Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Vigilantes blocca donna sospettata di furto, lei lo denuncia: assolto
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/8/2016 23:57
Da TORINO
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 474
Offline
Bomporto donna sospettata di furto, lei lo denuncia: assolto
“Il fatto non sussiste”. E’ stato assolto dall’accusa di sequesto di persona il giovane vigilantes che, nel 2013, si accorse che l’allarme dell’uscita del Mercatone Uno di Bomporto suonò al passaggio di una ragazza, una 30enne. Lei fece finta di niente e rientrò nel magazzino, ma venne individuata dalle telecamere e invitata ad aspettare che arrivassero i Carabinieri per accertare cosa fosse accaduto. Lei protestò, inveì, e arrivò a denunciare il vigilantes.
Ma ora una sentenza del Tribunale di Modena dà ragione al professionista: è stato ritenuto abbia agito correttamente e che nel suo comportamento non ci fossero reati.

https://www.sulpanaro.net/2017/12/vigi ... urto-lo-denuncia-assolto/

Data invio: 7/12 1:50
_________________
Cadi sette volte, rialzati otto.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilantes blocca donna sospettata di furto, lei lo denuncia: assolto
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/2/2007 23:45
Da provincia BAT
Gruppo:
Utenti registrati
Addetto ai Sondaggi
Messaggi : 1576
Offline
Purtroppo, non va sempre così!
Meno male che ci sono giudici in gamba che comprendono il nostro delicato lavoro.
Complimenti al collega.

Data invio: 7/12 7:33
_________________
Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilantes blocca donna sospettata di furto, lei lo denuncia: assolto
Matricola
Iscritto il:
15/9/2016 23:59
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 68
Offline
Notizia (buona) che arriva proprio poco dopo il preciso articolo sul servizio antitaccheggio, dove sottolineavo come la cavillosità delle norme renda difficoltoso il nostro lavoro e faciliti, di contro, l’impunità dei taccheggiatori: fortunatamente per il collega è finita bene, ma ciò non toglie che lavorare con l’ansia di avere problemi giuridici per aver svolto il proprio dovere complica (e non poco) la routine di tutti noi.

Data invio: 7/12 12:50
_________________
Cala la notte e la mia guardia ha inizio.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilantes blocca donna sospettata di furto, lei lo denuncia: assolto
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
23/6/2016 13:01
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 147
Offline
Citazione:

.....e invitata ad aspettare che arrivassero i Carabinieri


E dove sarebbe il "sequestro di persona" ??

Data invio: 7/12 13:21
_________________
Dress For The Job You Want
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilantes blocca donna sospettata di furto, lei lo denuncia: assolto
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
8/11/2010 6:25
Da Lombardia
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 6180
Offline
Ottimo!

Data invio: 9/12 23:58
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate