Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi

« 1 ... 4 5 6 (7) 8 9 10 »


Re: AUTOVELOX - Come rovinare un vigilante
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
21/5/2008 19:26
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 95
Offline
Bè potevi accendere anche i lampeggianti blu,magari vedevano dalle foto del velox che eri un "collega" ahahahaahahah,ci volgiamo mettere in testa che sono macchine CIVILI? Basta piangere sul latte versato.

Data invio: 10/9/2010 16:44
_________________
"Voglio infilare una pallottola tra gli occhi di ogni panda che si rifiuta di fot°°re per salvare la propria specie…" (Dal Film Fight Club)

http://www.circolodellaguardia.com
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: AUTOVELOX - Come rovinare un vigilante
Matricola
Iscritto il:
29/4/2009 8:44
Da Trieste
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 18
Offline
ragazzi.... io ho fatto poco servizio in auto rispetto a voi, specialmente la pattuglia diurna, ma mi è capitato lo stesso di avere interventi d'allarme sia in centro che fuori città... e ho sempre cercato di arrivare il prima possibile sul posto... avrò avuto fortuna, non lo so, ma non mi è mai arrivato un verbale che fosse uno... quello che non va bene è il dover sottostare al codice anche durante gli interventi su allarme... altrimenti a che cavolo servono i collegamenti?? detto questo, vi informo che è nato in Italia un nuovo partito politico che si preoccuperà principalmente della tutela degli interessi di chi indossa la divisa, guardie incluse.
io stessa ho come incarico il compito di preparare un disegno di legge di riforma delle guardie giurate, che se dovesse passare risolverebbe tutti i nostri problemi!!
andate a vedere il sito www.posd.it, il weekend del 25-26 settembre ci sarà a roma il primo congresso nazionale in cui verrà approvato il programma politico, ed uno dei primi 10 punti è proprio la riforma delle guardie!

Data invio: 10/9/2010 19:33
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: AUTOVELOX - Come rovinare un vigilante
Donatore GuardieInformate Moderatore
Iscritto il:
19/5/2008 16:44
Da Oderzo
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 4359
Offline
E speriam bene allora!

Buon lavoro!
...e che gli obiettivi vengano tutti raggiunti!

Data invio: 11/9/2010 2:50
_________________
Fatti non fummo a viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: AUTOVELOX - Come rovinare un vigilante
Esperto
Iscritto il:
31/10/2007 6:04
Da Cremona
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1462
Offline
Citazione:

skyzenauer ha scritto:
Bè potevi accendere anche i lampeggianti blu,magari vedevano dalle foto del velox che eri un "collega" ahahahaahahah,ci volgiamo mettere in testa che sono macchine CIVILI? Basta piangere sul latte versato.




A te non capita mai di dover "correre" in servizio???
oppure sei cresciuto a Pane e C.D.S.!!!!!????
pensi che non lo sapesse già di doversi attenere al C.D.S.?
spesso capita nel nostro lavoro dover "premere" l'accelleratore
...dovresti saperlo visto che sei un collega...

Meno male che in quasi 2 anni e 1/2 hai scritto 5 post....

(non voglio difendere ADMIN perchè in grado di farlo benissimo
da solo ma quando si leggono questi interventi come si suol dire dalle mie parti a "pigghiata pu culu" non riesco a fare finta di niente)

Data invio: 11/9/2010 4:10
_________________
"L'albero della libertà va innaffiato di tanto in tanto del sangue dei patrioti e dei tiranni" (T.Jefferson)
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: AUTOVELOX - Come rovinare un vigilante
Donatore GuardieInformate Moderatore
Iscritto il:
19/5/2008 16:44
Da Oderzo
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 4359
Offline
Quoto midnight, effettivamente era risparmiabile questo intervento!

Se Admin ha deciso di rendere pubblico quello che gli è successo, anche a mezzo stampa, non è di sicuro per farsi prendere per il c e sentirsi dire che era in torto marcio, o che gli sta bene!

Sa benissimo che il fatto di guidare una vettura della vigilanza non lo esonera dal severo rispetto del cds.

L'iniziativa è volta a sensibilizzare tutte le G.P.G. sulle conseguenze che potrebbe portare un comportamento scorretto alla guida della vettura, incluso l'abbandono(tradimento) da parte del proprio IVP!

Se non è giustificabile e condivisibile correre sugli allarmi, è altrettanto vero che è ammirevole l'azione di sensibilizzazione posta in atto da admin sul forum e a mezzo stampa (informazione giornalistica).

Fregandosene delle considerazioni, espressioni e valutazioni ostili ha reso pubblica la sua storia, storia che poteva tenersi per se. Penso che basti questa lodevole iniziativa per far considerare a un collega la non necessità e l'inappropriatezza di schernirlo.

Data invio: 11/9/2010 5:01
_________________
Fatti non fummo a viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: AUTOVELOX - Come rovinare un vigilante
Donatore GuardieInformate Moderatore
Iscritto il:
19/5/2008 16:44
Da Oderzo
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 4359
Offline
...senza contare poi che avrebbe potuto accettare le diverse proposte di colletta per pagargli le multe e fare il corso per il recupero dei punti patente persi!

Se c'è qualcuno che vuole dargli del fesso pure per questo, prego...il tiro a segno è aperto!!!

Mi era sfuggito questo intervento, altrimenti ti avrei risposto prima!!!

Data invio: 11/9/2010 5:04
_________________
Fatti non fummo a viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: AUTOVELOX - Come rovinare un vigilante
Matricola
Iscritto il:
4/3/2009 1:27
Da Torino
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 6
Offline
Già. Sembra semplice da dirsi. ANDATE PIANO... Io sono addetto al pronto intervento. Da noi a Torino ci sono 30 minuti di tempo massimo. Oltre quello ti vengono tutti contro. Poi, 30 minuti da quando giunge la segnalazione alla sala radio, non da quando l'operatore ti invia. Perciò se lui tarda a passartelo, il tempo si accorcia e tu non lo sai. (mica vengono a dirtelo) Comunque quando arrivi sull'obbiettivo e ci trovi il titolare e ci hai impiegato oltre 15 minuti, ti prendi una scarica di qualsiasi tipo di rimprovero addosso che alla fine te ne vai con le orecchie basse. E diventa inutile dire.... Telefoni in ufficio. Sul posto ci sei tu ad ascoltare. Poi lasciamo perdere quando arrivano le segnalazioni di rapina. Questa è la nuova moda. Da noi si usa che vendono il pacchetto e per far bella figura ci inseriscono il telecomandino antirapina per appartamenti, ville, negozi e qualsiasi cosa. E cosa si fa nei casi di... allarme di RAPINA in via ***** chi è nei pressi ci si butta a tutta velocità per arrivare prima possibile da quelle persone che potrebbero essere veramente in pericolo di vita. Ed è già successo che che effettivamente siamo stati utilissimi per via della reale cosa. E li come si fa??? Mi spiegate come si può andare seguendo il C.S.?
Dire.. NON DEVI CORRERE... Facile dirlo quendo si è al di fuori.

Data invio: 14/9/2010 0:23
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: AUTOVELOX - Come rovinare un vigilante
Donatore GuardieInformate Moderatore
Iscritto il:
19/5/2008 16:44
Da Oderzo
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 4359
Offline
Il discorso può anche filare liscio liscio...

Però se non viene autorizzato(legalizzato e riconosciuto) il pronto intervento dalle istituzioni, rimane il fatto che gli IVP non possono vendere il pronto intervento ma solo la verifica su allarmi.
Di conseguenza noi non siamo autorizzati a correre e violare il cds!

Teniamo poi presente che per fare comunque attività di pronto intervento, dovremmo limitare la possibilità di arrecare danni e disturbo agli altri utenti della strada e di conseguenza le vetture di servizio, oltre ad essere effettivamente idonee a svolgere tale attività, devono essere dotate di sistemi di segnalazione acustica e visiva.

Tutte cose che allo stato attuale noi non abbiamo e che ci mettono nella situazione di essere un pericolo per noi stessi e per gli altri utenti della strada quando svolgiamo interventi in violazione del cds.

Data invio: 14/9/2010 1:14
_________________
Fatti non fummo a viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza.
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: AUTOVELOX - Come rovinare un vigilante
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21797
Offline
Paolo,
mi dispiace per te,ma nn e' cosi.
le parole vanno via col vento,sia quelle del cliente che quelle dell azienda.
le multe restano invece.
corri ,corri pure sugli allarmi per far fare bella figura all azienda e ai suoi bei contrattini con i clienti...TI AUGURO SOLO CHE TI VADA SEMPRE BENE...
cmq ricorda che se arrivi dopo 35 minuti a causa dell eccessiva distanza e del rispetto del c.d.s.

Data invio: 14/9/2010 5:56
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: AUTOVELOX - Come rovinare un vigilante
Donatore GuardieInformate Moderatore
Iscritto il:
19/5/2008 16:44
Da Oderzo
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 4359
Offline
...vanno via col vento anche i punti della patente e i soldi dal portafogli per pagare le multe!!!

Data invio: 16/9/2010 1:01
_________________
Fatti non fummo a viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza.
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva
« 1 ... 4 5 6 (7) 8 9 10 »

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate