Naviga in questo forum:   2 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi

« 1 2 3 (4) 5 6 »


Re: Istituti di Vigilanza Lazio- Roma e provincia
Matricola
Iscritto il:
25/5/2011 1:55
Da roma
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 34
Offline
Non è possibile, Sicuritalia e Coopservice, ad esempio, lavorano tantissimo qui a Roma e provincia non è possibile che non abbiano più le autorizzazioni prefettizie per questa zona.

Data invio: 12/10/2013 12:40
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Istituti di Vigilanza Lazio- Roma e provincia
Maestro
Iscritto il:
11/1/2010 17:20
Da Taranto
Gruppo:
Utenti bloccati
Messaggi : 310
Offline
Sarà che lavorano anche molto ultimatum, ma poi bisogna vedere se vengono pagati e se ne vale la pene. Ad esempio ultimatum su Roma di cosa si occupano?

Data invio: 12/10/2013 13:53
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Istituti di Vigilanza Lazio- Roma e provincia
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
13/10/2009 11:01
Da Queens, NYC
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 4851
Offline
La maggior parte svolgevano tutti i servizi di vigilanza.

Vedo molti IVP nuovi, forse hanno cambiato nome, forse si sono spostati in altre provincie, o semplicemente hanno chiuso.
Mi sembra strano..fidelitas "era" un ivp molto serio. Avevo tanti amici lì, mai gli ho sentiti lamentare..
La stessa cosa securpol, pagavano regolare, lavori da Civitavecchia, Manziana, San Nicola, Ladispoli, Roma ecc
Non ci capisco più nulla ragazzi..non so che sta succedendo

Data invio: 12/10/2013 17:31
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Istituti di Vigilanza Lazio- Roma e provincia
Matricola
Iscritto il:
25/5/2011 1:55
Da roma
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 34
Offline
E' un mistero anche perchè sui rispettivi siti vedo che le loro sedi di Roma sono attive.Pante sono tra i più grandi e attivi ivp insieme all'IVU e all'Italpol quì a Roma. Fanno tutti i tipi di servizi.

Data invio: 12/10/2013 18:20
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Istituti di Vigilanza Lazio- Roma e provincia
Maestro
Iscritto il:
11/1/2010 17:20
Da Taranto
Gruppo:
Utenti bloccati
Messaggi : 310
Offline
Non saprei ragazzi. Cmq sono d'accordo con nardy, non si capisce più nulla.
Vi ho detto no che molti grandi ivp stanno arrivando a Taranto. Ed è molto strano, che ca... ci vengono a fare ancora non lo so. Non c'è niente.

Data invio: 12/10/2013 19:20
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Istituti di Vigilanza Lazio- Roma e provincia
Maestro
Iscritto il:
11/1/2010 17:20
Da Taranto
Gruppo:
Utenti bloccati
Messaggi : 310
Offline
Ho saputo anche della metronotte di milano, che sta cercando di aprire su TA. addirittura facendo delle offerte ad altri ivp già presenti sul territorio. Offerte di acquisto insomma.

Data invio: 12/10/2013 19:22
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Istituti di Vigilanza Lazio- Roma e provincia
Primo della classe
Iscritto il:
17/6/2013 20:22
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 162
Offline
Pante forse prendono lavoro dalle tue parti perche ci sono pochi ivp ? Mentre su Roma ho letto che ci sono 79 ivp quindi molta concorrenza che fa perdere molto lavoro ,

Data invio: 14/10/2013 22:50
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Istituti di Vigilanza Lazio- Roma e provincia
Maestro
Iscritto il:
11/1/2010 17:20
Da Taranto
Gruppo:
Utenti bloccati
Messaggi : 310
Offline
Proximo su taranto ci sono 21 ivp. Pensa un po. Quello che non c'è è il lavoro, non ci sono fabbriche o cmq aziende che hanno bisogno di vigilanza. 21 ivp per una prov di 580.000 abitanti sono tanti, anche paragonandola a Roma. Poi se ci aggiungiamo gli ivp che vengono da fuori ...

Data invio: 15/10/2013 11:09
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Istituti di Vigilanza Lazio- Roma e provincia
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
13/10/2009 11:01
Da Queens, NYC
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 4851
Offline
Citazione:

proximo ha scritto:
Pante forse prendono lavoro dalle tue parti perche ci sono pochi ivp ? Mentre su Roma ho letto che ci sono 79 ivp quindi molta concorrenza che fa perdere molto lavoro ,


Esatto. Dovrebbero rimanere non più di 15, non perchè il numero è elevato, ma per la loro mancanza di professionalità, rispetto sia per il proprio personale che per i clienti.

C'è un IVP che fa lavorare le proprie GPG 7 su 7 senza giorno di riposo, con orari notturni, senza pagare gli straordinari, ecc...che schifo

Data invio: 15/10/2013 16:14
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa


Re: Istituti di Vigilanza Lazio- Roma e provincia
Maestro
Iscritto il:
11/1/2010 17:20
Da Taranto
Gruppo:
Utenti bloccati
Messaggi : 310
Offline
Uno solo nardy!?
Per quanto riguarda TA quasi tutti fanno lavorare le proprie gpg 7 gg su 7, con turni min di 12 ore, con riposi saltati e non retribuiti, soprattutto con straordinari non retribuiti. Cioè a tutt qui giù succede che si lavora 12/15 ore ma si viene pagati sempre per 7 ore, al max in un mese ti calcolano 3/4 gg a 8 ore.
Cmq io sono sempre del parere che arrivati a questo punto la vera responsabilità è di chi dovrebbe effettuare i controlli su questi ivp. Se chi di dovere andasse in un ivp a chiedere quando la gpg tizio ha montato e poi si reca sul posto del servizio e controlla quando effettivamente questa gpg smonta, vediamo se poi si continuano a fare turni da 12 ore.

Data invio: 15/10/2013 16:23
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva
« 1 2 3 (4) 5 6 »

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate