
15/9/2016 23:59
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 109
Offline
La reticenza che corconda la vicenda serve a far passare sotto silenzio simili brutture, che verranno prima introdotte e poi presentate o spiegate. A cose fatte quello che vedremo sarà la precipitazione della categoria a mere “telecamere umane”. La schiavitù nel 2018, in piena Europa garantista, è servita.

Data invio: 16/3/2018 15:43
_________________
Quando cala la notte la nostra guardia ha inizio.
Non ci son feste ne famiglia c’é solo il servizio.
La guardia giurata continua a vigilar.

Noi siam guardie giurate timore non abbiate.
Noi ci sacrifichiamo per ciò che ci affidate.
La guardia...
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardie Giurate, inasprimento trattative nuovo contratto: si va verso sciopero
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
8/11/2010 6:25
Da Lombardia
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Donatori
Messaggi : 6269
Offline
Abbiamo avuto un altro morto... Ne tengano conto chi dovrà decidere!!!!!

Data invio: 16/3/2018 20:31
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardie Giurate, inasprimento trattative nuovo contratto: si va verso sciopero
Guru
Iscritto il:
26/6/2007 17:03
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2945
Offline
Purtroppo, lavorare per NOI in sicurezza è pura utopìa. Noi "schiavi" del BUSINNESS, ancora nel 2018 Operai Generici a Bassissimo Costo e con il ccnl futuro.... indirizzato volutamente dalle varie parti di confronto verso un'impalcatura PEGGIORATIVA senza ascoltare le richieste delle G.p.g....

Data invio: 17/3/2018 22:24
_________________
L'Utopia mi spinge ad affermare che con persone giuste -al posto giusto- si potrebbero raggiungere miglioramenti delle problematiche nel Mondo...Tant'è ...Che Non è Così!
Io dico: la vita è una sola, la si deve rispettare!!
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardie Giurate, inasprimento trattative nuovo contratto: si va verso sciopero
Matricola
Iscritto il:
6/6/2017 3:31
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 15
Offline
Ma crediamo ancora che sindacati e sindacalisti debbano in qualche modo tutelare la nostra categoria, pur non sapendo di cosa si parla???
E' pura fantasia!
Perché in fase di contrattazione non fanno sedere intorno al tavolo UNO di NOI, così da spiegare agli altri come si svolge il nostro lavoro?
Si va verso uno stallo del CCNL che non ha precedenti.
E noi....tutti in silenzio!
E' davvero dura.

Data invio: 19/3/2018 2:00
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardie Giurate, inasprimento trattative nuovo contratto: si va verso sciopero
Matricola
Iscritto il:
19/3/2018 17:09
Da Veneto
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 49
Offline
Manca anche l'allegra proposta di ridurre la maggiorazione degli straordinari al 15%, oltre alla richiesta di includere stewart e "buttafuori" ed altre piccole cosette, chiaramente tutte pro-aziende.
Il rinnovo del 2013 aveva portato un aumento irrisorio degli stipendi ( 60 euro in tre anni per il IV livello, i 20 euro del 2016 non sono un aumento ma una compensazione miserevole in luogo dell'eliminazione dell'indennità di vacanza contrattuale ), delle norme sul cambio di appalto purtroppo non complete, la possibilità di ridurre da 11 fino a 9 ore il riposo tra un servizio e l'altro per un tot di volte e l'inclusione dei servizi "non armati" ( inutile dire che il CCNL servizi era più oneroso per le aziende ).
Il problema REALE dei lavoratori di questo settore è che su 35000 circa GPG in servizio, quando si tratterà di fare uno sciopero per un rinnovo assolutamente non accettabile, se tutto andrà bene si otterrà un risultato pari all'ultimo sciopero nazionale ( nel 2008 ci fu una discreta partecipazione al nord e una bassissima al sud ) e questo non è assolutamente sufficiente per permettere ai sindacati di ottenere grandi cose.
Qui ci si informa e confronta ( anche se molto meno rispetto ad anni fa ), ma il problema sono i colleghi non informati e quelli che impauriti dalla possbilità di perdere il lavoro ( perchè a termine o sotto job act ) o di perdere i loro privilegi o ancora quelli che non si possono permettere per motivi finanziari di perdere nemmeno un'ora di lavoro ( figurati un giorno ) e quelli disincantati "perchè tanto non cambierà niente".
Se si vuole cambiare qualcosa non bisogna aspettare che le cose piovano dal cielo, ci si deve impegnare con i sindacati e informare e coinvolgere più colleghi possibili perchè se siamo in molti ad essere uniti poi i risultati arrivano ( vedi il CIP ottenuto anni fa dai colleghi di Milano dopo giorni di sciopero con adesioni molto alte ).

Data invio: 19/3/2018 17:49
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardie Giurate, inasprimento trattative nuovo contratto: si va verso sciopero
Matricola
Iscritto il:
31/3/2018 4:16
Da Bergamo
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 4
Offline
Sapete perché questo succede? (parere puramente personale ma in base alle risposte che mi danno i miei colleghi quando mi sentono che faccio valere i miei diritti). Quasi tutte le guardie danno il massimo della disponibilità all'azienda, se questa chiama la sera prima per la mattina successiva, tutti (o quasi) accetteranno il cambiamento senza batter ciglio, turni scombinati o servizi diversi tutti i giorni ect.. Io sto facendo una "battaglia" da solo perché non dò la reperibilità, quindi non rispondo mai al telefono fuori dall'orario di lavoro; seguo solo il prospetto settimanale che mi viene consegnato, in caso di cambi gli dico che non sono disponibile; se sono in centrale faccio tranquillamente anche le 7h e mezza o le 8h ma in pattuglia faccio le mie 7h e un quarto sia che finisco che se non finisco il giro; i piantonamenti in piedi sono esonerato a causa di due vertebre schiacciate.
L'unico dettaglio è che questa settimana mi ritrovo tutte notti (ormai da inizio gennaio solo notti tra pattuglia e centrale) ma facendo così a volte inizio alle 21 altre alle 22 altre alle 20 quindi cambia (anche se di poco) l'ora di andare a letto alla mattina. Nei prossimi giorni contesterò anche questa cosa perché ultimamente a causa di questi "dispetti" sto dormendo 5-6h al giorno (e ho 27 anni) mi sembra assurdo. Se dovesse mai piovere a dirotto (come due sabati fa in pattuglia) mi fermerò e avviserò la centrale dicendo che le strade sono pericolose e impraticabili. Ieri mi è saltato fuori "il codice etico" della mia vigilanza e c'è espressamente indicato "le condizioni di lavoro devono essere rispettose verso la dignità personale" . Sottolineo PERSONALE non collettivo! Per me lavorare sotto una tempesta non è dignitoso! Per quale motivo uno dovrebbe lavorare 8h in quelle condizioni? Ammalarsi per chi? Per poi andare ancora in azienda e farsi vedere bravi? Quando ho lavorato come elettricista, qualcuno mi ha insegnato che nessuno mi dirà mai bravo se lavoro quando sono ammalato. Per me sono proprio i nostri colleghi a volere questi contratti, dicono sempre di si senza obiezione e le aziende calpesteranno i nostri diritti! Sembriamo tutti passivi, non ci interessa più niente, le lotte sindacali non esistono più (ps non sono un sindacalista), ma credo che sia la paura di perdere il posto che ci fa fare questo. Se lo dovessi perdere sarei davvero nei casini ma visto che è un'azienda grossa mi posso permettere di farmi rispettare (troveranno qualcun altro da "fregare") ma non me. Bisogna reagire! Basta farsi comandare, il vostro istituto vi chiama? Non rispondete, se hanno qualcosa si possono permettere di inviare una raccomandata e vi devono chiedere un appuntamento. Dico davvero! Non fatevi fregare, già abbiamo pochi diritti, volete che ci tolgano anche la dignità? Lo schiavismo è finito da parecchio!

aggiunta: che poi fatemi davvero capire perché dovete dare tutta questa reperibilità? cosa ottenete in cambio? neanche vi dassero 300 euro in più per il vostro impegno, la reperibilità non è pagata (almeno in questi contratti). Ho letto altri commenti dove le guardie sfrecciano (e li ho anche visti) per completare i giri notturni. Ma scusate se i tempi sono quelli (nel rispettare i limiti, nell'eseguire le ispezioni in maniera accurata ect) perché correre? richiare di prendere o qualche multa o di effettuare un controllo fatto male con rischio di ricevere accuse penali? per cosa? fare un favore all'azienda? ora non ho la minima idea dei prezzi per i loro servizi ma secondo me potrebbero permettersi di aumentare le guardie del 20% minimo (non lo stipendio ma proprio il numero di guardie) mentre invece voi (non io, dico "voi" in generale) cercate di ammazzarvi per fagli il favore di finire il giro.. davvero, sono senza parole...

Data invio: 31/3/2018 4:46

Modificato da tiziano_90 su 31/3/2018 5:04:22
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva
(1) 2 »

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate