Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi

« 1 ... 3 4 5 (6) 7 8 9 ... 31 »


Re: Due rapinatori uccisi da vigilantes
Matricola
Iscritto il:
28/2/2010 13:46
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 9
Offline
fintanto che resteremo solo e unicamente operai generici senza nessun tipo di qualifica, la nostra sorte sarà quella di subire angherie da parte dei presidenti d'istituto, dell'utenza, dei pubblici ufficiali e non per ultimo dalla legge-giustizia. Tutta la mia solidarietà ai colleghi.

Data invio: 5/4/2011 11:27
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Due rapinatori uccisi da vigilantes
Guest_
fred io ti ho fatto quella domanda perchè credevo che tu avessi letto qualche articolo dove veniva riportata quella frase,in altre discussioni che ho affrontato leggerai sicuramente che dico occupiamoci delle nostre manzioni cosi ci sarà più lavoro per le ff.oo. sicuramente il collega agiva in buona fede,il problema e che si e fatto prendere la mano,intanto e stato commesso un illecito ,non bisogna assolutamente abbandonare il furgone portavalori per nessun motivo ,il tutto poteva essere un diversivo per assaltare il furgone,ripeto io dico che intervenire non significa usare per forza di cose le armi , ma bastava avvisare le ff.oo ,e si era apposto sia in termini di legge e con la propia coscienza,il problema maggiore e che spesso noi gpg essendo una categoria ibrida ci facciamo prendere la mano.formazione quasi zero tranne qualche eccezione che alcune gpg a spese propie cercano di apprendere,essenzialmente noi tutti dobbiamo riflettere su queste disavventure e cercare di comprendere che effettivamente non vale la pena affrontare queste situazioni ,ovviamente la cosa cambia se si viene assaltati o altre occasione dove viene leggitimata la difesa personale.il rammarico e che un altra gpg che in buona fede cercava di reprimere un crimine passa dalla parte dei criminali,sicuramente secondo le ultime notizie che giungono il collega passera bruttissime giornate,ma tutto questo deve in ogni caso esserci di insegnamento,anche se sembra squallido prendere insegnamenti da queste sventure che colpiscono aimè ancora una volta noi gpg.ragazzi dobbiamo prendere coscienza che siamo soli ed abbandonati a noi stessi , e quindi non vale la pena mettere in discussione tutto e tutta la nostra famiglia.rinnovo la mia solidarietà per quello che possa servire ,auguri collega.

Data invio: 5/4/2011 11:29
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Due rapinatori uccisi da vigilantes
Matricola
Iscritto il:
28/2/2010 13:46
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 9
Offline
fino a che resteremo operai generici, o meglio guardie private, la nostra sorte sarà quella di subire angherie da parte di chiunque.
solidarietà al nostro collega.
purtroppo anche io penso che verrà incriminato eccesso di legittima difesa con omicidio colposo.

Data invio: 5/4/2011 11:31
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Due rapinatori uccisi da vigilantes
Matricola
Iscritto il:
28/2/2010 13:46
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 9
Offline
fintanto che resteremo solo e unicamente operai generici senza nessun tipo di qualifica, la nostra sorte sarà quella di subire angherie da parte dei presidenti d'istituto, dell'utenza, dei pubblici ufficiali e non per ultimo dalla legge-giustizia. Tutta la mia solidarietà ai colleghi.

Data invio: 5/4/2011 11:32
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Due rapinatori uccisi da vigilantes
Matricola
Iscritto il:
28/2/2010 13:46
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 9
Offline
fintanto che resteremo solo e unicamente operai generici senza nessun tipo di qualifica, la nostra sorte sarà quella di subire angherie da parte dei presidenti d'istituto, dell'utenza, dei pubblici ufficiali e non per ultimo dalla legge-giustizia. Tutta la mia solidarietà ai colleghi.

Data invio: 5/4/2011 11:39
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Due rapinatori uccisi da vigilantes
Guest_
giosan il problema maggiore e che chi ci comanda e chi ci govera ha tutto l,interesse a farci restare quello che siamo.

Data invio: 5/4/2011 11:42
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Due rapinatori uccisi da vigilantes
Matricola
Iscritto il:
5/3/2007 18:13
Da Pisa
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 17
Offline
Complimenti sinceri hai colleghi.

Data invio: 5/4/2011 11:52
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Due rapinatori uccisi da vigilantes
Donatore GuardieInformate Moderatore
Iscritto il:
22/10/2007 13:36
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 2494
Offline
Rapinatori uccisi: fermo guardia giurata
Ieri, durante una rapina a Quinzano d'Oglio (Brescia), ha sparato uccidendo due banditi
05 aprile, 10:24




MILANO - E' stata sottoposta a un provvedimento di fermo la guardia giurata che ieri, intorno alle 15, a Quinzano d'Oglio (Brescia), durante una rapina, ha sparato uccidendo due banditi. Il provvedimento e' stato deciso dalla Procura di Brescia.

La guardia giurata, fermata nella notte, deve rispondere di duplice omicidio volontario. Delle indagini su tutta la vicenda si stanno occupando da ieri i carabinieri della Compagnia di Verolanuova e del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Brescia.

Un terzo rapinatore e' riuscito inizialmente a fuggire. E' stato catturato dai carabinieri di Brescia e Verolanuova. I carabinieri non escludono che possa aver preso parte una quarta persona. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, i tre rapinatori sono usciti dalla filiale della Cassa rurale e artigiana di Quinzano d'Oglio, dopo il colpo, indossando ancora le maschere in gomma usate per travisare il volto. Proprio in quel momento si trovava, in un vicino istituto bancario, un furgone della Fidelitas. Una guardia giurata si è accorta di quanto stava accadendo e si è diretta verso i rapinatori intimando loro l'alt. Due dei tre banditi sono saliti a bordo dell'auto utilizzata per il colpo, una Fiat Bravo, e hanno cercato di fuggire.

A quel punto il vigilante ha sparato e i due, colpiti dai proiettili, si sono schiantati poco dopo contro un muro. Secondo alcune testimonianze il vigilante inizialmente avrebbe anche sparato in aria. Quando i due rapinatori sono stati estratti dall'auto erano ormai morti. Il bandito ricercato è entrato nel negozio di un calzolaio cercando di nascondersi ma poi è fuggito. Nel ristorante 'Epoca', proprio di fronte alla banca presa di mira dai banditi, oggi era stato a pranzo Cesare Prandelli. L' allenatore della Nazionale aveva lasciato il ristorante circa due ore prima della rapina. Nei pressi della filiale della Cassa rurale sono arrivati anche il comandante provinciale dell'Arma, Marco Turchi, il procuratore aggiunto di Brescia, Fabio Salamone, e il pm Claudio Pintowww.ansa.it

Data invio: 5/4/2011 12:16
_________________
Guardie Informate!
Tutto il resto è noia!
Avatar by Igor e Leon.


معؤهشىش
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Due rapinatori uccisi da vigilantes
Matricola
Iscritto il:
14/3/2011 23:29
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1
Offline
Siamo solo guardiani affittati meditate e contate fino a mille

Data invio: 5/4/2011 12:29
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Due rapinatori uccisi da vigilantes
Matricola
Iscritto il:
26/2/2011 15:37
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 4
Offline
Duplice omicidio colposo al collega che ha sparato ai rapinatori in fuga con il bottino di 10.000 € solo perchè non presentavano un pericolo per lui? Ragazzi ma ci rendiamo conto di come siamo messi? Cosa servono tutte le visite i soldi spesi per decreti porto d'armi, poligono,giuramento,armi ecc.
Cosa dobbiamo fare? chiudere gli occhi? Farci ammzzare prima di difenderci? Ok ho capito non serviamo ad un emerita mazza,credo sia ora che il sindacato si faccia sentire,siamo l'unico paese al mondo dove le guardie giurate non servono a niente.
Per forza la delinquenza prende il sopravvento. Anzi no ho capito serviamo come bersaglio davanti alle banche o nelle fabbriche e magari poi ti licenziano anche perchè sei passato in ritardo o hanno rubato con la guardia sul posto.

Data invio: 5/4/2011 12:47
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva
« 1 ... 3 4 5 (6) 7 8 9 ... 31 »

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate