Segnala messaggio:*
 

Re: CCNL SECURITY :GUARDIE GIURATE ???

Oggetto: Re: CCNL SECURITY :GUARDIE GIURATE ???
da xxxxxxxxxx su 5/6/2012 17:18:50

Il punto è che si parla di “categoria”. Ma di quale categoria?

Dei Decretati? Delle Guardie Giurate in generale? Delle Guardie dipendenti da IVP (noi)? Di quelle meramente addette alla tutela dei beni mobili ed immobili di privati o Enti? Oppure ancora, anche di chi in qualche modo rivesta una funzione di semplice controllo anche tecnico della proprietà senza il bisogno di alcuna particolare Licenza o Nomina? …Includendo solo in parte tutti questi lavoratori? …O tutti questi compresi?

Sono tutti operatori con differenti “specifiche nomine”.

I CCNL su questi parametri sono articolati a piacimento e designano una categoria fumosa.

La verità è che chi amministra la questione sguazza nella confusione causata.

“C'è grossa confusione sotto il cielo, la situazione è ottima!” (Mao Tze Tung)

Noi dovremmo essere ricondotti ad una UNIVOCA categoria che ha come punto in comune la “Vigilanza e il Controllo” a supporto, ausilio, complemento e sussidio di altre Autorità dello Stato (cioè con necessità di Licenza della Polizia per le aziende e di decreto di nomina per i dipendenti operatori); anche se in differenti settori (tutela di proprietà dei beni mobili ed immobili di privati ed enti; investigazione ed indagini; tutela del patrimoni ecologico in generale; supporto e addetti al flusso e deflusso nelle sale pubbliche o nelle manifestazioni sportive).

Notate bene che autorità, imprenditori e sindacato ( ) si sono sempre guardati bene di distinguerci dalle Guardie Giurate a tutela del patrimoni ecologico in generale (PU e PG); ma guarda caso con estrema facilità ci riconducono a Operatori service, non decretati, portieri e quanto altro… adesso risaputo pure anche addetti alle pulizie!

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate