Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi

(1) 2 »


Vigilanza Privata – Convegno 14-12-2007
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21830
Offline
Roma, 22 novembre 2007


Oggetto: Vigilanza Privata – Convegno 14-12-2007

Alle Filcams Regionali
e Comprensoriali

LORO SEDI

Care compagne, cari compagni,

come già preannunciato il 14 dicembre 2007 presso l’ Hotel Massimo d’Azeglio in via Cavour n. 18 a Roma, dalle ore 9.30 fino alle ore 15.00 si terrà un’assemblea-convegno dei lavoratori della Vigilanza Privata.

Titolo dell’incontro è:

Vigilanza Privata, un settore in cerca di identità

Al centro dell’incontro saranno ovviamente le modifiche regolamentari al testo unico di PS in discussione al tavolo tecnico promosso dal Ministero dell’Interno, ed il futuro del settore alla luce della procedura infrazione contro la legislazione italiana promossa dall’Unione Europea.

Vi abbiamo già inviato i documenti in discussione, compresa la programmazione dei tempi previsti dal Ministero stesso, sui quali come Filcams abbiamo espresso molte perplessità.

Data l’importanza dell’argomento è importante che tutte le nostre federazioni facciano il massimo sforzo per garantire il massimo di partecipazione.

A tal proposito propongo un obiettivo di partecipazione:

Val d’Aosta 4
Piemonte 20
Lombardia 60
Liguria 20
Veneto 20
Trentino 5
Alto Adige 5
Friuli VG 10
Emilia R. 20
Toscana 30
Lazio 100
Umbria 5
Marche 5
Molise 5
Abruzzo 5
Campania 30
Basilicata 5
Puglia 5
Calabria 5
Sicilia 10
Sardegna 5

Totale 375

Come vedete gli obiettivi sono più che raggiungibili, e la partecipazione complessiva è la base per una buona riuscita dell’iniziativa stessa.

Stiamo contattando anche interlocutori politici ed istituzionali.

Vi sarà anche la presenza della segreteria confederale Cgil. Sono certo del vostro impegno

Un saluto

p.La Segreteria Nazionale Filcams Cgil
Maurizio Scarpa

Data invio: 26/11/2007 10:44
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza Privata – Convegno 14-12-2007
Allievo
Iscritto il:
7/2/2007 11:43
Da roma
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 97
Offline
caro leon siccome vivo a roma vorrei sapere se il convegno e' aperto atutti o solo ai rappresentanti sindacali.

Data invio: 26/11/2007 12:34
_________________
siate realisti pretendete l'impossibile
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza Privata – Convegno 14-12-2007
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21830
Offline
Il comunicato e'rivolto ai lavoratori,quindi potete andare e naturalmente dopo vi aspettiamo sul forum per raccontare cosa hanno detto.
Se riuscite anche ad immortalare l'evento nn sarebbe una cattiva idea.!!

Data invio: 26/11/2007 16:39
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza Privata – Convegno 14-12-2007
Allievo
Iscritto il:
7/2/2007 11:43
Da roma
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 97
Offline
grazie spero di essere libero,vi faro' sapere.

Data invio: 28/11/2007 19:32
_________________
siate realisti pretendete l'impossibile
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza Privata – Convegno 14-12-2007
Maestro
Iscritto il:
10/9/2007 14:54
Da imola
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 236
Offline
Qualcuno ha partecipato al convegno?

Data invio: 17/12/2007 21:37
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza Privata – Convegno 14-12-2007
Donatore VIP
Iscritto il:
30/3/2007 9:55
Da cremona
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2053
Offline
Credo che alla fine non ha partecipato nessuno, chi per la lontananza, chi perchè aveva altro da fare, inutile poi pretendere che si adottino delle specifiche modifiche, inutile poi criticare quello che è stato deciso per noi, da chi non se ne occupa in prima persona, inutile poi starci a lamentare che lo stato non si interessa di noi se siamo i primi a disinteressarci, compreso io,
""mea culpa, mea santissima culpa"", purtroppo staremo ad attendere, pregando il buon dio che abbia illuminato le coscienze di chi ha dovuto parlare e decidere per noi,
""amen.""


Data invio: 18/12/2007 3:15
_________________
"" Non abbiate paura ad avere coraggio ""
faccina1 ( Papa Giovanni Paolo II )
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza Privata – Convegno 14-12-2007
Utente Vip
Iscritto il:
1/2/2007 17:34
Da Tarquinia (VT)
Gruppo:
Utenti registrati
Utente Vip
Messaggi : 2359
Offline
Mah, penso che siamo talmente tanto sfiduciati che non crediamo più a niente, convegni compresi.

Data invio: 18/12/2007 5:33
_________________
Il mio cuore è saldo come una roccia...Il mio coraggio è infinito come il deserto...Il mio nome incute terrore.......APACHE
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza Privata – Convegno 14-12-2007
Allievo
Iscritto il:
7/2/2007 11:43
Da roma
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 97
Offline
come scrivevo in un 'altro intervento,qualcosa ne' e' venuto fuori, in primo ora sono anche le associazzioni datoriali che spingono per arrivare ad una conclusione,dal 13c.m. le regole del TULPS valgono solo per noi ,cioe' secondo la corte europea e' fuori legge: l'autorizzazione del prefetto,l'obbligo di avere una sala operativa in ogni provincia,il limite provinciale, il giuramento singolo,la formula dello stesso.per noi si configurerebbe la qualifica di incaricato di pubblico servizio.

Data invio: 21/12/2007 21:04
_________________
siate realisti pretendete l'impossibile
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza Privata – Convegno 14-12-2007
Maestro
Iscritto il:
3/9/2007 12:34
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 288
Offline
ragazzi,vi garantisco che e solo una porcheria speriamo che non passa nulla di tutto ciò e veramente uno schifo

Data invio: 22/12/2007 0:28
_________________
fai Male e pensa!! fai Bene e dimentica!!


Luigi
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza Privata – Convegno 14-12-2007
Donatore VIP
Iscritto il:
30/3/2007 9:55
Da cremona
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2053
Offline
Confermo, quello scritto dal nostro governo non è altro che la fotocopia di come già funziona da anni negli altri stati dell' U.E. chiaramente prendendo ad esempio quelli più cattivi, magari male che doveva andarci potevano copiare quello della Spagna, l'U.E. vuole solo commercio libero e per raggirare l'autorizzazione prefettizia compreso porto d'armi e decreto, vuole ( e ci riuscirà ) portare la vigilanza a più livelli, quelli di zona per esempio li vogliono classificare come servizi con rischio secondario, quindi da svolgere senza armi, quindi con i classici portierati, tutto a favore degli imprenditori del settore, assolutamente niente per noi, perchè le aziende se si vedono alle strette potranno ( come già molte fanno ) assumere personale dall'oggi al domani senza aspettare tre o quattro mesi, chi oggi è armato gli faranno cedere il decreto, quindi un passo se non cento in dietro, altro che P.U. altro che speriamo che.....
Ormai vanno avanti solo ed esclusivamente gli interessi dei grossi capoccioni, l'itatila come sempre non impone niente, non esporta nulla, ma importa solo cose e idee degli altri.

Data invio: 22/12/2007 1:44
_________________
"" Non abbiate paura ad avere coraggio ""
faccina1 ( Papa Giovanni Paolo II )
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva
(1) 2 »

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate