Segnala messaggio:*
 

Vigilantes trovato morto a Reggio, indagini in corso. Forse suicidio

Oggetto: Vigilantes trovato morto a Reggio, indagini in corso. Forse suicidio
da Nightwolf su 2/3/2019 20:38:24

La Polizia di Stato stanotte è intervenuta in un’abitazione a Catona di Reggio Calabria ed ha rinvenuto il corpo senza vita di Domenico Scarfò, 43anni, guardia particolare giurata. L’uomo è stato trovato riverso per terra nella cucina della sua abitazione con una ferita mortale al petto causata da un colpo di pistola. Al momento dell’evento in casa si trovava la moglie, Agente di Polizia Penitenziaria, la figlia di 15 anni ed il suocero.


Sul posto è intervenuto personale delle Volanti, della Squadra Mobile e la Polizia Scientifica. È al vaglio degli inquirenti l’esatta ricostruzione della dinamica dei fatti e non si esclude l’ipotesi suicidaria. La salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa dell’autopsia.

https://www.secondopianonews.it/calabr ... corso-forse-suicidio.html

Pubblicita

Disclaimer

"Questo portale viene aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica né un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali link o collegamenti posti all'interno del portale o del forum di discussione, o per i siti che forniscono link o collegamenti alle risorse qui contenute. Il semplice fatto che questo portale fornisca eventuali collegamenti a siti esterni non implica tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli utenti sono i soli responsabili dei contenuti, contributi e commenti pubblicati; i moderatori si impegnano a rimuovere o oscurare i contenuti considerati falsi, lesivi di altrui dignità o diffamatori, ma data la natura interattiva degli strumenti utilizzati è impossibile operare un controllo in tempo reale di tutto il materiale pubblicati dagli utenti. Per segnalazioni o richieste di rimozione contenuti scrivere una mail all'indirizzo admin@guardieinformate.net con oggetto "Richiesta rimozione contenuti" "

Police Privacy di Guardieinformate