Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Guardia aggredita dai ladri in casa: «Non avevo la pistola, avrei sparato»
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/8/2016 23:57
Da Piemonte
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 916
Offline
di Nicola De Rossi
MARTELLAGO - Aggredito, picchiato e minacciato in camera da letto. Torna l'allarme criminalità a Maerne dove, domenica, due ladri sono penetrati in casa di una guardia giurata, che ha reagito. Sono le 19 quando una coppia di predoni, forzata una finestra, entra in un appartamento al piano terra di una palazzina di via don Berti, credendo che non ci sia nessuno. Frugano un po' e poi aprono la porta della camera matrimoniale: qui sta riposando il proprietario, 34 anni, guardia giurata, che, sentiti dei rumori, si sta alzano dal letto. «Avevo anche pensato di prendere la pistola e non avrei esitato a sparare» - ha raccontato ieri, ancora scosso, con un occhio nero ed ecchimosi al naso e alle braccia. Il 34enne si vede puntare contro una pila da uno dei due malviventi, il più robusto. Sono alti sul metro e 75 e portano un giubbotto, ma di loro non si hanno altri elementi essendosi svolto tutto al buio. Dopo un istante di sorpresa reciproca, «il ladro si è avventato contro di me con in mano un piede di porco e io mi sono lanciato contro di lui per difendermi»...

http://m.ilgazzettino.it/nordest/articolo-2287486.html

Data invio: 28/2/2017 23:05
_________________
Cadi sette volte, rialzati otto.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardia aggredita dai ladri in casa: «Non avevo la pistola, avrei sparato»
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/8/2016 23:57
Da Piemonte
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 916
Offline
Martellago, è a letto, pila in faccia: “Ti ammazzo”, ha i ladri in casa
di: Andreina Corso
Sta riposando tranquillo, la guardia giurata nella sua casa di Martellago. Sono le 19.00 quando sente giungere all’orecchio degli strani rumori. Non immagina che in casa sua siano entrati due malviventi, dopo aver forzato una finestra dell’appartamento al pian terreno in Via Berti.

I rumori che gli arrivano in camera da letto, sono precisi, anche rumorosi, i ladri si muovono convinti di essere soli in casa, frugano nei cassetti, spostano le cose di casa e improvvisamente entrano in camera da letto.

In quel momento la guardia giurata di 34 anni, si sta alzando per verificare cosa stesse accadendo, ma in faccia gli arriva la luce di una pila e poi tutto si svolge nella disperazione. I malviventi, piuttosto alti, si scagliano contro l’uomo che si difende come può, che non si perde d’animo, nemmeno quando uno di loro gli si avventa contro con un piede di porco, e riesce perfino a frenare quel braccio che lo voleva colpire.

Nasce una colluttazione fra la guardia e uno dei ladri, pugni a terra e una vera e propria lotta, mentre il complice scappa da una finestra. Lo segue l’aggressore avvertendo “Ti ammazzo”.
La guardia esce di casa, cerca aiuto e poco dopo arrivano gli agenti del 113

Racconta che aveva pensato di prendere la pistola, ma tutto si è svolto in modo convulso, ora teme per sé e per la sua famiglia, la moglie e due bambini, in quella zona stanno diventando troppi gli episodi di violenza e dopo le cure ospedaliere che gli hanno riscontrato 5 giorni di prognosi per potersi riprendere, nelle notti insonni grande rimane lo sconcerto e la paura.

http://www.lavocedivenezia.it/martell ... -ammazzo-gli-hanno-detto/

Data invio: 28/2/2017 23:08
_________________
Cadi sette volte, rialzati otto.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Guardia aggredita dai ladri in casa: «Non avevo la pistola, avrei sparato»
Allievo
Iscritto il:
23/2/2013 22:19
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 127
Offline
Meglio così, per fortuna non ha preso la pistola che in un momento così concitato poteva finire in tragedia.
Un plauso alla Gpg che se pur preso alla sprovvista, ha saputo tenere testa ai 2 malviventi.

Data invio: 28/2/2017 23:24
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate