Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi


 In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva  Registrati per inviare messaggi



La vittoria delle guardie venatorie, il giudice: “Agenti di polizia locale”
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/8/2016 23:57
Da Piemonte
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi : 873
Offline
La vittoria delle guardie venatorie sulla Provincia di Alessandria, il giudice: “Agenti di polizia locale”

Il giudice Mirko Parentini ha pronunciato una sentenza chiara: «Gli addetti al servizio di vigilanza faunistica della Provincia di Alessandria rivestono la qualifica di operatori di polizia locale». Quindi dovranno ricucirsi sulla divisa le toppe con i gradi e il titolo che erano stati giudicati in più dall’amministrazione e dai dirigenti e che, quindi, erano stati obbligati a togliersi di dosso mesi fa. Anche le auto avevano cambiato livrea, perdendo la riconoscibile «striscia verde» e diventando più anonime. Ora, tutto da rifare.


Lo stesso giudice ha condannato infatti la Provincia «in persona dell’attuale presidente (Gianfranco Baldi, ndr) ad applicare loro, quali operatori di polizia locale, tutta la normativa regionale in materia e in particolare quella relativa alle uniformi, ai gradi e ai corrispondenti segni distintivi, all’armamento, ai dispositivi di protezione individuale».

Tutto questo per l’effettivo esercizio delle funzioni che tale qualifica comporta. Vuol dire che lavorano come« agenti di polizia locale» e che, quindi, quel «titolo» spetta loro di diritto. Nonostante ora abbiano competenze di tipo regionale. L’ente è stato portato in tribunale ad Alessandria da 11 agenti del sindacato Csa giovedì mattina.

https://www.lastampa.it/2018/11/10/ale ... rfHdlVXAIWkjK/pagina.html

Data invio: 11/12/2018 17:11
_________________
Cadi sette volte, rialzati otto.
Crea PDF dal messaggio Stampa



 Top   Discussione precedente   Discussione successiva

 Registrati per inviare messaggi



Invia la tua risposta?
Account*
Nome   Password    
Messaggio:*


Non puoi inviare messaggi.
Puoi vedere le discussioni.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate