In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva

« 1 2 (3) 4 5 6 ... 16976 »


Re: GPG autonoma mentre sono assunto come servizio fiduciario
Matricola
Iscritto il:
15/1/2018 10:33
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 9
Offline
correggetemi se sbaglio... l'ipotetica soluzione della gpg autonoma avrebbe senso solo in casi particolari, dove richiesta competenza e quindi formazione non comune ( tipo militare ).
il consorzio di autonomi visto le regole è a mio avviso una fregatura... mio modesto parere, un autonomo non ha un ccnl, se pur scaduto, a garantire quel poco di diritti...

Data invio: 25/6 17:58
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


Spintona infermiera e guardia giurata in ospedale, denunciato
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21884
Offline
POZZUOLI. Un 47enne già noto alle forze dell'ordine è stato denunciato dai Carabinieri della stazione di Licola per interruzione di pubblico servizio e violenza a un incaricato di pubblico servizio.

Ieri sera l'uomo si è recato al pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli per far visita a un parente.

Al diniego della guardia giurata e di un'infermiera, motivata dai protocolli anti contagio da Covid-19, il 47enne li ha spintonati.

L'uomo si è allontanato prima dell'arrivo dei Carabinieri che, acquisite le immagini del sistema di videosorveglianza e sentite le persone presenti, lo hanno identificato e denunciato.

https://www.ilroma.net/news/cronaca/sp ... urata-ospedale-denunciato

Data invio: 25/6 17:45
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


Clochard pestato, indagate 2 guardie giurate e altre 2 persone
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21884
Offline
Clochard pestato, indagate 2 guardie giurate e altre 2 persone

PADOVA - La procura di Padova ha chiuso le indagini sul pestaggio di un clochard avvenuto il primo febbraio scorso in ospedale a Padova. Indagate due guardie giurate della ditta in servizio presso l'azienda ospedaliera, e due persone già note alle forze dell'ordine che insieme ai vigilantes avrebbero preso parte al pestaggio. La ricostruzione dei fatti è stata eseguita dalla squadra mobile che ha raccolto la denuncia del clochard recatosi in pronto soccorso con un braccio rotto. Stando alle dichiarazioni dell'uomo, cittadino dell'est senza fissa dimora, cinque persone lo hanno aggredito alle 4 del mattino mentre dormiva nelle panchine davanti al Cup nell'atrio interno all'ospedale.

La vittima ha raccontato di essersi svegliata di soprassalto a causa delle botte. Giunto in pronto soccorso l'uomo ha riferito agli agenti del posto di polizia in ospedale di essere stato picchiato da un uomo che conosceva, ossia l'agente privato, e da altre quattro persone, tre dei quali riconosciute nelle fotografie mostrate dalla polizia, mentre la quinta persona non è stata identificata. I quattro sono indagati per lesioni gravissime (il clochard ha avuto oltre 40 giorni di prognosi) e aggravate dal fatto che la vittima stava dormendo e non ha potuto difendersi.

https://www.ilgazzettino.it/nordest/pa ... ate_indagate-5309147.html

Data invio: 25/6 17:43
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


Guardie Particolari Giurate, eroi dimenticati. Degli Angeli (M5S):
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 21884
Offline
Guardie Particolari Giurate,
eroi dimenticati. Degli Angeli (M5S):
"Giusto ricordarli e ringraziarli"
“È importante sottolineare - chiosa Degli Angeli - che le Guardie Giurate sono lavoratori, che insieme alle Forze dell’ordine, hanno garantito la sicurezza nei luoghi pubblici e privati in questo momento così delicato”.

Il nostro costante impegno, specialmente nei siti con più alto rischio di contagio come gli ospedali, andrebbe riconosciuto e, in un qualche modo premiato. Mai nessuno, invece, ha parlato di noi”. Sono le parole di Giovanni C., una Guardia Particolare Giurata (GPG), che alla prefettura di Cremona ha indirizzato una missiva per conto dei suoi tanti colleghi. Obiettivo non essere dimenticati con la speranza di ricevere un encomio per il duro lavoro svolto durante la fase Covid. Hanno avuto il compito di vigilare ospedali e pronto soccorso e di contingentare le entrate dei luoghi pubblici come i supermercati. Hanno avuto l’onere, in questa emergenza, di misurare la febbre con i termometri elettrici. Sono circa 60 mila, le Guardie Particolari Giurate impegnate sul territorio. Hanno affrontato tanti rischi, fornendo un prezioso contributo alla sicurezza di tutti noi. È un peccato vedere che mai abbiano ricevuto le giuste attenzioni. Il loro lavoro non deve passare in sordina e quindi essere dimenticato. Credo al contrario il loro lavoro vada riconosciuto, proprio perché mai nulla è scontato e questa emergenza dovrebbe avercelo insegnato”.

Sono parole sentite, quelle di Marco Degli Angeli, consigliere del M5S in Regione Lombardia, che sposando la causa di Giovanni C., membro del Sindacato Unitario Personale in Uniforme, ha deciso di dare una voce, la sua, a chi è rimasto in trincea da solo e senza nessun riconoscimento. “È importante sottolineare – chiosa Degli Angeli – che le Guardie Giurate sono lavoratori, che insieme alle Forze dell’ordine, hanno garantito la sicurezza nei luoghi pubblici e privati in questo momento così delicato”.

LEGGI LA LETTERA ALLA PREFETTURA DI CREMONA

https://www.oglioponews.it/2020/06/25/ ... -ricordarli-ringraziarli/

Allega:


pdf Lettera-SUPU-prefettura-Cremona-1.pdf Dimensione: 78.41 KB; Letture: 3

Data invio: 25/6 17:41
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


Re: GPG autonoma mentre sono assunto come servizio fiduciario
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
23/6/2016 13:01
Da Parma
Gruppo:
Utenti registrati
Staff
Collaboratore
Messaggi : 712
Offline
Dal sito:

Citazione:
"Le regole cui devono sottostare le guardie giurate che intendono operare come lavoratori autonomi (a partita IVA, per capirci) non sono ancora definitive, anzi."


Come al solito...la sentenza riguardo le GPG autonome c'è stata a settembre dell'anno scorso, dopo 9 mesi negli uffici preposti ancora non sanno un cxxxo

Data invio: 25/6 14:41
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


Stazione di Poggiomarino, aggredita una guardia giurata dell’Eav
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
23/6/2016 13:01
Da Parma
Gruppo:
Utenti registrati
Staff
Collaboratore
Messaggi : 712
Offline
E’ accaduto stamattina intorno alle 06:30, alla stazione di Poggiomarino, che una guardia giurata dell’Eav ha sorpreso una una persona mentalmente instabile in un treno in sosta nel quale si era introdotta poco prima forzando le porte. Nel tentativo di farlo uscire dal treno, l’uomo avrebbe aggredito la guardia, ferendola alla mano destra ed avrebbe poi lanciato una pietra verso un’auto parcheggiata, di proprietà di un utente, prima di darsi alla fuga. Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri per risalire all’identità dell’aggressore anche grazie alle telecamere a circuito chiuso.

https://www.positanonews.it/2020/06/st ... -giurata-delleav/3398644/

Data invio: 25/6 14:34
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


Violenza in ospedale, medico e guardia giurata aggrediti dai familiari di un paziente
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
23/6/2016 13:01
Da Parma
Gruppo:
Utenti registrati
Staff
Collaboratore
Messaggi : 712
Offline
Un medico ed una guardia giurata sono stati aggrediti nella serata di ieri da un familiare di un giovane paziente nell'ospedale civile di Pozzuoli. Il giovane, giunto nella tarda mattinata in pronto soccorso, con dolori alla spalla e al torace era stato posto in osservazione breve intensiva in quanto a seguito delle prime indagini e degli esami strumentali, era emersa una diagnosi di Pneumotorace per cui doveva sottoporsi a una terapia di osservazione per approfondimenti diagnostici. In serata, intorno alle 19, secondo quanto informa il gruppo Nessuno tocchi IppocratE e confermato da testimoni, alcuni familiari del giovane, tra cui la mamma, hanno chiesto con insistenza alla guardia giurata in servizio di accedere nella struttura per una visita. Inutili sono risultate le spiegazioni fornite dal vigilantes sull'impossibilità di visitare i pazienti essendo «in piena emergenza covid».
Il gruppetto di familiari presente non ha accettato spiegazioni di sorta, ed uno dei parenti del giovane ricoverato si è scagliato contro la guardia giurata minacciandola. Poi si è avvicinato al medico, intervenuto per il trambusto, con toni piuttosto accesi, minacciandolo verbalmente. A questo punto sono immediatamente intervenuti alcuni infermieri in servizio per placare gli animi, ma l'uomo non ha trovato di meglio che passare alle vie di fatto schiaffeggiando e pestando il sanitario. È stato necessario l'intervento degli agenti del commissariato di polizia per ripristinare l'ordine e la ripresa delle attività sanitarie nel pronto soccorso, rimasto bloccato l'increscioso episodio

https://www.ilmattino.it/napoli/cronac ... ta_aggrediti-5308920.html

Data invio: 25/6 14:33
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


ANM, FIT,CISL: Utente senza documenti aggredisce dipendente e vigilantes, giustizia faccia suo corso
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
23/6/2016 13:01
Da Parma
Gruppo:
Utenti registrati
Staff
Collaboratore
Messaggi : 712
Offline
Brutto episodio stamattina negli uffici direzionali di Anm in via Giovambattista Marino. “Un utente, che aveva prenotato per realizzare la pratica di accesso alla ztl, si è presentato senza libretto di circolazione e documento d’identità: al rifiuto dell’addetto di Anm, ha aggredito il vigilantes e lo stesso dipendente con spintoni e schiaffi”, denuncia la Fit Cisl Campania. “Si tratta dell’ennesimo episodio inaccettabile di violenza ai danni dei lavoratori di Anm. Il vigilantes ha avuto 7 giorni di prognosi, 5 giorni il dipendente.
La polizia è risalito all’identità dell’utente, denunciato dalle vittime dell’aggressione. Ci auspichiamo che la giustizia faccia il proprio corso contro questa azione nettamente ingiustificata. Ai lavoratori va la nostra massima vicinanza e solidarietà”, dichiarano il segretario Generale della Fit Cisl Campania Alfonso Langella e il Coordinatore Regionale aggiunto del Tpl Luca Possemato.

http://www.vivonapoli.it/2020/06/23/a ... ustizia-faccia-suo-corso/

Data invio: 24/6 12:16
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


"Vigilanza privata, settore in ginocchio"
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
23/6/2016 13:01
Da Parma
Gruppo:
Utenti registrati
Staff
Collaboratore
Messaggi : 712
Offline
Sono oltre 1500 gli addetti nel territorio marchigiano "Pochi portavalori in servizio dopo l’emergenza pandemia"

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs delle Marche esprimono preoccupazione per l’inasprirsi di una situazione già difficile che sta caratterizzando la vigilanza privata, settore che conta quasi 1.500 addetti nel nostro territorio. "Senza Ccnl da più di 4 anni, il settore della sicurezza privata è tra quelli ritenuti essenziali sia in periodi di normalità che durante il lockdown; durante la fase più critica della pandemia ha contribuito a garantire la regolare fruizione dei servizi pubblici, la difesa del patrimonio e dell’ordine pubblico, nonostante il rischio di contagio sia stato altissimo negli scorsi mesi e ad oggi non sia ancora cessato. Un’alta considerazione da parte dell’opinione pubblica che, però, non trova riscontro nella qualità e nella tutela delle condizioni di lavoro", spiegano le organizzazioni sindacali.
"Alle difficoltà per una balcanizzazione del settore – spiegano Filcams, Fisascat e Uiltucs – e tra cambi d’appalto e competizione contrattuale che fanno leva sull’abbassamento delle condizioni di lavoro, si aggiunge oggi una riduzione delle attività dei portavalori causata dal lockdown. Il rischio è che alle attuali difficoltà che oggi attraversano il mondo della Vigilanza Privata si sommino ulteriori situazioni destabilizzanti, per un settore già stressato da una deregolamentazione di fatto. Occorre, quindi, porre un freno alle involuzioni delle condizioni di lavoro e della qualità dei servizi di sicurezza offerti a cui troppo spesso abbiamo assistito nei recenti cambi di appalto in strutture pubbliche", sottolineano ancora i sindacati.

http://www.vivonapoli.it/2020/06/23/a ... ustizia-faccia-suo-corso/

Data invio: 24/6 12:14
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


BPM di Somma, ringraziamenti alla Guardia Giurata
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
23/6/2016 13:01
Da Parma
Gruppo:
Utenti registrati
Staff
Collaboratore
Messaggi : 712
Offline
Ci sono momenti in cui una parola, un gesto e un'attenzione espressione di umanità e professionalità, sono più che importanti.

Cose semplici come un sorriso, l'apertura di una porta o lo spostamento di una sedia, sono importanti per chi fatica a muoversi.
La signora che in mattinata ha usufruito dei servizi della banca "Banco BPM" di Somma, ringrazia oltre alla guardia giurata, anche tutto il personale della banca per la cordialità e attenzione.

https://www.varesepress.info/comuni/so ... alla-guardia-giurata.html

Data invio: 24/6 12:10
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum



 Top
« 1 2 (3) 4 5 6 ... 16976 »



[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate