Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Angels for Africa: al via il primo corso antibracconaggio internazionale per salvare elefanti e rino
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
8/2/2012 10:18
Da milano
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Donatori
Messaggi : 6259
Offline
Scritto Da Roberta Ragni

Creato 30 Aprile 2013

Piu' informazioni su: bracconaggiocacciatraffici illecitiafrica

Offriranno supporto, raccolta materiale e consulenza specialistica ai Guardaparco in varie riserve dell'Africa per contrastare l'aumento di atti di bracconaggio a danno di specie a rischio estinzione quali rinoceronti ed elefanti. Sono i ranger internazionali che hanno partecipato, in un'area addestrativa nell'entroterra romano, al primo corso di preparazione per guardie volontarie nell'ambito del progetto "Angels for Africa" dell'Anpana, l'Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente.


"Le ultime statistiche diffuse dagli Enti Parco nel solo Sudafrica parlano di 250 rinoceronti uccisi dall'inizio dell'anno, ed è notizia di pochi giorni fa l'annuncio fatto dal Mozambico che dichiara estinti i rinoceronti nel parco di Limpopo", spiega Vincenzo D'Adamo, Vice Comandante Nazionale Gez Anpana e project leader per l'iniziativa Angels for Africa. Il mercato nero per i corni di rinoceronte sta raggiungendo, infatti, un giro d'affari preoccupante, particolarmente in Vietnam, dove la polvere di corno di rinoceronte vale più della cocaina e sta rapidamente assumendo il ruolo di status symbol per la classe media emergente, dice il vice comandante dell'associazione romana.
"Il risultato - continua D'Adamo- è il massacro quotidiano di questi magnifici, timidi ed antichi mammiferi, indipendentemente dal fatto che siano femmine gravide o in lattazione o forti e valorosi giovani maschi. I loro corpi devastati vengono poi rinvenuti dai ranger locali, spesso impreparati, sottopagati e privi degli equipaggiamenti necessari, ranger il cui amore e dedizione sono senza dubbio encomiabili ma insufficienti a contrastare bracconieri ben finanziati, dotati di attrezzature paramilitari, visori notturni e droni".

Il Progetto "Angels for Africa" nasce, quindi, proprio con l'intento di offrire training, consulenza e supporto ai locali guardaparco nella guerra contro i bracconieri. Guardie e ranger di riserve private e parchi naturali nazionali, verranno istruiti, in collaborazione con AIEA (Associazione Italiani Esperti d'Africa) e la Poaching Prevention Academy, sulle tecniche di sorveglianza standard e prevenzione e preparati per unità di pronto intervento in caso di pericolo. La squadra potrà anche mettere al servizio dei ranger locali sistemi di mappazione del territorio risk-free con velivoli altamente professionali, "droni UAV", con termocamere, videocamere e sensori di rilevamento che permetteranno di monitorare l'area dall'alto e creare un profilo fotografico della zona, nonché di rilevare eventuali minacce a danno degli animali in via d'estinzione.
"I candidati al primo corso di preparazione vengono formati sia dal punto di vista teorico che dal punto di vista fisico ad operare in condizioni di rischio permanente, come accade quotidianamente in Africa - conclude D'Adamo-. Impareranno come allestire un campo, come prepararsi uno zaino, come operare in un territorio ostile sia per i rischi derivanti da animali quali serpenti o insetti che per la possibile presenza di bracconieri. Non solo, durante il corso avremo a disposizione i primi droni, prestatici da un'azienda partner, che ci serviranno per la mappazione risk-free delle riserve e il monitoraggio degli eventuali pericoli".
Per maggiori info: www.anpana.it
http://www.greenme.it/informarsi/even ... ca-corso-antibracconaggio

Data invio: 1/5/2013 9:46
_________________
VIRTUDE ET FIDE.
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate