Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



Vigilanza privata: il DM sulla capacità tecnica è realtà!
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21810
Offline
ROMA - L'atteso DM sull capacità tecnica, primo dei quattro decreti attuativi del DPR di riforma della vigilanza privata dell'agosto 2008, è finalmente stato trasmesso in Gazzetta Ufficiale.
Titolo ufficiale: "Disciplina delle caratteristiche minime del progetto organizzativo e dei requisiti minimi di qualità degli istituti e dei servizi di cui agli articoli 256-bis e 257-bis del Regolamento di esecuzione del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, nonchè dei requisiti professionali e di capacità tecnica richiesti per la direzione dei medesimi istituti e per lo svolgimento di incarichi organizzativi nell'ambito degli stessi istituti". Trenta giorni dopo la pubblicazione entrerà in vigore sul territorio italiano.

Scatta insomma il count down per l'adeguamento.
Per tenere sott'occhio la deadline (occhio-croce il 21 luglio 2012) abbiamo attivato per voi un conto alla rovescia: ad oggi mancano 515 giorni al giorno del giudizio. Meglio cominciare a prepararsi.
N.B.

Scritto da Ilaria Garaffoni
htt://www.vigilanzaprivataonline.com

Non dimenticate di scaricare i 10 allegati (A,B,C,D,E,F,F1,F2,G,H), che fanno parte integrante del testo (e peraltro enunciano le novità più rivoluzionarie).

Allega:


pdf dm-capacit-tecnica.pdf Dimensione: 623.08 KB; Letture: 661

Data invio: 22/1/2011 17:42

Modificato da ADMIN su 25/1/2011 14:07:18
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza privata: il DM sulla capacità tecnica è realtà!
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
8/11/2010 6:25
Da Lombardia
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Donatori
Messaggi : 6269
Offline
bene,proseguiamo di questo passo!!!!

Data invio: 22/1/2011 18:47
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza privata: il DM sulla capacità tecnica è realtà!
Maestro
Iscritto il:
23/5/2010 18:51
Da trieste
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 245
Offline
art.3
g) intervento su allarmi
è un servizio di vigilanza ispettiva non programmato svolto dalla guardia giurata a seguito della recezione di un segnale di allarme, attivato automaticamente ovvero dall'utente titolare del bene mobile ed immobile.


Nonostante si parli tanto di sicurezza, il decreto parla al singolare, quindi una guardia sola deve svolgere l'intervento su allarme (non penso ci siano dubbi di interpretazione), d'altronde con tutti i disoccupati che ci sono in giro, mal che vada una guardia si sostituisce subito.


Dove trovo gli allegati?

Data invio: 22/1/2011 18:52
_________________

Beati gli assetati di giustizia, perché saranno giustiziati.

Angelo Cecchelin (1894 – 1964)
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza privata: il DM sulla capacità tecnica è realtà!
Allievo
Iscritto il:
7/12/2010 16:18
Gruppo:
Utenti bloccati
Messaggi : 92
Offline
Scusate ragà si parla che Il DM sulla capacità tecnica è il primo dei quattro decreti.. le altre tre si conoscono i contenuti? Grz e scusate l'ignoranza :)

Data invio: 22/1/2011 21:24
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Vigilanza privata: il DM sulla capacità tecnica è realtà!
Matricola
Iscritto il:
2/7/2008 9:12
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 5
Offline
Ciao a tutti, da dove si scaricano gli allegati menzionati sopra ?

Data invio: 3/2/2011 9:13
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate