Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Abruzzo: tutti gli IVP fuorilegge.
Matricola
Iscritto il:
11/4/2013 2:15
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 48
Offline
Ormai siamo arrivati alla frutta dalle nostre parti, anche se credo che sia un problema diffuso da tutte le parti.
In questa Regione non c'è un IVP in regola, forse, e ripeto forse, solo l'IVRI, che da noi è l'IVP più grande.
Quasi tutti gli IVP sono indietro con il pagamento degli stipendi, compreso il mio purtroppo. Molti IVP non rispettano le minime regole del lavoro, con straordinari esagerati, automezzi sdirrupati, non pagano i contributi previdenziali, i ticket,i TFR, licenziano senza alcun pudore per poi riprendere ragazzetti alle prime armi, cambi d'appalto senza riassorbire le gpg, istituti senza centrali operative, altri che vincono gare d'appalti senza poi avere i minimi requisiti richiesti per presentare l'offerta e quindi cause infinite, poi i nostri lavori che sono subappalti di subappalti di subappalti...e ecc..ecc.. Portierati che fanno la guardia ai fotovoltaici di notte e sulle spiagge.
Apparte tre o quattro IVP tutti gli altri non hanno l'indispensabile DURC. I sindacati non fanno nulla o quasi, anche da noi interpellati per gli stipendi ed altro, e non abbiamo ottenuto nulla.
Insomma parlando con colleghi di altri IVP, ne sento davvero di tutti i colori.
Ma il D.M. 269 che fine ha fatto??
Ma le autorità preposte, che sono bene informate di tutto ciò, non fanno nulla?
E' vero che far chiudere con la conseguenza della perdita dei posti di lavoro è problematico, specialmente ora, ma con questa scusa gli imprenditori del settore non se ne staranno ad approfittare un po' troppo??
Qui da noi leggiamo quotidianamente di GPG che protestano, scioperano e ecc...ma non cambia nulla e non interviene nessuno.
Chissà dove andremo a finire.......

Data invio: 27/4/2013 3:50
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Abruzzo: tutti gli IVP fuorilegge.
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/2/2007 23:45
Da provincia BAT
Gruppo:
Utenti registrati
Addetto ai Sondaggi
Messaggi : 1836
Offline
Citazione:

grumpy ha scritto:
___Qui da noi leggiamo quotidianamente di GPG che protestano, scioperano e ecc...ma non cambia nulla e non interviene nessuno.
Chissà dove andremo a finire.......___


Siamo già a un punto di non ritorno.
Peggio di così si muore e alcuni ci hanno già lasciato!
E non credo assolutamente che la situazione migliori a breve, ci sono troppi parassiti in Italia che andrebbero sterminati.
Il dovere, l'onore e la passione sono virtù ormai di un passato remoto.

Data invio: 27/4/2013 12:55
_________________
Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate