Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Nascita Figlio
Maestro
Iscritto il:
10/3/2010 11:20
Da BARI
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 482
Offline
Ciao colleghi,volevo chiedervi se sono in servizio e mi dovessero avvisare che sta per nascere mio figlio posso lasciare la postazione ovviamente prima di essere sostituito?Posso richiedere i tre giorni per la nascita di mio figlio appena nasce o devono essere presi a distanza?

Data invio: 29/9/2015 14:49
_________________
Vivi e lascia vivere
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Nascita Figlio
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21808
Offline
il ccnl non prevede giorni di congedo per la nascita del figlio,devi vedere se e quanti giorni sono previsti dal contratto integrativo provinciale della tua citta.

Data invio: 29/9/2015 18:10
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Nascita Figlio
Guru
Iscritto il:
2/7/2009 21:19
Da Provincia di Novara
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1706
Offline
Devi aspettare di essere sostituito salvo diverse disposizioni partite dal tuo responsabile.
Per il resto mi associo a quanto precedentemente detto.

Data invio: 3/10/2015 10:27
_________________
vivi come se dovessi morire domani,pensa[/
b] come se non dovessi morire mai
[b]by AVVY
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Nascita Figlio
Allievo
Iscritto il:
11/10/2015 7:27
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 114
Offline
Ma anche noi possiamo fruire della paternità giusto?

Data invio: 11/10/2015 19:49
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Nascita Figlio
Guru
Iscritto il:
2/7/2009 21:19
Da Provincia di Novara
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1706
Offline
Citazione:

Ringhio198 ha scritto:
Ma anche noi possiamo fruire della paternità giusto?


Assolutamente si.

Data invio: 11/10/2015 20:42
_________________
vivi come se dovessi morire domani,pensa[/
b] come se non dovessi morire mai
[b]by AVVY
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Nascita Figlio
Primo della classe
Iscritto il:
10/10/2015 19:00
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 152
Offline
Luciullo penso che tu intendevi indicare i giorni previsti per legge per le malattie del bambino.
Art. 47 D.lgs 151/2001.
Fino ai 3 anni del bambino/a, per tutta la durata della malattia del figlio;
dai 3 agli 8 anni del bambino/a, per un massimo di 5 giorni lavorativi l'anno, per ciascun genitore e per ogni bambino/a

Congedo Parentale
D.lgs 151/2001 Artt. 32-38
D.lgs 119/2011 Artt. 3 e 4
D.lgs 80/2015

Il congedo parentale (in passato conosciuto come astensione facoltativa ed erroneamente chiamato anche permesso parentale) consiste nel diritto spettante sia alla madre e sia al padre di godere di un periodo di dieci mesi di astensione dal lavoro da ripartire tra i due genitori e da fruire nei primi dodici anni di vita del bambino. Il congedo parentale spetta al genitore richiedente anche qualora l'altro genitore non ne abbia diritto in quanto disoccupato o lavoratore autonomo.

Il congedo parentale può essere disciplinato dal CCNL e/o dall'Integrativo Aziendale per quanto attiene ai tempi di richiesta (in sostanza non basta chiederlo all'INPS, ma per esempio può anche essere necessario chiederlo 30 giorni prima all'azienda che non può in alcun modo rifiutarlo se richiesto nei tempi previsti dal contratto di lavoro).

Grazie al D.M. 22 dicembre 2012 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, pubblicato in GU n.37 del 13-2-2013, hai diritto a 1 giorno di congedo obbligatorio da fruire entro 5 mesi dalla nascita del figlio.

Art. 1
Ambito di applicazione del congedo del padre
1. Il congedo obbligatorio e il congedo facoltativo di cui all'art. 4, comma 24, lettera a), della legge 28 giugno 2012, n. 92, sono fruibili dal padre, lavoratore dipendente, entro il quinto mese di vita del figlio.
2. Il congedo obbligatorio di un giorno e' fruibile dal padre anche durante il congedo di maternita' della madre lavoratrice, in aggiunta ad esso.

Questo D.M. è sperimentale, vale solo per il periodo 2013-2015.

Data invio: 11/10/2015 21:39

Modificato da WuMing su 11/10/2015 21:57:45
Modificato da WuMing su 11/10/2015 21:59:35
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Nascita Figlio
Primo della classe
Iscritto il:
10/10/2015 19:00
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 152
Offline
Citazione:

ADMIN ha scritto:
il ccnl non prevede giorni di congedo per la nascita del figlio,devi vedere se e quanti giorni sono previsti dal contratto integrativo provinciale della tua citta.


Esistono anche le leggi ADMIN... .
Sono superiori di rango ai contratti.

Il congedo obbligatorio di un giorno è fruibile dal padre entro il quinto mese di vita del bambino e quindi durante il congedo di maternità della madre lavoratrice o anche successivamente purché entro il limite temporale sopra richiamato.
Si precisa che il congedo del padre si configura come un diritto autonomo e pertanto esso è aggiuntivo a quello della madre e spetta comunque indipendentemente dal diritto della madre al proprio congedo di maternità.
Il giorno di congedo obbligatorio è riconosciuto anche al padre che fruisce del congedo di paternità ai sensi dell'articolo 28 del decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151.

Prelevato direttamente dal sito dell'INPS.

Data invio: 11/10/2015 22:12
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate