Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Legittimo il porto del “manganello d’ordinanza” da parte della guardia giurata
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21830
Offline
Pronunciandosi su un ricorso contro una sentenza con cui il tribunale aveva condannato una guardia giurata per aver portato fuori dalla propria abitazione, senza giustificato motivo, un manganello "estensibile" in metallo lungo cm. 65, da considerarsi, per le circostanze di tempo e di luogo, utilizzabile per l'offesa alla persona, la Corte di Cassazione (sentenza 7 settembre 2016, n. 37181) – nell’accogliere la tesi difensiva secondo cui il porto era giustificato in quanto si trattava del manganello che gli era stata fornito dalla società di vigilanza privata di cui era dipendente, tant’è che al momento del controllo egli indossava l'uniforme tipica del personale che si occupa di sicurezza nei vari esercizi commerciali e aveva agganciato al cinturone il manganello in questione -, ha annullato la sentenza rilevando che questi vestiva un'uniforme tipica del personale adibito al servizio di sicurezza presso servizi commerciali, impegno lavorativo addotto dallo stesso imputato come giustificazione, donde era ragionevole sostenere che le circostanze di tempo e di luogo consentivano di giustificare il possesso dell'arma.




http://www.quotidianogiuridico.it/doc ... rte-della-guardia-giurata

Data invio: 20/9/2016 15:34
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Legittimo il porto del “manganello d’ordinanza” da parte della guardia giurata
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
8/11/2010 6:25
Da Lombardia
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Donatori
Messaggi : 6272
Offline
Tutti pronti a dire che la Gpg non può qui non può la!!!Poi quando a pronunciarsi sono coloro che la legge la conoscono,ecco che le verità escono fuori...Ci potrebbero essere anche delle belle sorprese per quanto riguarda il porto e uso delle manette,e il fermo dei ladri da parte nostra...Il problema sono i soliti che cercano di sminuire il nostro lavoro...Questa è la verità!!!

Data invio: 21/9/2016 8:11
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Legittimo il porto del “manganello d’ordinanza” da parte della guardia giurata
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
23/6/2016 13:01
Da Parma
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 254
Offline
@Findus

Citazione:
Il problema sono i soliti che cercano di sminuire il nostro lavoro...Questa è la verità!!!


Le cooperative che non sono in regola con le normative e schiavizzano i propri dipendenti attraverso contratti di portierato....QUESTO sminuisce il lavoro di GPG, di certo non è il divieto di portare il manganello (arma propria) o le manette (che le GPG possono portare ed usare legittimamente solo previa autorizzazione temporanea della Prefettura)!

Data invio: 21/9/2016 12:37
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Legittimo il porto del “manganello d’ordinanza” da parte della guardia giurata
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21830
Offline
Attenzione! Ci teniamo a precisare che, aldilà di quanto espresso nella sentenza della Corte di Cassazione, il manganello è a tutti gli effetti un’arma propria e, in quanto tale, il porto ne è assolutamente vietato, salvo espresse autorizzazioni. A proposito di autorizzazioni, vogliamo in ogni caso sottolineare come non sia assolutamente prassi per i Prefetti concederle in relazione a tali strumenti: basti pensare che neppure ai vigili urbani è permesso utilizzare il manganello.

Si ricorda infine che il manganello è considerato uno strumento a supporto dell’esercizio di funzioni ordine pubblico: funzioni che, come è ben noto, le guardie giurate non possono esercitare

Data invio: 21/9/2016 16:25
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Legittimo il porto del “manganello d’ordinanza” da parte della guardia giurata
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
8/11/2010 6:25
Da Lombardia
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Donatori
Messaggi : 6272
Offline
Giusto,ma comunque chi ha sempre detto e sostenuto che assolutamente no,una Gpg non può portarlo,ora ha avuto una clamorosa smentita...

Data invio: 21/9/2016 17:07
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Legittimo il porto del “manganello d’ordinanza” da parte della guardia giurata
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
8/11/2010 6:25
Da Lombardia
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Donatori
Messaggi : 6272
Offline
Citazione:

independent ha scritto:
@Findus

Citazione:
Il problema sono i soliti che cercano di sminuire il nostro lavoro...Questa è la verità!!!


Le cooperative che non sono in regola con le normative e schiavizzano i propri dipendenti attraverso contratti di portierato....QUESTO sminuisce il lavoro di GPG, di certo non è il divieto di portare il manganello (arma propria) o le manette (che le GPG possono portare ed usare legittimamente solo previa autorizzazione temporanea della Prefettura)!


Ci vorrà tempo,ma vedo che ora chi di dovere si sta muovendo con controlli rigidi.Chi non segue le regole o si regolarizza o stop...

Data invio: 21/9/2016 17:10
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Legittimo il porto del “manganello d’ordinanza” da parte della guardia giurata
Esperto
Iscritto il:
12/12/2008 21:32
Da Palermo
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 616
Offline
Concordo che è vietato.

Data invio: 22/9/2016 12:18
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate