In fondo   Discussione precedente   Discussione successiva

(1) 2 3 4 ... 17098 »


Assalto a un portavalori: ferita una guardia giurata
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
8/11/2010 6:25
Da Lombardia
Gruppo:
Utenti registrati
Collaboratore
Donatori
Messaggi : 6312
Offline
I rapinatori sono riusciti a fuggire dopo aver portato via il denaro: circa 350mila euro

Assalto ad un portavalori questa mattina a Roma. Un gruppo di banditi, poco prima delle 8, ha preso di mira un mezzo blindato in via Anteo nella zona della Casilina. Ne è nata una sparatoria, una delle guardie giurate è rimasta ferita ma non sarebbe in pericolo di vita. I rapinatori sono riusciti a portare via del denaro, circa 350mila euro, dal mezzo prima di scappare. Sul posto polizia e agenti della Mobile.



In base ad una prima ricostruzione imalviventi sono arrivati in via Anteo a bordo di un furgone che è poi è stato lasciato sul luogo dell'assalto. L'azione si è consumata a poca distanza da un bar. Il vigilante sarebbe stato raggiunto da un proiettile ad un fianco.



Secondo quanto accertato dalla polizia, la banda era composta da almeno 5 persone. Il blitz è avvenuto nel momento in cui il mezzo blindato era aperto, perché era in corso lo scarico di denaro da un ufficio postale. La guardia giurata è stata trasportata al policlinico Casilino. Sul posto c'e' anche la Scientifica per i rilievi.


RaiNews: Assalto a un portavalori: ferita una guardia giurata.
https://www.rainews.it/articoli/2022/0 ... 0e-b5f3-34b5c5c5d2ce.html


(Notizia in aggiornamento)

Data invio: 3/7 5:40
_________________
Open in new window
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


Rapina a portavalori a Roma, ferita una guardia giurata
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 22005
Offline
Rapina a portavalori a Roma, ferita una guardia giurata
Sparatoria al Casilino. Rapinatori in fuga. Indaga la polizia

Assalto ad un portavalori questa mattina a Roma.

Un gruppo di banditi, poco prima delle 8, ha preso di mira un mezzo blindato in via Anteo nella zona della Casilina.

Ne è nata una sparatoria, una delle guardie giurate è rimasta ferita ma non sarebbe in pericolo di vita. I rapinatori sono riusciti a portare via del denaro dal mezzo prima di scappare. Sul posto polizia e agenti della Mobile.


In base ad una prima ricostruzione i malviventi sono arrivati in via Anteo a bordo di un furgone che è poi è stato lasciato sul luogo dell'assalto. L'azione si è consumata a poca distanza da un bar. Il vigilantes sarebbe stato raggiunto da un proiettile ad un fianco.

https://www.ansa.it/lazio/notizie/2022 ... 65-8242-cf625ccfd4ac.html

Data invio: 1/7 13:01
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


Bardolino, guardie giurate notturne per un’estate sicura
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 22005
Offline
Bardolino, guardie giurate notturne per un’estate sicura
BARDOLINO - Un nuovo piano di sicurezza per il periodo estivo: guardie giurate notturne, incremento dei carabinieri della locale caserma, nuovo progetto di videosorveglianza e attenzione ai fenomeni di abusivismo commerciale.
By GardaPost On Giu 27, 2022
Share
Parte il piano di sicurezza estivo del Comune di Bardolino. Dal 1°luglio, infatti, l’amministrazione guidata da Lauro Sabaini, metterà a disposizione della polizia locale e delle forze dell’ordine un servizio notturno di guardie giurate, oltre a contribuire all’implementazione di nuovi agenti nella locale caserma dei Carabinieri.

Una necessità particolarmente sentita in un territorio turistico come quello bardolinese, che nei mesi estivi di forte espansione demografica ha bisogno di maggior controllo anche negli orari notturni. Saranno due le guardie giurate che vigileranno sul centro storico dalle 23 alle 4 e fino a fine settembre, monitorando le vie più frequentate da turisti e visitatori: «È fondamentale per questa amministrazione tutelare e incrementare il senso di sicurezza dei residenti, non solo dei turisti – ha spiegato il sindaco, Lauro Sabaini – e per questo motivo la presenza di guardie giurate a piedi nelle vie del centro durante gli orari notturni sarà un deterrente per eventuali fenomeni di vandalismo e rispetto del decoro urbano. Oltre a questo potremo contare su nuovi Carabinieri grazie al contributo che forniremo, i quali unitamente alla polizia locale incrementeranno i controlli in un periodo di grande affluenza turistica».

ADVERTISEMENT


Oltre a questo è anche stato affidato l’incarico per un nuovo progetto di videosorveglianza che potenzierà di molto quello attuale e sarà costantemente monitorato dalle forze dell’ordine: «Abbiamo individuato alcune aree che devono essere vigilate ininterrottamente – ha spiegato il comandante della polizia locale, Vincenzo Ruocco – non solo per prevenire problemi di ordine pubblico, ma anche per controllare altri illeciti. Queste nuovo telecamere di ultima generazione verranno posizionate nei parcheggi, nelle isole ecologiche più a rischio di conferimento illegale di rifiuti di tutto il territorio, quindi anche Calmasino e Cisano, agli ingressi del paese e del territorio con la lettura delle targhe e nei pressi dell’oasi ecologica. In questo modo avremo la possibilità di verificare e di intervenire anche a posteriori, limitando di fatto sempre di più i comportamenti illeciti».

Un altro punto sul quale l’amministrazione pone l’accento è quello del controllo serrato del centro storico del capoluogo da parte della polizia locale per prevenire eventuali fenomeni di accattonaggio, che con la stagione turistica tendono ad amplificarsi e sui quali il comandante Ruocco ha un’idea precisa: «Bloccare e sanzionare immediatamente venditori abusivi e altre attività di questo tipo sono all’ordine del giorno, andando a indebolire sempre di più quelle che sono vere e proprie organizzazioni dedite a questo. Dall’altra parte ci sono anche altre situazioni singole legate più ad un fattore sociale che altro, delle quali siamo a conoscenza fin dal primo giorno e che vengono trattate unitamente ai servizi sociali del Comune. In questi casi la sanzione non è risolutiva del problema, che va invece affrontato a più ampio spettro, fornendo al cittadino in difficoltà una alternativa al suo stato attuale. È un percorso più lungo, ma è anche l’unico percorribile».

https://www.gardapost.it/2022/06/27/ba ... urne-per-unestate-sicura/

Data invio: 28/6 8:02
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


Servono quaranta guardie giurate "Turni duri, ma buoni contratti"
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 22005
Offline
Servono quaranta guardie giurate "Turni duri, ma buoni contratti"
Il Globo opera in tutta la Toscana e anche in altre regioni: durante l’estate il personale raddoppia. L’ad: "Per il momento arrivano poche candidature, anche se garantiamo condizioni vantaggiose"

La sicurezza crea lavoro. Il gruppo di vigilanza privata Il Globo cerca personale: sono addirittura 40 i posti vacanti e per incentivare le assunzioni viene offerto, anche, un contratto a tempo indeterminato.

"A partire dal mese di marzo abbiamo attivato un piano di potenziamento dell’organico che interessa tutto il territorio regionale e anche i nostri distaccamenti di La Spezia e Viterbo – afferma Cristiano Niccolai, presidente del consiglio di amministrazione del servizio di vigilanza privata – A Pistoia è presente la sede legale del gruppo, si trovano gli uffici direzionali e amministrativi, nonché la centrale operativa unificata. Durante i mesi invernali possiamo contare sulle unità già dislocate sul territorio ed eventualmente sull’intervento, quando necessario, delle filiali più vicine, tuttavia durante l’estate il servizio e l’impiego delle nostre unità aumenta sensibilmente, parliamo di un incremento di circa un quarto del nostro personale regolarmente impiegato. Il mese di agosto è quello che interessa maggiormente questo incremento, perché il personale di fatto raddoppia. Come ogni anno, anche per questo 2022 abbiamo previsto ulteriori assunzioni. A Pistoia sono già dislocate sul territorio 70 persone, verremmo assumerne altre 40". Un’impresa non semplice, sostiene il presidente, che in accordo con l’altra titolare dell’azienda e responsabile del personale, Cristina Niccolai, spiega ancora: "Gli ultimi due anni sono stati significativi, post pandemia sentiamo parlare di ripresa, tuttavia sono pochissime le candidature che riceviamo. Comprendiamo che non sia un lavoro semplice, in molti hanno difficoltà a svolgerlo, comporta sacrifici: la maggioranza dei turni sono notturni ma le condizioni che offriamo sono senza dubbio vantaggiose". Cristina Niccolai lo ribadisce: "Siamo alla ricerca costante di personale, la nostra è un’azienda multiregionale, contiamo su tutto il territorio 370 dipendenti circa, solo questo mese ne abbiamo già assunti 45. I servizi che offriamo sono diversi, dal portierato al pronto intervento, alla guardia fissa; in Toscana, nel settore sicurezza, le aziende che presentano questa peculiarità e molteplicità di offerta sono poche, il mercato produce richiesta e necessitiamo di personale per soddisfarla. Riceviamo spesso richieste di intervento, principalmente da zone residenziali ed industriali dove registriamo la maggior parte dei casi di furto. Per incentivare le assunzioni offriamo, fin da subito, un contratto a tempo indeterminato oltreché un passaggio di livello anticipato di un anno rispetto allo standard previsto dal contratto nazionale di categoria". All’assunzione segue, poi, un percorso di formazione obbligatorio di 48 ore che, spiega il presidente del cda, prevede differenti lezioni, dal maneggio armi alla guida, dal corso di antiterrorismo al primo soccorso ma anche lezioni anti-incendio, rischio alto, rischio medio, rischio basso, guida sicura. Previsto anche un periodo di affiancamento di dieci giorni.

Giulia Russo

https://www.lanazione.it/pistoia/crona ... buoni-contratti-1.7828685

Data invio: 28/6 8:00
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


Ruba un’auto a una guardia giurata a Milano dopo il tentato furto
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 22005
Offline
Ruba un’auto a una guardia giurata a Milano dopo il tentato furto: denunciato a Viareggio
Sfortunatamente per il ladro l'auto era munita di Gps e gli agenti hanno potuto pedinarlo fino in Versilia

di Redazione - 27 Giugno 2022 - 7:58

Tenta il furto in un centro commerciale a Milano, poi ruba una vettura di servizio a una guardia giurata dopo averla aggredita: trovato e denunciato a Viareggio.
L’episodio risale allo scorso 19 giugno quando le volanti del commissariato di Viareggio sono intervenute in collaborazione con il personale della polizia stradale di Pontremoli per effettuare un lungo pedinamento elettronico, nato nella nottata stessa a Milano dove era stato segnalato un tentativo di furto in un centro comerciale e, nella stessa circostanza, un furto di una vettura di servizio (munita di apparato Gps) appartenente ad una guardia giurata intervenuta sul posto e aggredita dal ladro.
Dopo una intensa attività è stato fermato e identificato il responsabile dei fatti, un 31enne italiano già noto alle forze dell’ordin,e risultato essere peraltro l’autore di numerosi furti avvenuti nei giorni precedenti in diverse attività commerciali della zona. L’uomo è stato per questo denunciato per furto aggravato e arreastato dalla polstrada di Pontremoli per resistenza, oltraggio e violenza a pubblico ufficiale.
https://www.luccaindiretta.it/cronaca/ ... ciato-a-viareggio/298383/

Data invio: 27/6 15:18
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


Chiedono l’acqua al bar ma gli danno sostanza chimica: grave guardia giurata
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 22005
Offline
Chiedono l’acqua al bar ma gli danno sostanza chimica: grave guardia giurata. “Era acido muriatico”
Una guardia giurata e un addetto Atac hanno preso un caffè al bar vicino la metro di Rebibbia: il barista si è sbagliato, e al posto dell’acqua gli ha servito una sostanza chimica. Secondo i due clienti si sarebbe trattato acido muriatico.
A cura di Natascia Grbic

Chiedono un caffè e un bicchiere d'acqua al bar, ma gli servono per sbaglio una sostanza tossica. Grave una guardia giurata dell'Italpol, ricoverata in codice rosso all'ospedale Umberto I di Roma, mentre il suo amico, un autista dell'Atac, ha fatto in tempo ad accorgersi dell'errore e a non ingerire il liquido. L'episodio, riportato da Canaledieci, sarebbe avvenuto ieri sera verso le 21.30 in un bar vicino la metro di Rebibbia, in via Tiburtina. Sul posto è arrivata immediatamente l'ambulanza, che ha portato il ferito in ospedale: la sostanza chimica ingerita dall'uomo ha causato danni allo stomaco e all'esofago, non si sa se reversibili o meno. Sul posto, oltre ai soccorritori del 118, sono arrivati i carabinieri della stazione Santa Maria del Soccorso, che indagano sul caso. I militari hanno sequestrato la bottiglietta contenente la sostanza, che hanno mandato ad analizzare, in modo da capire con precisione il contenuto. La guardia giurata ha sporto denuncia contro il dipendente del bar.

Indagano i carabinieri: sequestrata bottiglia
Secondo le prime informazioni, i due uomini stavano facendo una pausa dal lavoro e hanno deciso di andare a prendere un caffè al bar. Una sera e un turno lavorativo come tanti, che non pensavano potesse finire in questo modo. Hanno chiesto al barista due caffè e due bicchieri d'acqua, ma chi stava dall'altra parte del bancone si è sbagliato e ha messo nei bicchieri una sostanza tossica, che i due clienti hanno poi dichiarato essere acido muriatico. L'autista Atac, portando il bicchiere alle labbra, si è accorto immediatamente che qualcosa non andava e non ha bevuto. Non ha fatto in tempo ad avvertire l'amico che questi aveva già buttato giù un sorso dal bicchiere: subito ha sentito un forte bruciore e si è sentito male, accasciandosi a terra. Chiamati subito i soccorsi, è ancora ricoverato in ospedale. Non si sa se sia in pericolo di vita o meno, e che conseguenze l'ingestione potrà avere sul lungo periodo sul suo organismo.

continua su: https://www.fanpage.it/roma/chiedono-c ... rave-una-guardia-giurata/
https://www.fanpage.it/

Data invio: 27/6 15:17
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


Ospedale del Mare: aggredisce due guardie giurate, denunciato 31enne
Webmaster
Iscritto il:
4/1/2007 19:21
Da VERONA
Gruppo:
Webmasters
Utenti registrati
Messaggi : 22005
Offline
Ospedale del Mare: aggredisce due guardie giurate, denunciato 31enne

Stanotte gli agenti del Commissariato Poggioreale, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti presso l’Ospedale del Mare per la segnalazione di un’aggressione.
I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato alcune guardie giurate che avevano fermato un uomo il quale, poco prima, le aveva minacciate con un forchettone da cucina per poi aggredire fisicamente due di esse.
L’uomo, un 31enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per violenza o minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale, interruzione di pubblico servizio e per inosservanza agli obblighi del DACUR (divieto di accesso alle aree urbane) cui è sottoposto, poiché sorpreso tra le vie Enrico Russo e viale delle Metamorfosi alle quali non poteva accedere poiché precedentemente sanzionato per aver svolto l’attività di parcheggiatore abusivo.

https://www.minformo.com/2022/06/21/os ... iurate-denunciato-31enne/

Data invio: 22/6 4:34
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


Re: Tecniche di scasso - Non c'è da stare tranquilli purtroppo .
Matricola
Iscritto il:
14/6 15:32
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1
Offline
Io negli ultimi anni ho approfondito un po' l'argomento grazie ad un mio caro amico titolare di una fabbrica che produce serramenti antiscasso. Devo dire che, ora che ne so un po' di più, ho cambiato un po' la mia visione della cosa. In effetti ci sono molteplici brevetti davvero affidabili e funzionanti per evitare le intrusioni. Baasta dare anche uno sguardo veloce a questa pagina dedicata alle per rendersi conto dei progressi fatti negli ultimi anni. Il problema è che la maggiorparte di queste soluzioni sono poco conosciute o comunque non proposte in modo corretto dai rivenditori a chi vuole mettere in sicurezza la propria abitazione.

Data invio: 14/6 15:50

Modificato da ADMIN su 15/6/2022 5:00:05
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


Venezia, guardia giurata uccide la moglie e si toglie la vita.
Donatore GuardieInformate
Iscritto il:
5/2/2007 23:45
Da provincia BAT
Gruppo:
Utenti registrati
Addetto ai Sondaggi
Messaggi : 2024
Offline
10 GIUGNO 2022 18:18
Fossalta di Portogruaro (Venezia), coppia trovata morta: è omicidio-suicidio.
Una guardia giurata di 55 anni avrebbe ucciso la moglie 50enne in casa prima di togliersi la vita.
Una coppia di coniugi è stata trovata morta nella propria abitazione a Fossalta di Portogruaro (Venezia). Secondo i primi accertamenti si tratterebbe di un omicidio-suicidio. La donna è stata uccisa a colpi di pistola dal marito, che poi si è tolto la vita. Sul posto per i primi accertamenti i carabinieri di Portogruaro, assieme al magistrato di turno della Procura di Pordenone.
La vittima è Lorena Puppo, di Stiago di Fossalta, 50 anni. Mentre il marito che l'ha assassinata, Giuseppe Santarosa, aveva 55 anni e lavorava come guardia giurata alla San Marco Gas di Noiari di Portogruaro. Lo riferisce il quotidiano Il Gazzettino.

https://www.tgcom24.mediaset.it/cronac ... io_51244362-202202k.shtml

Data invio: 10/6 18:34
_________________
Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum


Re: Corso DM 154 e relativo esame
Matricola
Iscritto il:
31/5 18:44
Gruppo:
Utenti registrati
Messaggi : 1
Offline
Buongiorno a tutti, sono nuovo iscritto. A giorni devo fare gli esami per il dm 154. Sono molto preoccupato perché il programma è molto vasto..... Qualcuno mi può aiutare?

Data invio: 10/6 11:36
Crea PDF dal messaggio Stampa
Topic | Forum



 Top
(1) 2 3 4 ... 17098 »



[Ricerca avanzata]


Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate