Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Guardia giurata aggredita nella stazione, la contromossa della Security service
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/8/2016 23:57
Da TORINO
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 549
Offline
di Ferdinando Bocchetti

Proseguono le indagini per individuare i responsabili dell'aggressione di Franco Della Corte, la guardia giurata della Security service che ancora versa in condizioni critiche all'ospedale Cardarelli. La polizia segue diverse piste, ma non si esclude l'ipotesi di una vendetta originata da qualche precedente litigio.

Intanto la Security service, dopo le polemiche dei giorni scorsi, ha disposto (lo comunicano i rappresentanti delle guardie giurate) che le pattuglie sui luoghi di lavoro siano composte da almeno due vigilantes. Della Corte, 52 anni, sposato e padre di due figlie, era da solo nel momento in cui si è consumata la brutale aggressione.

https://m.ilmattino.it/napoli/articolo-3591379.html

Data invio: 7/3 21:59
_________________
Cadi sette volte, rialzati otto.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardia giurata aggredita nella stazione, la contromossa della Security service
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/2/2007 23:45
Da provincia BAT
Gruppo:
Utenti registrati
Addetto ai Sondaggi
Messaggi : 1680
Offline
Citazione:

___Intanto la Security service, dopo le polemiche dei giorni scorsi, ha disposto (lo comunicano i rappresentanti delle guardie giurate) che le pattuglie sui luoghi di lavoro siano composte da almeno due vigilantes. Della Corte, 52 anni, sposato e padre di due figlie, era da solo nel momento in cui si è consumata la brutale aggressione. ___

https://m.ilmattino.it/napoli/articolo-3591379.html



E' una situazione da monitorare, spero che non sia un intervento temporaneo per poi ritornare come prima: only one!

Data invio: 8/3 12:33
_________________
Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardia giurata aggredita nella stazione, la contromossa della Security service
Allievo
Iscritto il:
15/9/2016 23:59
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 96
Offline
È comunque un segnale forte, che avrei preferito vedersi compiere senza un collega in gravi condizioni in ospedale. Capisco la questione “contenimento prezzi” (e qui a costo di ripetermi continuo a pensare che si debbano introdurre dei limiti per le tariffe degli IVP, al di sotto delle quali non si possa andare proprio per garantire a tutti di operare in sicurezza), ma la presenza di una seconda gpg nel pattugliamento cambierebbe la vita a molti di noi.

Data invio: 8/3 20:48
_________________
Cala la notte e la mia guardia ha inizio.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardia giurata aggredita nella stazione, la contromossa della Security service
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
8/11/2010 6:25
Da Lombardia
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Donatori
Messaggi : 6220
Offline
E si in due è meglio!!!Poco ma sicuro...

Data invio: 9/3 9:21
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate