Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!
Iscritti
Membri:
Oggi: 2
Ieri: 3
Totale: 13498
Ultimi: vivi

Utenti Online:
Anonimi : 27
Iscritti : 1
Totale: 28
Iscritti Online [Popup]
Geppo17Forum Guardie Giurate
Fai una donazione!
Iscriviti alla newsletter
Iscriviti alla Newsletter: Inserisci la tua mail

Attendi la mail di conferma
o clicca qui per cancellarti

Facebook

Condividi

Gruppo GuardieInformate

Il Blog delle GpG
I.v.p. in Italia
Clicca qui per cercare un IVP in Italia



Portavalori.net
Pubblicita'!!

Video guardie giurate


Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi

(1) 2 »


Come svolgete il servizio di zona la notte di Capodanno
Donatore GuardieInformate Moderatore
Iscritto il:
22/10/2007 13:36
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2496
Offline
Come da titolo,come svolgete il pattugliamento di zona la notte di fine anno?
Solo su allarme?
Ci sono moltissime città con le feste in piazza,non credo sia possibile bigliettare i clienti che si trovano in questi luoghi.
Solo pattugliamento??
Grazie e Buon Anno a tutti!!

Data invio: 30/12/2010 21:41
_________________
Guardie Informate!
Tutto il resto è noia!
Avatar by Igor e Leon.


معؤهشىش
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Come svolgete il servizio di zona la notte di Capodanno
Guru
Iscritto il:
21/12/2007 13:07
Gruppo:
Utenti registrati
Utente Vip
Messaggi : 4503
Offline
A Venezia città, domani e in occasioni simili, il centro storico diviene come una "piazza globale" e le gpg di zona sono costrette a ronde appiedate tra la folla.

In oltre, quasi sempre il personale è dimezzato per tappare i buchi nelle feste nei Palazzi veneziani e per "malattie natalizie varie".

Il servizio a biglietti normalmente salta; e gli allarmi incompiuti a fine nottata restano a decine, anche se ogni gpg si è dedicata a questi , praticamente tutta la notte.

Comunque vada, relazionare sempre i disservizi e non accollarsi iper-lavoro dovuto a carenze aziendali croniche.

Data invio: 31/12/2010 0:17
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Come svolgete il servizio di zona la notte di Capodanno
Donatore GuardieInformate Moderatore
Iscritto il:
27/3/2007 19:13
Da Nell'isola che non c'e'
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 3902
Offline
Al 90% dei casi ci si pensa solo agli allarmi (che hanno la priorita' assoluta) almeno per le prime due ore dopo le 24, dato che con i botti di capodanno scattano molti allarmi.

Data invio: 31/12/2010 6:02
_________________
Il fine giustifica i mezzi.

Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Come svolgete il servizio di zona la notte di Capodanno
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 19766
Offline
per me e' una notte come le altre,il turno comincia alle 22 e finisce alle 06,
comincio con la zona,dove le attivita sono aperte passo avanti,intervengo man mano sugli allarmi che mi vengono dati e a fine turno scrivo cosa ho fatto e cosa no,
per conto mio posso andar avanti ancvhe tutta notte a far allarmi,
quello che conta e' che arrivino le 06.00

Data invio: 31/12/2010 12:02
_________________
Ci sono solo pochissime persone che lottano tutta la vita:costoro sono indispensabili.
(B. Brecht)
Il sito nazionale delle guardie giurate
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Come svolgete il servizio di zona la notte di Capodanno
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
1/2/2007 23:08
Da Treviso
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 561
Offline
Quale occasione più propizia per non fare un tubo?

Data invio: 1/1/2011 11:42
_________________
Eravamo,siamo e resteremo carne da macello......
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Come svolgete il servizio di zona la notte di Capodanno
Esperto
Iscritto il:
10/5/2008 21:36
Da roma
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1190
Offline
infatti io no sono pattugliante ma ho un gran rispetto per chi lo fa non correte che gli istituti adesso come adesso non meritano niente la nostra vita e molto piu importante degli allarmi ed altre cose OTTIMA AFFERMAZIONE leon aspetti le il fine turno per andare a casa integro e ricordatevi che la patente è vostra e che istituto di noi non gl'importa niente basta farli guadagnare se poi ti succede qualcosa è un tuo problema quindi fate quello che vi è possibile ed il minimo indispenssabile stando soli poi quando si decideranno che la pattuglia si deve fare in due dopo se ne puo parlare di capodanni e feste varie FELICE ANNO A TUTTI VOI COLLEGHI e speriamo bene nel 2011 AVE

Data invio: 2/1/2011 0:36
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Come svolgete il servizio di zona la notte di Capodanno
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
8/11/2010 6:25
Da Lombardia
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 5614
Offline
a me è capitato proprio il giorno di riposo il 31 (meglio di cosi)

Data invio: 2/1/2011 19:38
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Come svolgete il servizio di zona la notte di Capodanno
Matricola
Iscritto il:
26/3/2009 18:58
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 23
Offline
Ciao Leon prima di tutto scusa se intervengo solo ora a questa discussione.Volevo ringraziarti per la tua opinione in merito, in quanto da me personalmente tale festività è particolarmente sentita e lavorarla ogni anno mi dà profonda tristezza.So comunque che se capita è mio preciso dovere essere in servizio altrimenti non sarei degno di tale lavoro.Tu mi hai dato un ulterire stimolo e motivazione per affrontarla al meglio!!!

Data invio: 2/9/2011 2:04
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Come svolgete il servizio di zona la notte di Capodanno
Allievo
Iscritto il:
25/8/2011 10:15
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 71
Offline
una notte come tutte le altre, si inizia alle 23.00 si finisce alle 06.00 ,dimenticavo a mezzanotte ci si ritrova con tutte le gpg in servizio in centrale per aprire un panettone e brindare con un bel bicchiere di cocacola.

Data invio: 2/9/2011 11:53
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Come svolgete il servizio di zona la notte di Capodanno
Maestro
Iscritto il:
2/3/2011 12:26
Da roma
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 475
Offline
il 31 su 25 pattuglie ne uscivano 4 la malattia fioccava , io ero molto fortunato avevo un utenza che in caso di allarme bisognava piantonare e grazie ai botti succedeva sempre gli altri rientravano distrutti.

Data invio: 2/9/2011 12:38
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva
(1) 2 »

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita'
In ricordo dei colleghi deceduti e uccisi in servizio