Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Vigilanza privata, anche l’Assoalbergatori scettica: “Impossibile convincere tutti.
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/8/2016 23:57
Da PIEMONTE
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 448
Offline
Vigilanza privata, anche l’Assoalbergatori scettica: “Impossibile convincere tutti. 300 euro non sono pochi”
Di Massimo Falcioni

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo Confcommercio e Confesercenti, anche l’Assoalbergatori si mostra perplessa di fronte alla proposta della vigilanza privata per contrastare l’abusivismo commerciale.

“Solo il 35% degli hotel ha anche lo stabilimento balneare – dice il presidente Gaetano De Panicis – per quale motivo dovrebbero essere interessati al progetto? Come associazione posso essere d’accordo, ma poi si tratta di convincere ciascun privato ed è difficile. Ognuno va per conto suo”.

De Panicis, assente alla riunione con l’amministrazione, aspetta di ricevere lo specchietto con tutti gli approfondimenti del caso. “Comunicazioni ufficiali ancora non le abbiamo ricevute – prosegue – certo è che 300 euro ad albergatore non sono pochi. In linea di massima apprezzo la proposta dell’amministrazione, ma dubito che tutti finanzieranno l’operazione”.

Va poi affrontato il discorso del ruolo che rivestirebbero le guardie giurate in spiaggia: “Se becchi un abusivo in flagranza non puoi intervenire – osserva il presidente – puoi limitarti a segnalarli alle forze dell’ordine. Senza dimenticare che non ci sarebbe un vigilante per ogni chalet. L’irregolarità va vista quando accade, non 5 minuti dopo. A questo punto la sorveglianza privata me la pago da solo e sono certo che controlla il mio spazio per tutto il tempo”.

https://m.lanuovariviera.it/category/p ... -300-euro-non-sono-pochi/

Data invio: 16/6 22:54
_________________
Cadi sette volte, rialzati otto.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza privata, anche l’Assoalbergatori scettica: “Impossibile convincere tutti.
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
23/6/2016 13:01
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 142
Offline
Citazione:

Va poi affrontato il discorso del ruolo che rivestirebbero le guardie giurate in spiaggia: “Se becchi un abusivo in flagranza non puoi intervenire – osserva il presidente – puoi limitarti a segnalarli alle forze dell’ordine.


Il problema si risolverebbe autorizzando le GPG a svolgere mansioni di polizia amministrativa, come avviene in altre parti d'Italia, basta un intervento della giunta regionale!

Data invio: 17/6 9:45
_________________
Dress For The Job You Want
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate